Salta i links e vai al contenuto

E’ finita… e ora?

La nostra storia è iniziata circa 2 anni fa, è stata una storia stupenda, tante cose condivise insieme, tanti momenti indimenticabili. Durante questo periodo però (senza accorgermene) io non mi sono comportato bene: mancanza di attenzioni, mancanza dimostrazioni d’amore, ho avuto atteggiamenti di arroganza e superiorità. I primi di luglio dopo una brutta litigata lei ha preso coraggio e nella completa sofferenza mi ha lasciato. Io solo allora forse ho capito quello che avevo fatto e quanto questa persona era importante per me, ho provato a fare dei gesti d’amore ma lei ha innalzato un muro davanti a se, dicendo che stava bene ed era felice (anche se dopo ho scoperto che non era così). Ad agosto siamo andati in vacanza nello stesso posto (vacanza già programmata) ogniuno con le proprie famiglie, abbiamo passato 20 giorni bellissimi, sempre insieme, senza che comunque sia successo nulla (baci,sesso), al rientro però sono ricominciati i suoi dubbi, le sue paure,dice che forse non mi ama più (non so se sia vero o se sia solo rabbia e paura) e ha deciso che comunque non voleva andare avanti. Quello che a me da fastidio è che secondo me stà ragionando solamente con il cervello e non con il cuore, si stà autoconvincendo di tante cose non vere: ad esempio che in vacanza sarebbe stata comunque bene anche se non c’ero (non penso sia vero visto che sarebbe stata sola con la sua famiglia). Insomma si sta autoconvincendo che la nostra storia non possa andare. Io stò malissimo, ora non ci stiamo ne sentendo ne vedendo, ed io non so cosa fare…se scomparire o ogni tanto riaffacciarmi per far vedere che ci sono. Lei è una ragazza d’oro con la testa sulle spalle…insomma è una ragazza che in giro al giorno d’oggi non se ne trovano tante…lo so che ho solo 21 anni ma lei è troppo importante per me e non voglio perderla. Voi come la vedete?? Cosa devo fare
P.S. Dopodomani ha un esame all’uni (ormai è una settimana che non ci vediamo e ci sentiamo) secondo voi faccio bene ad andare lì e portargli un regalino e fargli i complimenti?? Visto che io non l’ho mai sostenuta prima nell’università!!

L'autore ha scritto 2 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore

7 commenti a

E’ finita… e ora?

  1. 1
    guerriero -

    ecco pensa all’esame che è meglio, di donne ce ne stanno miliardi

  2. 2
    Maxim_Max -

    Ciao Sognatore,

    se le cose stanno in questi termini tu dovresti farti da parte perchè solo così si capirà se tu le mancherai oppure affatto.

    I tuoi comportamenti, dando spesso tutto per scontato in amore e mai cosa più errata si può pensare, sono stai recepiti come una mancanza di interesse verso la persona amata, comunque in certi casi anche se queste attenzioni erano sempre le stesse succede che ti lascino lo stesso(esp. personale preferendo la fogna e poi stando in un modo indescrivibile e continuando a cercarmi e ad avere contatti in ogni modo sms. ai quali non rispondo, facendola schiattare)

    Nel tuo caso comunque dovresti farti da parte, perchè porre adesso mille attenzioni ed accorgimenti, nei suoi confronti non gioverebbero, almeno secondo me, ad una forma di riavvicinamento, in quanto il suo pensiero sarebbe:

    “adesso che l’ho mollato mi fà mille moine e attenzioni, non poteva farmele prima?”

    E su questa frase finale, che è quella che fondamentalmente regna nella mente femminile, più che in quella maschile almeno che non si sia persone caratterialmente e spiccatamente molto sensibili, alla quale non bisogna mai andar a cozzare.

    Maxim.

  3. 3
    minimo -

    spesso mi faccio una domanda…
    ma possibile che tutte le volte che si viene lasciati le motivazioni siano sempre le stesse; mi sembra una ricetta che ha sempre gli stessi ingredienti.
    Non sarebbe più facile dire: “non ti amo più” punto e a capo.

  4. 4
    afra -

    si minimo,
    sarebbe davero grandioso se tutti avessero le p** di dire semplicemente “non ti amo più”…magari fosse così.

  5. 5
    miriam -

    ascolta una donna voi maschietti avete la tendenza a lasciarvi andare quando la relazione si allunga e non capite proprio come stiamo male noi…….cmq si faresti la cosa migliore ad andare all’università……bravo è l’inizio giusto

  6. 6
    galvanize -

    Sei sicuro di essere davvero colpevole?
    Non è che lei sta cercando di vedere e di capire se sei abbastanza coerente con te stesso e basta?
    Le donne ragionano più con il cuore che con il cervello… ma non solo con il cuore. Se cerca di tenerti lontano un motivo ci sarà. E sarà emotivo ma anche razionale.
    Cercare di recuperare oggi le attenzioni che non hai avuto ieri puzza di falso lontano un km.
    Non capisco come Miriam possa dire “bravo è l’inizio giusto”: inizia ad aumentare le tue attenzioni… ma fallo con il cuore non con la volontà esclusiva di riconquistarla… non esagerare… non saresti te stesso.
    E tu vuoi che lei stia con te… non con uno che finge di essere quello che non è… giusto?

  7. 7
    Amanda -

    Sono d’accordo con Miriam…dai ascolto a noi ragazze, penso di poter capire cosa ha provato la tua ragazza quando ha deciso di lasciarti; purtroppo è vero, voi ragazzi, quando una storia inizia ad allungarsi diventate più distaccati, non siete più come all’inizio (attenzioni, messaggini, etc etc…) non dimostrate più nulla, sembra che non ve ne freghi più, volete i vostri spazi, uscire da soli con gli amici e divertirvi…e noi li che stiamo male, a preoccuparci…dimostrale di essere cambiato e che te ne importa qualcosa, vedrai che tornerà,ciao e buona fortuna!

Lascia un commento

Max 2 commenti x volta ▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili