Salta i links e vai al contenuto

Sento di essere gay ma sono fidanzato con una ragazza

Lettere scritte dall'autore  banduran
La lettera è pubblicata a Pagina 1

L'autore ha scritto 4 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

21 commenti

Pagine: 1 2 3

  1. 11
    Alessandro -

    Tu non sei una persona schifosa, chi tratta male il prossimo lo e’ e tu non tratti male la tua ragazza ti senti in colpa perche’ hai o credi di aver capito che preferisci gli uomini alle donne.. questo lo sapevi gia quando ti sei fidanzato? No te ne sei accorto dopo io direi che puoi provare a parlare con la tua ragazza e spiegare.. certo non e’ facile o in alternativa, se pensi che dicendolo la tua famiglia possa escluderti dalla propria vita allora aspetta che tu possa essere abbastanza indipendente per vivere la tua vita, se non e’ questo cio’ che desideri devi cercare di non fare una vita piena di finzioni o non sarai mai felice, io sono gay ma non vorrei mai che una persona mi stesse accanto per compassione sarebbe dereterio per quella persona e anche per me.

  2. 12
    AMICO -

    Adesso basta con questo autolesinismo. E critico anche tutti quelli che ti dicono ”che squallore il fatto di masturbarti con tuo cognato prossimo alle nozze”. Gesù ha detto ”scagli la pietra chi è senza peccato” (e non sono cattolico, e nemmeno credente, ma questa è una grande ed eterna verità). Vi credete santi? Quanta mediocrità, falsità e menzogna seminiamo ogni giorno nella nostra meschina vita? Quante bugie diciamo, quante volte non abbiamo rispetto per gli altri e soprattutto per noi stessi? Io ti dico una cosa…il fatto che tu riconosca di essere omosessuale e che tu prova dolore è in realtà un GRANDE TRIONFO. Il dolore è il segnale che indica che nella tua vita c’è qualcosa che non va, che il tuo treno ha deragliato dai binari, e che quindi devi rimetterti in careggiata. Hai capito che sei omosessuale e che hai mentito per una vita intera? Lo hai accettato e concretizzato? Benissimo, questo è un inizio. Ma non devi sprofondare nell’autolesionismo. Adesso è tempo che tu prenda le redini della tua vita. Ma non semplicemente per il fatto che hai fatto soffrire la tua ragazza..QUESTO E’ L’ULTIMO DEI PROBLEMI….il problema è che tu stai PERDENDO TEMPO…il problema è che non puoi contare sul fatto di fare un numero ILLIMITATO di esperienze…certe cose che puoi fare oggi non le potrai fare domani…stai perdendo tempo..ti stai precludento le gioie di un amore omosessuale …o meglio di un AMORE REALE..SENTITO e non IMMAGINATO come quello che provi per la tua ragazza…in poche parole tu attualmente sei un morto che cammina..un vegetale …un burattino che vive di illusioni, di credenze…non sei un uomo libero…riprendi in mano la tua vita…diventa libero…per ottenere la libertà è necessario uno sforzo però…e devi tenere i denti stretti..lascia la tua ragazza e vai incontro al più grande appuntamento della tua vita…l’appuntamento con TE STESSO……………….

    te lo dice un ragazzo prima etero..che poi ha accettato con tanto dolore di essere gay….e che adesso comincio a capire di sentirmi donna (non ti voglio spaventare il transessualismo è una cosa ben diversa dall’omosessualità..NON DIVENTERAi DONNA…stai SERENO :))))) )

    ma andrò incontro anche a questo..perché io amo la vita

  3. 13
    Angwhy -

    Povera ragazza speriamo non si sogni di andare a piangere sulla spalla del fratello..

  4. 14
    Maria Grazia -

    ciao banduran
    innanzitutto: ABBANDONA L’ IDEA DEL SUICIDO ! è un’ idea folle. Tu non sei un essere schifoso e hai il diritto di vivere e di essere felice quanto gli altri ! se l’ ambiente in cui sei cresciuto è un ambiente omofobo, è più che normale che cerchi di nascondere ciò che sei. più che altro secondo me dovresti capire se sei REALMENTE GAY o se queste tue fantasie sono solo ESTEMPORANEE. ti svelerò un segreto: a tutti noi succede di avere fantasie sessuali su pornostar o persone che conosciamo del nostro stesso sesso ! ma questo non significa necessariamente ESSERE GAY. se invece il contatto con qualsiasi donna ti crea rigetto allora si, sei gay. e devi accettare serenamente la tua identità, magari allontanandoti dal tuo ambiente finchè non l’ avranno accettata anche le persone a te vicine. diversamente, accetta queste tue fantasie per quello che sono: FANTASIE appunto, che abbiamo un pò tutti, e che come tali non incidono più di tanto sulla vita di coppia. L’ episodio accaduto con il fratello della tua fidanzata io francamente lo vedo più come “un esperimento” per capire la tua identità sessuale, più che la ricerca vera e propria di un soddisfacimento. un abbraccio

  5. 15
    fabio -

    NON sei sull’orlo di un burrone…… non diventare gay, se la tua ragazza la ami e ti piace continua con lei e metti su una famiglia, con figli se volete…..

    non pensare di essere gay, se non combatti questa fissazione va a finire che lo diventi veramente

    non si nasce gay, lo si diventa per convinzione ideologica e fissazione psicologica….

  6. 16
    maria grazia -

    Non puoi dire di essere gay solo perchè ti masturbi pensando a scene di sesso con uomini. In effetti non avevo mai riflettuto molto su sta cosa, ma io quando mi masturbo penso quasi solo ed esclusivamente a donne nude, ma non per questo sono lesbica. Sei solo confuso e spaventato all’ idea di essere gay, ma non lo sei tranquillo. E anche se fosse non ci sarebbe nulla di male. In ogni caso, se il nostro ambiente di provenienza non rispecchia il nostro modo di essere è meglio allontanarsene, altrimenti vivremmo da infelici e da repressi. Ciao.

    Fabio, guarda che gay non si diventa, ci si nasce.

  7. 17
    fabio -

    il problema princioale della nostra civiltà è quello di volersi sostituitre a DIO.

    siamo nati tutti predisposti per la salvezza e per il Paradiso

    Come dice la MADONNA chi va all’inferno è proprio perché lo sceglie lui

    quindi di sicuro non nasciamo sbagliati

  8. 18
    D-Ego -

    16
    maria grazia – 13 giugno 2016 0:47

    :)))))))))))))))))))))))))))))))))))))))))))))))))) Quasi l’avevo capito…

    Tranquilli, è tutto omologato, dopo la strage di Orlando faranno la legge sulla omoterapia obbligatoria. :))))

  9. 19
    maria grazia -

    D-Ego, cos’è che avevi capito ? che anch’ io di tanto in tanto mi faccio le pugnette o che il mondo è vicino alla catarsi?..
    La strage di Orlando è l’ ennesimo segno evidente che le cliniche psichiatriche sono come i soldi: sempre troppo scarseggianti.

  10. 20
    fabio -

    vedi fare parte degli utili idioti, e non è un insulto, ma una constatazione e liquidare con frasi insensate ma ad effetto è sintomo di mancanza di argomenti dunque meglio finirla qui, almeno per quello che mi riguarda

    comunque guarda bene: non è vero che il Sole gira attorno alla terra, può darsi che sia il contrario anche se mi sembri ferma al tempo dei barbari, prima dell’affacinante e culturalmente attivo MedioEvo

Pagine: 1 2 3

Lascia un commento

Massimo 2 commenti per lettera alla volta

Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.


▸ Mostra regolamento
I commenti vengono pubblicati alle ore 10, 14, 18 e 22.
Leggi l'Informativa sulla Privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica ...) o eccessivamente ripetitivi nel contenuto. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie. Usa un solo nome e non andare "Fuori Tema", per temi non specifici utilizza la Chat.
Puoi inserire fino a 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
La modifica di un commento è possibile solo prima della pubblicazione e solo dallo stesso browser (da qualsiasi browser e dispositivo se hai fatto il Login).

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili