Salta i links e vai al contenuto

È tutta una questione di chimica, di istinto

Lettere scritte dall'autore  deep
La lettera è pubblicata a Pagina 1

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

23 commenti

Pagine: 1 2 3

  1. 11
    rossana -

    Liza,
    se puoi, tieni presente le due seguenti affermazioni:
    – “lui dice di essere uno spirito libero..”
    – “io non sono spirito libero…”.

    con queste premesse, di non poco conto, è molto difficile che dalla sola “chimica” condivisa possa nascere una relazione amorosa stabile.

    se non ti riesce di prendere gli incontri con quest’uomo alla leggera, forse faresti meglio ad allontanarti da lui.

    scusa la crudezza.

  2. 12
    liza -

    ciao rossana,grazie della sincerità,mi piace la trasparenza..e non i sottoriffugi.lui dice di essere uno spirito libero,io dico che non sono uno spirito libero….arriverà un giorno in cui mi stancherò….mi piace le certezze….la sicurezza sentimentale,,,poter andare x strada tenendo mano nella mano….alla luce del giorno…fin di conto sono libera…e anche lui…ma x che far finta che è forte,che può fare a meno dell amore? io sono molto romantica…non penso che porterò a lunga una mezza relazione…..cosa ne pensate? aprezzo la vostra opinioni….la chimica cè..qualcosa che ci atrae….può scattare l amore,col tempo? x che lui si è emmozionato al vedermi? x che si agita?

  3. 13
    rossana -

    Liza,
    l’indole naturale delle persone può modificarsi in piccoli aspetti ma quasi mai cambiare del tutto.

    benché ci possa essere attrazione sessuale ed emozioni tra voi, i vostri concetti mentali per un futuro di coppia sono all’opposto. non potrai essere tu ad adattarti a lui, se non per ragioni diverse dall’amore, né, alla sua età, potrà essere lui a cambiare le sue prospettive di vita per compiacerti. è difficilissimo che possa funzionare.

    dovrai rendertene conto di persona e agire di conseguenza. non so se consigliarti di farlo subito, mantenendo poi un rimpianto, oppure quando ne avrai acquisito certezza, nel tempo, in modo da togliertelo poi definitivamente dalla testa. d’altronde in questo contesto poco importa quello che si pensa finché si decide d’agire come si sente.

    attenta, però, a non farti troppo male. lui è stato chiaro: evita, se puoi, di farti illusioni!

  4. 14
    Golem -

    Liza, fai quello che vuoi, l’ultima decisione è la tua come direbbe qualcuno. Ma se uno ti dice che VUOLE RESTARE LIBERO, mi sembra che non ci siano dubbi su quello che lui vuole fare con te: divertirsi. Pensa che la stessa frase, “ficamos livres”, l’ho letta su un diario. E non ti dico com ‘è finita.
    ‘Te joia.

  5. 15
    nevealsole -

    Tema interessante… Mi trovo in disaccordo con l’autore della lettera però. L’amore nasce dalla conoscenza e di conseguenza l’attrazione. Non metto in dubbio che da una forte attrazione iniziale possa nascere l’amore; certo credo che una passione feroce consumata subito possa essere “invalidante” successivamente. Il sesso inevitabilmente lega due persone ed è compromettente quando si è agli inizi della conoscenza. Al contrario un’attrazione fatale non consumata subito (ma allora bisognerebbe chiedersi se è davvero fatale) potrebbe essere estremamente positiva. Il primo bacio con la persona di cui ci si sente innamorati non lo si vorrebbe mai dare, per non sprecarlo, perché non ce ne sarà un altro, e dopo averlo dato, inevitabilmente una parte della magia sarà sfumata. Figuriamoci con il sesso! Personalmente mi è capitato di conoscere una persona, avere con lei un’intimità prematura a causa della forte attrazione e averci poi una relazione. Però non mi sono innamorata conoscendola; mi sono innamorata per quella chimica di cui si è parlato, la sera stessa. Ma mi è anche capitato di conoscere una persona che all’inizio non mi attraeva affatto, di averle dato un bacio iniziale che non mi è piaciuto, ma di essermene successivamente innamorata, non una ma più volte nel corso della relazione, tramite la conoscenza progressiva. Qui l’attrazione è arrivata dopo, con l’amore; e non è mai stata bestiale, disperata, ma in quella storia andava bene così. È stato un grande amore su cui a distanza di anni non ho dubbi: indimenticabile. Questa pantomima è per dire che, dalla mia esperienza, l’attrazione iniziale, quella cosa che non sai spiegare, non è decisiva per avviare una relazione (con o senza successo). Ogni coppia crea equilibri diversi e l’importante è trovarcisi bene. Con gli occhi dell’amore non può che esserci attrazione; che poi si declini in modo dolce o selvaggio è ben altro discorso.

  6. 16
    rossana -

    Nevealsole,
    “l’attrazione iniziale, quella cosa che non sai spiegare, non è decisiva per avviare una relazione (con o senza successo). Ogni coppia crea equilibri diversi e l’importante è trovarcisi bene. Con gli occhi dell’amore non può che esserci attrazione; che poi si declini in modo dolce o selvaggio è ben altro discorso.” – più che d’accordo: ognuno è un mondo a sé e ogni coppia, anche a seconda dell’età in cui si unisce, cerca e crea i propri equilibri, sempre che siano basati sull’attrazione, che in alcuni casi, alquanto rari, potrebbe anche essere più psichica che fisica. i bisogni soggettivi sono simili in tutti gli esseri umani ma l’entità delle varie componenti non è mai esattamente uguale in nessuno dei due partner.

    a grandi linee i tipi e le forme d’amore preponderanti sono stati classificati dal Dott. F. Laurito come segue:

    – simpatia (solo intimità)
    – amore romantico (intimità + passione)
    – amore-amicizia (intimità + impegno)
    – infatuazione (solo passione)
    – amore fatuo (passione + impegno)
    – amore vuoto (solo decisione-impegno)
    – amore vissuto (intimità+passione+impegno)

    per ulteriori approfondimenti:
    http://www.psicoapplicata.org/la-teoria-triangolare-dell%E2%80%99amore-7.html

    senza contare che chissà quanti altri modi, sinceri e sentiti, di stare insieme e di amarsi esistono fra uomini e donne…

  7. 17
    Golem -

    Nevealsò, “Qui l’attrazione è arrivata dopo, con l’amore; e non è mai stata bestiale, disperata, ma in quella storia andava bene così. È stato un grande amore su cui a distanza di anni non ho dubbi: indimenticabile”.
    E come mai è finito se era un grande amore? Sono curioso.

  8. 18
    nevealsole -

    Caro Golem, qui si parla di come un amore inizia e non di come finisce. Un altro incattivito con le donne??? Ho 22 anni e ne avevo 18 quando sono stata insieme a quel ragazzo… Un amore grande deve per forza durare una vita? Non credo. Ma è pur sempre un amore, soprattutto a 18 anni, soprattutto quando ti lascia un dolce ricordo e non ti invelenisce.

  9. 19
    Golem -

    Nevealsole. Io le adoro le donne. Ma molte viaggiano con le fette di prosciutto sugli occhi.
    Certo che un grande amore dura tutta la vita. Tua madre o tuo padre smettono di amarti dopo 22 anni? Salvo malati di mente no.
    A far iniziare un amore sono capaci tutti. Mantenerlo che è difficile.
    Un amore ha senso mentre è in “corso”, quando è finito vale tanto quando non era cominciato. E i ricordi servono solo all’onanismo mentale.
    Scusami, ma a 22 anni sei giustamente convinta di come vanno certe cose. Ti auguro di continuare a crederci se questo ti fa stare bene.
    Pero non ci dici perchè un grande amore è finito.

  10. 20
    rossana -

    Nevealsole,
    mi fa piacere che la tua prima esperienza profonda ti abbia lasciato dei bei ricordi. i migliori sono spesso quelli di gioventù.

    dimostri un animo positivo, che sa apprezzare quanto c’è stato di buono in qualsiasi evento gli sia successo di voler sperimentare, senza pretendere da esso quello che non è stato in grado di dare.

Pagine: 1 2 3

Lascia un commento

Massimo 2 commenti per lettera alla volta

Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.


▸ Mostra regolamento
I commenti vengono pubblicati alle ore 10, 14, 18 e 22.
Leggi l'Informativa sulla Privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica ...) o eccessivamente ripetitivi nel contenuto. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie. Usa un solo nome e non andare "Fuori Tema", per temi non specifici utilizza la Chat.
Puoi inserire fino a 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
La modifica di un commento è possibile solo prima della pubblicazione e solo dallo stesso browser (da qualsiasi browser e dispositivo se hai fatto il Login).

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili