Salta i links e vai al contenuto

Egregio dott. Mentana: Trump e cognomi di signore

Lettere scritte dall'autore  Vito La Colla

Egregio dott. Mentana, seguo ogni sera il suo bel TG, così diverso e approfondito rispetto a molti altri.
Ho notato una piccola cosa, che vorrei segnalarle.
Le elezioni del presidente degli Stati Uniti non avvengono nel primo martedì di novembre (degli anni bisestili), ma nel “primo martedì dopo il primo lunedì di novembre”.
In modo che non cadano mai nel giorno di Ognissanti (regola di quand’era una festa molto sentita anche nelle campagne, e poteva ostacolare lo spostamento verso i seggi elettorali, immagino).

Con l’occasione vorrei proporre una variante nel linguaggio del TG, seguendo la decisione editoriale del Corriere della Sera, almeno nei testi della redazione e nei titoli: l’abolizione del LA prima dei cognomi di donne. La Meloni, la Bonino, la Sandrelli, ecc. A me personalmente pare una specie di etichettatura, una specie di avviso “Attenzione, si tratta di una donna!”. La svolta del Corriere, di quattro o cinque anni fa al minimo, l’ho apprezzata, anche perchè semplifica, in un certo senso, il linguaggio usato. E perché tutti ormai sappiamo, delle persone pubbliche, quando si tratta di signore.
Insomma, parità di genere anche nel modo di chiamarle.
Cordiali saluti e buon anno 2020.

Vito (Palermo)

L'autore ha scritto 2 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

Condividi su Facebook: Egregio dott. Mentana: Trump e cognomi di signore

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Attualità

Lascia un commento

(Massimo 2 commenti per lettera alla volta)


▸ Mostra regolamento
I commenti vengono pubblicati alle ore 10, 14, 18 e 22.
Leggi l'Informativa sulla Privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica ...) o eccessivamente ripetitivi nel contenuto. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie. Usa un solo nome e non andare "Fuori Tema", per temi non specifici utilizza la Chat.
Puoi inserire fino a 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.
La modifica di un commento è possibile solo prima della pubblicazione e solo dallo stesso dispositivo (da qualsiasi dispositivo se hai fatto il Login).

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili