Salta i links e vai al contenuto

Erotismo e serietà

Scrivo per ricevere qualche consiglio. Ho 20 anni e sto assieme al mio attuale ragazzo da 4 mesi. Premetto che non ho mai amato il mio corpo, e questo mi ha portata ad avere molte inibizioni nell’initmità, anche se nel complesso è sempre stata soddisfacente.

Il mio attuale ragazzo, però, è adorabile. Credo che sia il primo ad essersi davvero innamorato di me, ed è riuscito a farmi accettare e amare tutto il mio fisico. Con lui riesco a dare tutta me stessa nei momenti di intimità e per questo gli sono molto grata!

Questo però per me è anche un problema. Ho infatti paura di perdere punti nel mostrarmi troppo “disinibita”, diciamo. Non sono una ragazza frivola, non sono stupida. Lui mi ha scelta anche perchè ho un cervello, mettiamola così (e con questo non sto dicendo che tante ragazze non ce l’hanno,ovviamente). Ma ho questa stupida (lo so) convinzione che l’essere spinta sia inversamente proporzionale alla serietà. Ovvero: ho paura che mostrandomi troppo “osè” possa sembrare più un’amante, che una fidanzata. Che possa perdere credibilità, anche se lui è più soddisfatto dal punto di vista anche sessuale.
Con lui riesco a essere spontanea e naturale, e questo mi piace. Ma perdo punti in serietà?

Spero di essere riuscita a spiegarmi il minimo necessario!
Vorrei dei pareri maschili, soprattutto..

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore

5 commenti

  1. 1
    IO -

    la serietà la devi avere solo quando siete in giro.. ricordati che in camera da letto siamo liberi di essere ciò che vogliamo, senza pregiudizi e senza remore e se poi il tutto è condito dal vostro amore, non potrà far altro che migliorare il vostro legame.

  2. 2
    Stefano614 -

    Non credo che siano due aspetti necessariamente in antitesi, anche se al giorno d’oggi il termine “disinibita” può essere molto relativo. Hai 20 anni io credo che un ragazzo non si aspetti numeri da circo, almeno non nel primo periodo. A molti ragazzi piace pensare che la propria donna sia apparsa il giorno prima di conoscerli ed eventuali fantasie le realizzino per la prima volta con loro, anche se non lo ammetteranno mai. Credo che l’unica sia un dialogo aperto anche su questi aspetti del rapporto cosi magari conoscendo meglio le sue fantasie saprai orientarti. A tutti i maschi piace che sia la donna talvolta a prendere l’iniziativa e “condurre i giochi”, e questo spesso sembra sfuggire a molte donne specie in rapporti di lungo corso nei quali stanno buttate su un letto con improbabili pigiami completamente passive. Visto che state insieme da soli 4 mesi direi che un maschio non si aspetta nulla più dei “rapporti convenzionali” quando la routine comincerà ad affacciarsi sarà il momento di scoprire altre carte..

    Auguri

    Stefano

  3. 3
    Andrea -

    Ma invece fai bene, sai quante fidanzate mezze frigide e spente dobbiamo sorbirci noi uomini? Cose che ti spingono a cercare il buon sesso con le altre..invece il tuo ragazzo l’ha già trovato in te..beato! Sei molto più autentica tu di quelle che fanno le santerelle e poi la vanno a dare per fare carriera o fan le corna al fidanzato..

  4. 4
    elisa mary -

    grazie a tutti!

    andrea..si concordo..questa cosa l’ha detto anche lui!

  5. 5
    viola -

    Erotismo e serietà..mah.. Secondo te si è seri se mentre si fa sesso magari si rimane vestiti? Casomai si puo’ essere più o meno disinibite, più o meno pudiche, ma non più o meno serie dalla maniera in cui si fa sesso. Insomma se mangi il cioccolato anche con gli occhi chiusi fa ingrassare lo stesso!!! Le ragazze serie non dovrebbero concedersi! ma oggi serietà significa fare sesso con un solo uomo senza andare con altri. Sicuramente la serietà ha poco a che vedere sul “come” lo fai. Questo è il mio pensiero. Io personalmente alzerei la soglia della prima volta. Per me 20 anni sono pochi per fare sesso, il sesso è pericoloso. Malattie e maternità indesiderate sono sempre un rischio elevatissimo e sinceramente 20 anni sono pochi per affrontarli. Ma dato che il mio pensiero è obsoleto…almeno non fate ‘ste domande sulla serietà..vi prego…

Lascia un commento

(Massimo 2 commenti per lettera alla volta)

▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili