Salta i links e vai al contenuto

L’introvabile farmaco salvavita: la vecchia Penicillina!!

Lettere scritte dall'autore  Mary18
La lettera è pubblicata a Pagina 1

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

711 commenti

Pagine: 1 2 3 4 72

  1. 11
    cristina reggini -

    Ho saputo della difficoltà a reperire la benzilpenicillina (e del costo) grazie al programma “Mi manda Rai 3”, ho poi fatto una ricerca sul web e trovato conferma del problema. Vivo a Rimini e posso confermare che nelle farmacie di San Marino il prodotto è reperibie a basso costo, mi hanno spiegato che fanno un’ordinazione estera. Nel mio piccolo ho dato voce al problema scrivendo un art. sul mio blog, sembra abbia colpito i lettori che sono stati oltre 200 in un solo giorno. Mi auguro che il problema possa trovare presto una soluzione.
    Saluti a tutti

  2. 12
    fabio -

    buongiorno, mio figlio attualmente fa la puntura ogni 21 giorni per profilassi di mattaia reumatica, volevo sapere se extencilline da 1.2 è a lento rilascio come la “famosa” benzilpenicillina della biophrma e cioè se va fatta ogni 21 giorni (nel foglietto illustrativo scritto in francese mi sembra di capire che va fatta ogni 15 giorni?) potete darmi notizie a proposito?
    mille grazie

  3. 13
    karine -

    buongiorno a tutti. mio figlio è in cura da luglio con la solita puntura ogni 21 giorni. Oggi, abbiamo saputo delle problematiche per reperire il prodotto e quindi entro 21 giorni da oggi dobbiamo trovare il flaconcino perché anche in reparto pediatrico ci hanno evidenziato i problemi della siringa. Oltre a non essere preparati a questo tipo di problema e mi sento molto ignorante in questo momento, ho visto che alcuni di voi parlano del prodotto ancora reperibile in repubblica di san marino, perché sul territorio italiano ormai non si trova piu’ la vecchia versione. mi confermate questo dato? ho visto che parlate di un prodotto disponibile in francia ed equivalente, qualcuno l’ha provato? voi altri siete riusciti a fare la scorta? come vi comportate? in ogni caso penso seriamente anch’io di segnalare la cosa non solo alla casa farmaceutica che risponderà sicuramente con un messaggio standard ma anche in tv, magari possiamo fare qualcosa se ci mettiamo tutti. non è possibile che una cura salva vita come questa possa essere cancellata. non mi interessa pagare per la puntura ma trovo inammissibile non poter trovare la medicina che previene mio figlio da disturbi molto gravi. grazie a tutti.

  4. 14
    vito -

    Sostituite la benzilpenicillina della truffa con OSPEN compresse, della Sandoz, da assumere ogni giorno e tranquillamente, che ha lo stesso principio attivo della benzilpenicillina. L’ho fatta arrivare dalla Svizzera, perchè in Italia non è in vendita (chissà perchè…). Dopo 13 anni di punture, mio figlio l’assume da oltre un mese e sta benissimo.
    se volete conoscere la procedura per l’importazione del farmaco potete contattarmi. Ve la spediscono a casa!

  5. 15
    cristina reggini -

    Ciao a tutti, ho chiesto personalmente presso una farmacia di San Marino se il farmaco è reperibile, la farmacista mi ha spiegato che possono ordinarlo dall’estero dove è venduto a pochi euro. Penso sia pssibile avere informazioni ulteriori con una semplice telefonata. Ho saputo oggi che lo Sportello dei Diritti ha intenzione di pubblicare sul loro sito e diffondere a mezzo comunicato stampa l’articolo che ho scritto sul mio blog (In Italia la penicillina sale più dello spread, da 2 a 24 euro senza rimborso). E’ già qualcosa!
    Saluto e auguro a tutti un Buon 2012.

  6. 16
    Mary18 -

    Ciao a tutti!! Allora abbiamo capito che esistono delle soluzioni alternative… ora a fine mese dopo le analisi cercherò di muovermi come avete fatto voi!! L’idea di altri punturoni “truffa” come ha detto “Vito” mi terrorizza abbastanza!! Il problema è che nessuno ci tutela veramente come al solito ed il senso di impotenza è devastante!! Soprattutto credo che non si possa lontanamente immaginare la sofferenza di una madre o di un padre che guarda negli occhi il proprio figlio che soffre, quando in questi casi non si riesce a trovare una soluzione giusta e rassicurante!! Mi fa rabbia pensare al fatto che i nostri cari medici non son tanto informati e ci segnano cure che quindi non possiamo fare!! Poi anche i farmacisti ci guardano come per dire: “se il prodotto che mi chiedi non esiste più è inutile che continui a fare domande”!! Eh si, è dura ma credo che tutti noi insieme lo siamo molto di più!! Per fortuna esiste gente che ha voglia di lavorare e farsi in 4 per noi (mi riferisco sempre alla risposta di “Vito”). Grazie mille sempre a tutti. Buona Notte

  7. 17
    vito -

    altro articolo che parla della truffa della biopharma ….le cose vanno chiamate con il loro nome!!!!!
    link: http://www.piacenzanight.com/sezione-notizie-articolo.asp?cod=0010371&utm_source=twitterfeed&utm_medium=twitter

  8. 18
    cristina reggini -

    il 31 dicembre il sito “Sportello dei diritti” ha diffuso un comunicato stampa con l’art di denuncia che avevo scritto sul mio blog. la notizia è stata riportata da molti quotidiani on line e blog. Spero che dare voce al problema possa servire a qualcosa!

  9. 19
    Mario -

    Salve a tutti anche noi come molti altri abbiamo questo problema , dover far assumere a mia figlia questo “maledetto” farmaco ogni 21 giorni. Anche a detta dell’infermiera che ci fa le iniezioni sembra che questa siringa prerempita sia peggio della polvere di prima , cioe’ dolorosa e con la possibilita’ di blocco nell’ago (gia’ avvenuta piu’ volte) , oltre allo scandalo del prezzo visto che in Europa si trova a meno. Una’altra cosa che ritengo molto scandalosa e’ quello che ho letto sopra relativo al fatto che la casa farmaceutica si e’ “dimenticata” di scrivere che la siringa deve essere agitata per tre minuti , questo la dice tutta riguardo la serieta’ dell’azienda e la serieta’ del nostro stato di Pulcinella nel controllare le cose.
    Noi per ora stiamo usando quella francese in polvere comprata a Chiasso e fino ad ora (fatte 4) non si e’ mai bloccata.
    Non ho altre parole per descrivere quello che sta succedendo , ma e’ una vera vergogna.
    Saluto tutti a faccio i miei piu’ sinceri auguri a tutte le persone che hanno bisogno di questo farmaco nella speranza che la situazione si risolva al meglio nei piu’ brevi tempi possibili.

  10. 20
    Stefania -

    Ciao a tutti, anche io mi trovo nella stessa situazione; devo fare la puntura ogni 21 gg ma puntualmente si blocca e devo riprovare piu’ volte prima di riuscirci! Inoltre, a differenza della precedente da miscelare che facevo con ago normale adesso con la precaricata sono costretta ad usare l’ago grande con conseguente dolore e lividi per settimane! per non parlare del costo! e’ assurdo che medici e farmacisti siano indifferenti a quanto successo e che non si uniscano nella protesta! E non ci consiglino valide alternative!

Pagine: 1 2 3 4 72

Lascia un commento

Massimo 2 commenti per lettera alla volta

Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.


▸ Mostra regolamento
I commenti vengono pubblicati alle ore 10, 14, 18 e 22.
Leggi l'Informativa sulla Privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica ...) o eccessivamente ripetitivi nel contenuto. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie. Usa un solo nome e non andare "Fuori Tema", per temi non specifici utilizza la Chat.
Puoi inserire fino a 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
La modifica di un commento è possibile solo prima della pubblicazione e solo dallo stesso browser (da qualsiasi browser e dispositivo se hai fatto il Login).

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili