Salta i links e vai al contenuto

Cotta per un collega

Lettere scritte dall'autore  

Sto facendo lo stage in un determinato posto dove ho conosciuto questo ragazzo.
È un ambito simile ad un ufficio. Lui è seduto davanti alla scrivania vicino alla mia.
Lui è sempre molto cordiale con me e mi piace davvero moltissimo. È un ragazzo molto alla mano e seguendo il linguaggio del corpo, sembrerebbe interessato a me. Purtroppo non ho mai frequentato questo ambiente di lavoro e faccio fatica e regolarmi. Non capisco come posso fare per conquistarlo senza andare oltre il limite. E poi a me sembra tanto che sia così disponibile con me solo perchè sono molto giovane e vuole guidarmi. È un ragazzo molto preparato ed è un piacere sentirlo parlare. Vorrei tanto riuscire ad incuriosirlo ed a fare un passo avanti nel nostro rapporto, che per ora si limita a qualche conversazione e due battute. Solo una volta mi ha toccato le spalle, ma da allora nessun altro contatto fisico. Una particolarità è che quando mi parla all’inizio sta al suo posto, quando io fermo del tutto il lavoro per parlare con lui e lui smetto di far caso al computer, allora si avvicina e si mette assieme a me davanti alla mia scrivania. Mi parla molto vicino con un tono di voce molto discreto. Mi risulta irresistibile in quei momenti. Poi però le colleghe ci ricordano che ci sono lanciandogli occhiatacce…allora lui si allontana e torna a parlarmi come al punto di partenza. Quando siamo soli va tutto benissimo.

Per favore aiutatemi! Come posso fare per incuriosirlo e portarlo a volere qualcosa di più?

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore - Lavoro

3 commenti

  1. 1
    Ode -

    Ciao Lilium
    Prima cosa è pur sempre il tuo posto di lavoro e sei una stagesta non superare un certo limite , non solo per te ma anche per lui , se poi puoi avere una possibilità di lavoro in questo posto essere discreti e professionali ancora più importante. Se poi potresti lavorare li e le cose non andassero bene , sarebbe una situazione imbarazzante, non lo dico per scoraggiarti ma per darti un quadro generale della situazione .
    Detto questo , cerca di capire se il suo sia vero interesse o sta solo cercando di aiutarti nel lavoro , purtroppo a volte noi siamo molto brave a farci il nostro filmino mentale, e a interpretare un certo comportamento con un secondo fine , perché non siamo più abituati alla gentilezza e alla disponibilità gratuita .
    Quindi la parola d ordine è muoverti con molta discrezione , se fare la pausa pranzo potresti invitarlo , o magari aspetti che finisca il lavoro e gli chiede se gli va un caffè…o un aperitivo , in questo modo puoi vedere fuori dall ambiente lavorativo come si comporta . Sul posto di lavoro io non mi esporrei più di tanto per i litio che ti ho detto all inizio se riuscissi a vederlo e sentirlo fuori sarebbe la cosa migliore

  2. 2
    lliput -

    Il tuo istinto di donna saprà guidarti. Voi donne in queste attività non siete seconde a nessuno. Sii donna e vedrai che questa ghiotta occasione non ti sfuggirà.

  3. 3
    Caracolito_ -

    @Lilum,Più che incuriosirlo e portarlo a volere qualcosa di più,dovresti verificare se sia fidanzato o no…sai,giusto per evitare una di quelle situazioni che si leggono a centinaia in questo sito.

Lascia un commento

(Massimo 2 commenti per lettera alla volta)

▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili