Salta i links e vai al contenuto

Confusione in testa

Lettere scritte dall'autore  

Ciao ragazzi mi chiamo Alessio e ho 20 anni scrivo qui perché ho un po’ di confusione in testa e non capisco davvero cosa succede……..premessa che a dicembre mi sono lasciato dopo 2 anni di relazione e qualche volta ci penso però sono consapevole che non era quella giusta per me però qualche volta mi fa male però va be si va avanti……più che altro adesso ho paura del futuro di rimanere solo di non trovare qualcuno che mi accompagni per tutta la vita e questa mi spaventa perché essendo di famiglia vecchio stampo sogno diciamo la vita da famiglia……questa paura sta condizionando la mia vita come se fosse un vuoto che non riesco a colmare con nulla eppure ho un lavoro buonissimo e amici cosa che forse è rara a questo mondo…….alcune volte sinceramente mi dico ma Ale ma cosa ti lamenti? Hai una famiglia hai amici hai un lavoro hai quello che un ragazzo sogna a 20 anni però Bho questa paura mi continua a condizionare la mia vita e non so come uscirne…….mio fratello dice che troverò la mia felicità e che non mi servono consigli da nessuno però non posso andare avanti così perché sento amici che hanno problemi gravi eppure riescono a sorridere e ad andare avanti e io invece avendo solo questa paura non mi sto godendo quello che ho………ringrazio tutti quelli che leggeranno questa lettera e chi mi darà consigli grazie a tutti ciao

L'autore ha scritto 2 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore - Me Stesso

2 commenti

  1. 1
    Nathan -

    Bisogna imparare a stare bene da soli prima di stare bene con qualcuno. Un legame sentimentale non può essere un salvagente da afferrare per non affogare, sarebbe un presupposto sbagliato che probabilmente ti farebbe mettere con una donna non adatta a te. A 20anni hai tutto il tempo e modo di conoscere tante persone e cercare quella più adatta. E non dimenticare che le vicissitudini della vita ti possono portare anche a 40 o più a trovarti da solo. Non è il caso di farne un dramma ma imparare a viversi le cose come vengono piuttosto che idealizzarle..

  2. 2
    rosso -

    Concordo con Nathan, niente di più vero. Tu cerca di vivere la vita senza troppi pensieri, così come viene. Poi il resto, la tua felicità, una eventuale relazione verrà da se e se deve venire e quando lo vuole. E non è detto che sia quella ad essere giusta. Per cui pensiamo più ad amore, a prescindere da questi legami e dalla corrispondenza. Amiamo incondizionatamente! 😉

Lascia un commento

Max 2 commenti x volta ▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili