Salta i links e vai al contenuto

Errori che ti cambiano il destino della vita

Lettere scritte dall'autore  stile
La lettera è pubblicata a Pagina 1

L'autore ha scritto 3 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

24 commenti a "Errori che ti cambiano il destino della vita"

Pagine: 1 2 3

  1. 21
    Maldamore -

    “non esistono innocenti, ma solo colpevoli che non sono ancora stati scoperti”
    Insomma nella vita è normale fare sbagli
    non lo è colpevolizzarsi sempre o colpevolizzare
    gli altri.
    L’errore è un tassello per crescere , l’importante è capire il motivo dello sbaglio.

  2. 22
    rossana -

    Corazza,
    concordo sul concetto di negazione di possibilità d’evitare eventi luttuosi, che colpiscono a caso, a volte fin dalla nascita. resta solo la scelta di affrontarli con la forza d’animo di cui si dispone.

    In situazioni e condizioni in cui, invece, permangono possibilità di scelta (avulse da bisogni tanto pressanti, pratici o emotivi, da diventare impositivi, o meglio “necessari”), secondo i miei attuali convincimenti, decidere a posteriori se si sia trattato o meno di errori dipende soprattutto dalla prospettiva con cui si guarda ai risultati.

    1) se era quella, ad es., di realizzare una vita di coppia gratificante di lunga durata, è sia scacco che perdita di tempo la sua interruzione.

    2) se era quella di vivere desideri, con l’obiettivo primario di sperimentare e acquisire maggiori conoscenze su di sé e sul prossimo, senza pretenderne specifiche evoluzioni, l’obiettivo è raggiunto anche se la relazione ha termine, benché, sul momento, il risultato sia sgradito.

    continua

  3. 23
    rossana -

    segue

    in sintesi, l’errore principale per me consiste nell’ipotizzare come certo un risultato che può non diventarlo per niente. un immaginare di poter dirigere nel tempo una storia a due sulla base di una visione del futuro/del mondo che nella gran parte dei casi non può essere sempre del tutto condivisa dal partner.

    sono più attendibili proiezioni sul lavoro o sul luogo in cui abitare, che possono essere attuate su maggiori conoscenze di sè e delle condizioni socio-economiche in atto, sia a livello personale che sociale. non sono mai altrettanto affidabili le aspettative su materiale emotivo umano, di cui si conosce poco o niente, persino per quanto ci riguarda personalmente. in tal caso, ogni scelta possibile va calibrata su probabilità ben più ardue da ipotizzare.

    la correzione di “errori reiterati”, prima o poi, non può essere che pesante, se di errori consapevoli si è trattato. per me, non c’è errore, nè peccato, se non messo in essere con un atto di volontà che fa seguito alla piena conoscenza di star agendo in modo scorretto.

  4. 24
    corazza -

    Rossana, che un’errore lo si possa definire tale solo in base alle ricadute che può avere sulla nostra vita mi sembrava ovvio. Altrettanto scontato è il non essere così sprovveduti da pensare che ogni nostra scelta ci debba portare a una qualche gratificazione. Ma questo non scaturisce certo dall’idea , come qualcuno ha affermato, che “la vita non dipende mica da noi”. Sono infatti fermamente convinto che noi agiamo solo in base alla nostra formazione, nel senso più ampio del termine.

Pagine: 1 2 3

Lascia un commento

Massimo 2 commenti per lettera alla volta

Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.


▸ Mostra regolamento
I commenti vengono pubblicati alle ore 10, 14, 18 e 22.
Leggi l'informativa sulla privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica ...) o eccessivamente ripetitivi nel contenuto. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie. Usa un solo nome e non andare "Fuori Tema", per temi non specifici utilizza la Chat.
Puoi inserire fino a 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
La modifica di un commento è possibile solo prima della pubblicazione e solo dallo stesso browser (da qualsiasi browser e dispositivo se hai fatto il Login).

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili