Salta i links e vai al contenuto

Esami di riparazione anche per gli insegnanti

Gentilissimo Ministro Fioroni,
sono la mamma di due ragazze di 16 e 13 anni, la prima frequenta il terzo anno di liceo linguistico, la seconda frequenta la terza media, mi sono permessa di scriverLe per esprimerle il mio vivo disappunto sulla qualità della scuola attuale. Capisco che i ragazzi di oggi sono distratti da mille cose lasciando quasi sempre per ultimo lo studio, ma la colpa principale si deve dare al corpo insegnante quasi sempre non idoneo all’insegnamento. _Vorrei proporle di applicare una legge che inviti i professori non dico ogni anno ma almeno ogni due ad sostenere degli esami specifici sulle materie che insegnano. Lei si chiederà perchè questa richiesta, e bene da quando le mie figlie frequentano le scuole sia superiori che medie mi sono trovata sempre con insegnanti poco preparati, poco professionali, chi magari è laureato in filosofia ed insegna lettere non sapendo una parola di grammatica e non dando importanza al latino non perchè non piace perchè lo si sconosce e poi i ragazzi arrivati ai superiori pagano queste carenze facendo pesare sul reddito familiare le spese di recupero. Mi scusi lo sfogo ma da tre anni a questa parte non faccio altro che pagare insegnanti per le lacune che mia figlia si porta dalle medie per aver trovato un corpo insegnante scarso poco professionale che va a scuola solo per lo stipendio non trasmettendo ai ragazzi la giusta preparazione. Quindi ribadisco sarebbe opportuno fare gli esami di riparazione anche per il corpo insegnanti. in attesa di una sua esaudiente risposta le invio cordiali saluti.

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore

3 commenti a

Esami di riparazione anche per gli insegnanti

  1. 1
    luce -

    Quindi cara signora lei sta affermando ke la maggior parte del corpo insegnante italiano nn è idoneo all’insegnamento?Ke i ragazzi nn seguono cn interesse xkè gli insegnanti nn sono preparati?Le sue figlie saranno delle brave alunne ke grazie a lei riescono a colmare le proprie lacune cn le ripetizioni ma le assicuro ke da figlia d insegnante quale sono i problemi dei ragazzi oggi sono anke e soprattutto altro rispetto all’incompetenza del corpo insegnante.Primo fra tutti il nucleo familiare ke nn fa altro ke scusare e difendere a spada tratta i propri figli qualunque cosa avvenga all’interno della scuola.I ragazzi sanno alla perfezione ke verranno difesi in qualunque circostanza dai propri genitori e si permettono d mancare d rispetto agli insegnanti in modi ke evidentemente lei neanke immagina.C saranno sicuramente dei docenti poco preparati ma è ben poca cosa rispetto alla maleducazione di questi figli ke spalleggiati dalle proprie famiglie fanno il bello e il cattivo tempo.In certi casi,nn pochi, si tratta d veri e propri delinquenti in erba e la cultura è proprio l’ultimo dei loro pensieri.Le famiglie d oggi s facciano un bell’esame d coscienza e imparino ad essere dei genitori responsabili e presenti xkè la situazione è veramente insostenibile e nn credo ke i casi d cui sono venuta a conoscenza riguardino solo la città in cui vivo.

  2. 2
    Rebecca -

    Raccontarsi che i ragazzi sono ignoranti per colpa degli insegnanti è la scorciatioia più comoda e autoconsolante. Bisogna diffidare per principio di chi pone la responsabilità delle ignoranze dei figli nelle mani dei soli insegnanti. Non è MAI solo così.

  3. 3
    ChiaraMente -

    Chissà perchè quando i figli studiano è merito dei ragazzi, quando i figli sono asini è merito dei professori.

Lascia un commento

Max 2 commenti x volta ▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili