Salta i links e vai al contenuto

Ho fatto bene a lasciarla?

Lettere scritte dall'autore  sten86
La lettera è pubblicata a Pagina 1

L'autore ha scritto 2 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

21 commenti

Pagine: 1 2 3

  1. 11
    londra1986 -

    torna da lei per l’amor di Dio!
    se sei ancora in tempo recupera quello che avevi.

  2. 12
    bimba -

    se l’hai lasciata non la amavi. punto.
    non era la donna della tua vita, altrimenti non la lasciavi.
    io non credo agli uomini che ti lasciano e poi vengono colti da illuminazione improvvisa su come lei solo lei era la donna della vita.. eh no, l’hai lasciata, quindi non era lei che amavi.
    mettiti l’anima in pace, perché tanto non la amavi.
    se ti verrà il rimorso che forse era lei la donna della tua vita quando con questa nuova inizieranno i problemi, non preoccuparti che la tua sarà solo nostalgia di un benessere che avevi con la ex perché ti prendevi il suo amore, quindi ti mancherebbe l’essere coccolato, amato e messo sul piedistallo, non ti mancherà certo lei.
    rifletti. non tornare indietro, lei non la amavi.

  3. 13
    sten86 -

    Se ho preso questa scelta,difficile,è stato solo perke ho paura di non amarla piu come prima, credo ke se l’amassi veramente non le avrei fatto questo.. sto bene con lei, non abbiamo mai avuto litigi o problemi, ho 26 anni, lei 28, stiamo insieme da 4 anni e conviviviamo da 3, forse siamo andati a convivere troppo presto, ma era l’unico modo per stare insieme dato la lontananza, ho sempre dato il massimo in tutto..alcuni mesi fa ho iniziato a sentire la mancanza di passione, non mi sentivo piu desiderato forse ci siamo fatti prendere dalla routine, soprattutto lei, non mi cercava mai e si faceva l’amore di rado e solo se la cercavo io, ho iniziato a pensare a come poteva essere dopo..ancora piu avanti, che se la passione manca ora cosi giovani, dopo come sarà? e poi.. forse nel momento più sbagliato è comparsa questa ragazza, che ha perso la testa per me, che mi ha detto cose che forse nessuno mi aveva mai detto, mi sono sentito importante,felice e desiderato.. ed è stato li che sono iniziati i miei dubbi.. e quando cominci ad avere dubbi sul tuo amore ti spaventi.. ho pensato che magari era una cosa passegera,l’infatuazione di un’attimo, ed invece ancora ci penso. ho paura che quello che provo per lei non sia piu amore ma solo un bene dell’anima anke se per lei darei la vita in qualunque momento, ricordo che fino a poco tempo fa non mi sono mai guardato intorno, non c’era altra donna oltre lei, non esisteva nessuno, io avevo solo lei in testa, ora ho tanti dubbi e pensieri, quando l’ho conosciuta ho fatto una promessa a me stesso, che avrei protetto e amato questa ragazza per sempre, e ora, non lo sto facendo, le ho detto ke cè un altra ragazza che mi piace, che mi attrae, e che ho tanti dubbi su quello che provo per lei, le ho detto che sono convinto che se l’amavo veramente e come prima non l’avrei tradita, non ci serebbe stata nessun’altra.il giorno che me ne sono andato lei mi cercava ed io non me la sentivo di lasciarla sola,mi ha chiesto di non buttare via tutto cosi, tutto quello che avevamo fatto insieme e sapendola sola a casa stavo troppo male e sono ritornato, non era giusto lasciarla sola qui, ma io dovevo dirglielo non potevo piu stare cosi, ho troppo rispetto per lei,ora tra una settimana ritorniamo a casa, staremo per un mese in ferie, e vedremo magari ci prenderemo del tempo, non so, non voglio farla soffrire,però e giusto che lei abbia accanto qualcuno che la ami veramente anche se ho paura che non trovera mai qualcuno che la rispetti e la tratti come me. Vedremo come andrà, forse a casa e vicino alla famiglia cambiera qualcosa, non so, la mia paura è quella di non amarla piu, e se è cosi, e giusto che io la lasci andare e che le dia la possibilità di farsi una nuova vita con qualcuno che la ami più di me, soprattutto ora che siamo giovani non sposati e senza figli. Grazie a tutti per avermi ascoltato.

  4. 14
    Elly19 -

    Succede di accorgersi dopo alcuni anni di relazione di non essere più innamorati di quella persona che credevamo fosse la compagna della nostra vita e a quel punto non bisogna farsene una colpa perchè al cuore non si comanda.Non lo hai deciso tu di non amarla più,sai nel tuo cuore che le vuoi bene ma ora come ora hai capito d non amarla più perchè forse è stata proprio la routine a spegnere la passione che invece c’era prima.Beh è chiaro che quando mancano queste cose,tra cui passione,desiderio ecc,si tenta di rimpiazzare questo vuoto con qualcuno che ci dimostra tutto ciò di cui abbiamo bisogno e a te è successa la stessa cosa.Ora io mi chiedo però se tu davvero vuoi stare con la tua ragazza attuale o se vuoi ritornare con la tua ex perchè ti senti in colpa che sta male.Io non penso che dovresti sentirti in colpa,si per carità,è un momento brutto che sta attraversando ma mica è la fine del mondo e poi voglio dire,se non la ami più è inutile che ci stai e la prendi in giro..evidentemente non era lei la donna con la quale condividere il resto della tua vita per cui vai avanti fatti la tua nuova esperienza con quest’altra ragazza e può darsi che lei riuscirà a non far spegnere quella passione che ha portato fine alla tua precedente relazione.In bocca al lupo e non demoralizzarti mai.RICORDA CHE NELLA VITA TUTTI SBAGLIAMO PROPRIO PERCHE’ SIAMO UMANI.

  5. 15
    sola -

    Come si può buttare via una storia così importante? Pensa ai bei momenti passati insieme,alle difficoltà superate,pensi che questa nuova ragazza valga così tanto da perdere ciò che hai già? Un ultimo difficile periodo trascorso assieme può capitare a tutti,e una prova da superare per dimostrato l’ importanza del vostro amore. Prova a starle vicino come prima ritrovate la passione che vi univa e chiediti se riesci a immaginarti una vita senza lei

  6. 16
    Ciccio -

    @ sola, purtroppo le storie non durano mai in eterno perché molto spesso le persone cambiano, è la vita.

  7. 17
    Luna -

    Se davvero smetti di amare una persona e “non ci sei” quella persona lo sentira” e tenere prigioniera una persona del proprio disamore e’ disonesto, perche’ come dici tu le si impedisce di essere e sentirsi amata e tanto piu” disonesto se si resta con lei per “comodita’” tradendola. Solo tu puoi sapere cosa provi per lei anche se ti diro’ che il fatto che tu abbia capito di non amarla perche’ un’altra ti ha galvanizzata di complimenti… O perche’ ci hai fatto sesso quando non c’era intimita’ tra voi… Penso che tradire sia pessimo e che se ami qualcuno non dovresti farlo per ovvie varie ragioni… Pero’ puoi aver tradito anche per egoismo. Per compensazione. Intendo dire che di per se’ il fatto che l’hai tradita non dovrebbe essere la prova da cui deduci che non la ami anche se puo’ essere. Poiche’ io sono uno che non tradisce se l’ho fatto e’ perche’ il non amare mi ha reso cosi? O forse hai scoperto lati egoistici di te o di reazione alla frustrazione che non conoscevi… hai scritto che non avete mai avuto problemi ma quando ne avete avuto uno lo avete affrontato? O in nome del fatto che tanto prima o poi la passione finisce non l’avete fatto? A volte la gente scopre attraverso la mancanza di intimita’ che effettivamente ha poco da darsi e dirsi e anche se si travestisse da batman non c’e’ niente da fare… La mancanza di intimita’ e’ un segnale. Ma a volte non e’ un vicolo cieco e neanche un segnale di mancanza d’amore. Una relazione lunga e intensa e quotidiana attraversa fasi diverse e anche nel sesso puoV accadere. Il trascurare e trascurare intimamente puo’ essere anche un incidente di percorso. Francamente comprendo che se tu l’hai sentita intimamente lontana e non solo nel sesso ma anche magari nel contatto dopo pochi anni ti sia sentito a disagio e che ti sia chiesto che ne sara’ di noi tra… Anche se forse la domanda era: cosa sta succedendo ORA? Non so se era lei in crisi con se’ o con te o ti voleva bene come ad un fratello (fermo restando che i fratelli anche se si danno pure per scontati tra loro provano emozioni a scambiarsi affetto) e se davvero ma davvero vi siete resi conto che vi lega solo affetto meglio essere ottimi amici che partner tirati per i capelli. Pero’ smettiamola in generale anche con il concetto che la passione e l’intimita’ durano un tot e poi basta e poi si e’ ottimi amici ma si sta insieme lo stesso o si cambia partner alla ricerca di nuove avventure o al contempo con l’idea che se due si amano lo fanno come ricci sempre in ogni mese e anno e senno’ per forza e’ “finita”… Perche’ e’ vero che se ami qualcuno vedi lui o lei e basta e sei fedele ma e’ vero anche che se non stai bene con te stesso/a certe cose possono colpirti di piu’.. e’ vero che a volte e’ piu’ facile scappare dai problemi che affrontarli. e’ vero che si puo’ non essere sordi ciechi eppure restare dove si e’ non solo per dovere o razionalita’…la vita anche di coppia e’ lunga si spera e non ogni giorno e’ uguale. le coppie di lungo

  8. 18
    Luna -

    vivono una loro storia anche rispetto l’intimita’. che non e’ scritto da nessuna parte che se per forza per un periodo e’ in un modo e domani no dopodomani sara’ peggiore. Io ovviamente non ho idea se tra voi sia finita e sia meglio cosi. avendo avuto una lunghissima storia in cui la “passione” non e’ finita affatto nei tempi per cui secondo alcuni e’ fisiologico che finisca, anche se nessuna relazione e’ identica, e’ ovvio che se senza nessuna ragione dopo un breve tempo camminassi ei sui chiodi pur di non fare sesso con il partner o non avessi alcuno stimolo ad avere contatti fisici anche affettuosi qualche domandina me la farei… se non fosse comunque che siamo incazzati o lavoriamo 34 ore al giorno per cui anche con tutta la piu’ buona volonta’ ci si addormenta (ma a quel punto si dovrebbe riflettere che forse lo stress e’ generale). ovviamente ignoro se questa tipa nuova e’ stata cio” che ti ha fatto ammettere che la tua storia era finita gia’, se lei e’ l’amore della tua vita, se tu nonostante chi vorresti e ti eri ripromesso di essere hai scoperto di essere chi nella routine di rompe le palle e se hai dato ad un rapporto stabile il significato di routine… pero’ stai attento che la novita’ non sia qualcosa che mancava a te ma che potevi chiedere alla tua compagna e al vostro rapporto che in quel momento ti aveva deluso o mentre stavi affrontando anche tu nuove fasi di crescita nel rapporto. Quando si sta male o male insieme puo’ fare molto effetto sentirsi importanti e “nuovi” per qualcuno oltre che vedere nell’altro una novita’. A volte poi questo effetto “galvanizzante’ svanisce perche’ piu’ legato all’effetto e al bisogno proprio che alla persona. mentre quando si ama si ama la persona non solo gli effetti che fa. non starei con un traditore (e onfstti bob l’ho fatto) perche’ amore e’ anche risprtto e proteggere la propria empatia sensibilita’ e intimita’ e molti traditori confondono euforia e effetti… sono quelli per esempionche ognibtot pebdano di “innamorarsi” e flirtano anche sevdelle persone di cui si infatuano gli importa come di una bolla di sapone e alla fine e’ disgraziatamente vero che il cero legame con una persona ce l’hanno invece a casa… e’ una vita di cacca cmq anche se e’ come se andassero a prendere una sbronza.. il senso e’ stai attento di non esserti andatoba prendere una sbronza quando forse c’e’ una ragione e piu’ d’una se con la tua ex hai invece un legame che va anche oltreval fatto che keibti dica quanto seibfigo (piu’ in genere) dermo restando che chi sta insieme a lungo e bene non dimentica di dirselo e farselo capirevsebtire a vicenda. anche dibdirlo secondo me. perche’ i gesti sono piu’ importanti delle parole e certamente dibquele vuote ma anche il parlare e’ un modo per celebrare l’amore. ciao

  9. 19
    Paolo -

    Sten86, posso chiederti come è finita a distanza di più di due anni? grazie mille sono in una situazione simile

  10. 20
    Sandro82 -

    Sten86,

    “ho paura che non trovera mai qualcuno che la rispetti e la tratti come me.”

    Se trovasse un altro che la “rispetta” e la tratta come te, sarebbe davvero sfortunata. Spero per lei di no!

Pagine: 1 2 3

Lascia un commento

Massimo 2 commenti per lettera alla volta

Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.


▸ Mostra regolamento
I commenti vengono pubblicati alle ore 10, 14, 18 e 22.
Leggi l'Informativa sulla Privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica ...) o eccessivamente ripetitivi nel contenuto. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie. Usa un solo nome e non andare "Fuori Tema", per temi non specifici utilizza la Chat.
Puoi inserire fino a 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
La modifica di un commento è possibile solo prima della pubblicazione e solo dallo stesso browser (da qualsiasi browser e dispositivo se hai fatto il Login).

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili