Salta i links e vai al contenuto

Che ne dite dottori che lavorate in ospedale?

  

SOS: vorrei segnalare ciò che sta accadendo al ministero del lavoro salute e politiche sociali. i medici di prima fascia in sede di contrattazione ARAN stanno riuscendo a realizzare il colpaccio e cioè diventare medici di seconda fascia senza partecipare a nessun concorso e percependo lo stipendio di un primario che opera in ospedale stando seduti dietro ad una scrivania e facendo lo stesso tipo di lavoro dei colleghi amministrativi laureati, lavoro e relative responsabilità molto diverse dai loro colleghi medici che operano in ospedale.
Attualmente questi circa 800 medici guadagnano tra stipendio, ria, indennnità di posizione e indennità di incarico 4000 euro al mese e con questo colpaccio arriveranno a percepire uno stipendio di 6000 euro al mese, per svolgere lo stesso lavoro dei colleghi amministrativi con laurea che percepiscono uno stipendio di 1600 euro al mese e con lo stesso periodo maturato per anzianità. questo tipo di scandalo si sta consumando in questi giorni in sede di contrattazione. Intervenite e gridate allo scandalo, perché in tema di risparmi di tagli e di crisi si sta realizzando qualcosa di veramente inqualificabile. 800 medici dipendenti dal welfare stanno realizzando ciò che i primari in ospedale riescono a realizzare all’apice della carriera con ben altre responsabilità. chissà sosa ne penserà il ministro brunetta che tanto persegue risparmi produttività e meritocrazia. grazie e spero che solleverete il problema di questa grave ingiustizia dapprima sociale e poi di categorie.

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Lavoro

Lascia un commento

Max 2 commenti x volta ▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili