Salta i links e vai al contenuto

Distrutto dall’amore

La lettera è pubblicata a Pagina 1

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

24 commenti

Pagine: 1 2 3

  1. 21
    MAVERIK -

    Caro Johnnewman, ti capisco e ti comprendo al 200%. Io ho 31 anni e ad agosto sono stato lasciato dalla mia ragazza dopo 11 anni assieme. A settembre avrebbe dovuto venire a convivere nella casa dove abitavo da 6 mesi ormai. Le solite scuse mi ha detto…Non ti amo più, ti voglio bene come un amico e un fratello e per fare una vita assieme ci vogliono entusiasmo e felicità, 2 cose che non ho adesso. La mia inccazzatura è dovuta al fatto che se la pensi così, che c...o vieni a prendere la roba della casa e fai l’interessata e la felice, che c...o mi fai pitturare una parete della casa perchè non ti piace se sai già che mi vuoi lasciare. Io queste cose non le capisco sinceramente. Ora dopo 3 mesi che ci siamo lasciati e dopo un tentativo 10 giorni dopo di farla ritornare, io sono sparito del tutto. Via facebook, via il suo numero e evitare i posti che lei frequenta con le sue amiche. Cia siamo visti 2 settimane fà di sfuggita ad un centro commerciale, lei mi saluta in un modo anche quasi affettuoso e io mi giro dall’altra parte senza salutarla. Prima di andare via gli dico un ciao molto tirato. Domenica sera con le sue amiche viene al bar dove sà che vado molto spesso. Anche lì ci incrociamo e un ciao detto a denti strettissimi e poi lei da una parte e io dall’altra. Come a te, l’indifferenza che c’è ora mi fà male, molto male, ma se penso a come mi ha trattato, meriterebbe molto peggio. Come detto sopra, se hai la possibilità di uscire con una ragazza non rifiutarla. Io lo stò facendo da 1 mese ormai, ho chiarito con lei fin da subito che non avrei dato nessuna certezza e lei conscia della mia storia mi ha detto nessun problema. Sono stato fortunato perchè anche lei non ha voglia di storie importanti, è più vecchia di me di 3 anni e con un figlio e ha già avuto una vita complicata. Per lei andava bene il vedersi senza complicare il tutto con l’amore, e devo dire che mi stà aiutando. Io stò bene anche da solo, ovvio che lei mi manca moltissimo, avevamo…

  2. 22
    MAVERIK -

    progetti nella mia mente. Ora tutto si è stravolto, devo farmi forza e andare avanti. Meno male che sono un ragazzo previdente e non ho mollato amici vari per una ragazza. Ho sempre cercato di far convivere le due cose. Ci sono giorni che sono tristissimo e giorni che spaccherei il mondo da tanta vitalità che mi sento. Forza john, ne verremo fuori tra alti e bassi, ma ne verremo fuori.

  3. 23
    Condor -

    Caro jhon,
    La tua ex non è indifferente….. È morta!
    Quella che vedi oggi non è più la stessa che amavi e soprattutto che ti amava.
    È un altra mente inserita nello stesso corpo, il microchip si è fuso e tu sei diventato solo un peso, che raramente le dà un po’ fastidio alla coscienza, ma soprattutto le ricorda che merxa è.
    Prima ti abitui a quest’ idea e prima ti passerà il dolore, e per passare alla tristezza e malinconia perché non hai più le illsiuoni che avevi prima.
    L illusione di essere felice con una donna stupenda accanto.
    Dovrai cercare di essere felice da solo…ma non è facile. Io dopo 6 mesi non ci sono riuscito.
    Adesso comunque vado a sciare con un mio amico, alla faccia della troya della mia ex, che spero abbia come minimo il cagotto per tutto il ponte.
    Buon ponte a tutti.

  4. 24
    TheMatrixx -

    @Johnnewman
    @Maverick
    Ragazzi,saro’ crudo…mandatele a cagare…quelle persone che conoscevate intimamente,sono morte…la vita che avevano con voi non gli piaceva:hanno cambiato.Sono cambiate.Le incontrate in giro e non le riconoscete piu’,vero?Perchè le persone che conoscevate non ci son piu’.Potrete aver nostalgia di una persona che non c’è piu’,ma non ci potete fare niente…è morta.Basta.Cercate VOI di vivere,,Dottor lo sa quel che passo e ho passato.Ricordate i bei momenti.Stop.E non preoccupatevi…io a distanza di 5,un altra 10 e un altra 15 anni,vi diranno:tu sei stato il miglior uomo in vita mia, effimerissima soddisfazione in confronto al dolore profondo che si prova.
    Forza,guardate davanti a voi e non dietro e siate migliori se potete di quelle che siete ed eravate con loro.L’uomo quando lascia si preoccupa del dolore che reca,la donna di fronte alla propria felicità non guarda in faccia a nessuno.Voi,Noi,Io chi siamo?Nessuno
    Fate di voi il PREMIO per una donna,all’estero le trattano,come dire..come ci trattano loro,ci so tanti uomini…e ci son tante donne..ok?

Pagine: 1 2 3

Lascia un commento

Max 2 commenti x volta ▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili