Salta i links e vai al contenuto

Fidanzata depressa

Lettere scritte dall'autore  Steel
La lettera è pubblicata a Pagina 1

L'autore ha scritto 2 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

29 commenti

Pagine: 1 2 3

  1. 21
    Fabrizio -

    ciao a tutti mi chiamo Fabrizio e sto troppo male. Vi racconto la mia storia e vi chiedo aiuto. Sto uno straccio. La mia ragazza dopo 3 anni mi ha lasciato pur dicendomi che mi ama ancora e piangendo per questa scelta. Fino ad un anno fa abbiamo convissuto quando un giorno,dal nulla, si sveglia piangendo e mi parla delle sua ansie provocate da me per la mia gelosia (anche paura di vedere un bell’uoo in tv). Io sono fatto sbagliato,i primi 2 mesi la incalzavo di domande per i suoi ex fidanzati ed ero gelosissimo (lei lo stesso,abbiamo spesso litigato per la gelosia ossessiva di entrambi). Poi pian piano mi è passato,come logico ma lei mi dice che di quei 2 mesi le restano ancora le cicatrici. Ha pensato che forse il passo potesse esser stato troppo lungo (la convivenza) allora ha deciso di tornare dai suoi genitori ed io dai miei. Nonostante ciò da 6-7 mesi continua a svegliarsi piangendo,si sente soffocare ed è andata da uno psicologo che le ha consigliato di lasciarmi e vedere per lei se ci potessero essere miglioramenti o meno. A questo consiglio lei si è opposta fermamente dicendogli che mi amava e non poteva desiderare di meglio che una persona come me. Io le sono stato sempre accanto,ho pianto tanto e continuo a farlo ma lo psicologo evidentemente non è servito. Gli amici vedendoci dal di fuori non hanno notato nulla,abbiamo vissuto giorno e notte insieme e non capisco perchè da un momento all’altro sia successo tutto questo.
    Piangendo mi ha raccontato il suo disagio e le sue domande (è molto ansiosa): e se io non provassi piu quello che provavo prima? la mia vita è uno schifo,non ho una vita sociale,non ho nessuno apparte te. Queste sono le cose che mi diceva in continuazione. Ha detto che ha provato in tutti i modi a salvare la storia con me , anche andando da uno psicologo, ma non ce la fa’ e piangendo mi ha lasciato. Sto male ragazzi,vi chiedo aiuto.

  2. 22
    Drdl -

    Salve a tutti sono stato con una ragazza per più di tre anni vi premetto che lei è sempre stata sola libera e sempre per discoteche poi ci siamo fidanzato e un po’ per la mia gelosia un perché credo che lei per evitare problemi con me si sia imposta poi di non fare più queste cose, comunque abbiamo passato una storia molto forte lei ha avuto anche un interruzione di gravidanza due anni fa e da allora ha sempre fatto fatica a venire a letto con me era nervosa ma io con la dolcezza e con la pazienza le facevo superare questa cosa e lei me ne ha sempre dato atto ci siamo amati in maniera unica davvero fino ad una sera che è venuta a casa mia dicendo mi che voleva un periodo di pausa che vuole andare da uno psicologo e che deve capire i suoi sentimenti per me…… Poi dopo qualche giorno vengo a sapere che vuole andare tre mesi a new york ci siamo sentiti in un mese 7/8 volte e ho provato a fiele qnt tenessi a lei è alla nostra vita ci siamo visto dopo tre settimane e l ho portata fuori una mattina abbiamo parlato poi tornando ci siamo fermati in macchina e ci siamo abbracciati fortissimo e abbiamo fatto un po’ di dolcerie che facevamo prima poi lei piangendo mi dice che non è giusto che non vuole che io stia male perché non è giusto la metto alle strette e lei mi dice allora lo dico per te e finita per sempre….. Io poi mi faccio risentire le mandò un mess bellissimo e mi risponde che le fa piacere ma ad ora non sa se è lo stesso per lei…. È le chiedo di vederci lei mi dice ma per fare cosa non ha senso ma io ho insistito molto e mi ha detto di si …… Premetto che lei 5 giorni prima di lasciarmi mi disse che mi amava sopra ogni cosa menomale che ho te e cose simili…. Non ci sto capendo più nulla cosa devo fare per provare a riconquistarla ?!?

  3. 23
    anonimo -

    Salve,vorrei parlarvi della mia esperienza e vorrei un consiglio.sto con la mia ragazza da 2 anni,eravamo felicissim,niente e nessuno poteva abbatterci,avevamo ip mondo contro ma siamo sempre stati unit,dandoci forza ma da qualche mese lei è depressa.io non so come aiutarla,perché la maggior parte delle volte mi rifiuta.sono disperat perché io la amo tanto ma lei è fredda,distante.ci sono momenti che semBra tornare quella di sempre ma poi ricade,diventa aggressiva,ha delle crisi,grida e se provo ad abbaracciarla a volte mi respinge,dice che non l aiuto,che sono io la causa e questo mi fa stare malissimo Perché cerco di fare il possibile.mi sto documentando in tutti modi,cerco di trovare consigli su cosa fare per aiutarla,per strapparle un sorriso,ma sembra non servire, mi sento impotente.Non so più cosa fare!Non so se il problema sono io,se è la mia presenza,Non lo so davvero.so solo che non voglio perderla.ci sono momenti che mi chiudo e piango pensando a cone eravamo!cosa posso fare,datemi un consiglio per favore.

  4. 24
    ThaMan -

    Ragazzi, non scambiate la depressione con uno stato d’animo temporaneo…Sono sicuro che il 70% almeno degli episodi qui descritti non ha nulla a che vedere con questa grave malattia..Informatevi bene su cosa sia prima di parlarne..

  5. 25
    666 -

    bisogna andare all’origine del problema o questo si ripresenta e anzi i sintomi peggiorano con il tempo.

  6. 26
    Alex -

    Se posso esservi di aiuto allontanatevi dalla persona depressa il prima possibile ed aspettate che sia lei a cercarvi altrimenti pensate a voi stessi chi sta male e lei/lui non voi se amate e sapete farlo che ci rimette alla fine è la persona depressa . Attenzione spesso si scambia la depressione con altro . Chi è depresso si autoisola in genere allontana le persone anche quelle care mamme figli ecc… ecc…. state lontani dicendo solo io ci sto ed aspettate il tempo vi dirà tutto ma attenzione non aspettatevi nulla nella maggior parte dei casi non ritorna più quell’amore vissuto e forse neanche l’amore per voi quindi pensate a voi stessi .

  7. 27
    Roberta -

    Le persone depresse vanno aiutate sempre e comunque, quindi non credo che puoi essere di aiuto a dare consigli sbagliati!!

  8. 28
    Yog -

    Le persone depresse vanno aiutate da professionisti del SSN. Di solito se uno assume certi farmaci (che qui non dico volutamente) raggiunge, devo riferirlo, anche la pace dei sensi, è un effetto collaterale dichiarato e ampiamente verificato nell’esperienza clinica. Tipo che se incontri una tipo Belen, ‘na cosa così, nuda e ben disposta le dici che tu sì, vabbè, aspettasse, ma stai andando a giocare a ramino con tu’cuggino. Non esagero.

  9. 29
    marc -

    La depressione può essere anche perfettamente normale ad esempio in seguito ad un lutto, ad un divorzio o separazione o delusione d’amore, alla perdita del lavoro, al cambio di abitazione ecc…
    Queste depressioni la grande maggioranza non si curano con il SSN, ma semplicemente terminano con la risoluzione o la accettazione o il superamento del problema.
    La depressione deriva dall’emozione della tristezza, emozione presente in “tutti gli esseri umani” anche in Yog nonostante voglia nasconderlo.

Pagine: 1 2 3

Lascia un commento

Massimo 2 commenti per lettera alla volta

Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.


▸ Mostra regolamento
I commenti vengono pubblicati alle ore 10, 14, 18 e 22.
Leggi l'Informativa sulla Privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica ...) o eccessivamente ripetitivi nel contenuto. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie. Usa un solo nome e non andare "Fuori Tema", per temi non specifici utilizza la Chat.
Puoi inserire fino a 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
La modifica di un commento è possibile solo prima della pubblicazione e solo dallo stesso browser (da qualsiasi browser e dispositivo se hai fatto il Login).

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili