Salta i links e vai al contenuto

Come tutti… Fine di un amore

Lettere scritte dall'autore  

Ciao sono Aldo un ragazzo di 22 anni appena uscito da una storia durata 4 anni. L’appena uscito corrisponde a 2 mesi e mezza da quando non ci frequentiamo più, in questo tempo ho letto un sacco di lettere scritte in questo sito relative all’accaduto e visto le cose successe (che poi racconterò) leggere soltanto non era sufficiente.
Beh parlando della mia storia posso dire semplicemente che i primi due anni ero io quello meno vicino e gli ultimi due il contrario, questo cambiamento è avvenuto 2 anni fa quando lei andò un mese in inghilterra e si accorse che la vita senza ragazzo era molto più divertente (o cmq ragazzo inteso me) passammo 6 mesi di inferno sempre a litigare nulla di bello, ma io ero passato dalla parte di chi segue e quindi cercavo di ritrovare quella ragazza. Fatto sta che mi ha lasciato dicendomi non ti amo più, non sento le cose come prima ecc.. beh io li forse avevo ancora un po’ di forza e sono riuscito a comportarmi da uomo non cercandola più. Dopo un mese si è fatta sentire e tra un po’ di cose ho voluto riprovarci (si lo so sono un pirla) . Beh da quando ci abbiamo riprovato è passato un anno e poco più credo un bell’anno per cui non mi pento molto, ma come era prevedibile ci siamo allontanati di nuovo lei gli ultimi mesi riusciva con le amiche e quando ci siamo lasciati (l’ho fatto io perché anche se lei non se ne rendeva conto non mi amava più e diciamo che ho dovuto farlo) lei aveva ripreso la sua vita con amiche e amici.
Purtroppo questa volta non ho avuto la forza di portare avanti questa fine è l’ho cercata 3 volte prima di metterci sopra la pietra finale la prima l’ombra dei sentimenti c’era ancora la seconda solo una specie di affetto ma nella terza è stata molto rude (pensavo per il mio bene ma mi sbagliavo) mentre io le ho scritto che mi dispiaceva di averle scritto rovinando così il ricordo di noi.
Per concludere il motivo per cui ora sto scrivendo è che, nonostante non la sento da 1 mese, ho saputo che si è “avvicinata” con uno ed era successo pochi giorni prima della nostra ultima chiaccherata (telefonica non mi ha voluto vedere) . Ora io mi ritengo abbastanza maturo da capire che lei è libera e sicuramente non è gelosia quella che provo, ma definirlo un duro colpo alla propria autostima è un eufemismo. Magari qualcuno che ha avuto l’esperienza dal lato opposto o che comunque li sono trascorsi sufficienti mesi per aver chiarito le varie domande che nascono, può darmi qualche consiglio…
Io dal punto di vista esteriore mi sto riprendendo bene; mi sto rimettendo con costanza in forma, ho dato una svolta alla mia vita riconcentrandomi sugli studi e riducendo il lavoro che è sempre stata una fonte di stress esagerato con gli amici riesco ad uscire e anche ad andare a ballare. Però l’aver saputo cosa ha fatto in questo mese è stato una doccia fredda.
Ora sto cercando di rimettermi in una situazione di no contact, anche se è difficile perché la “voglia” di sapere è molta e spero che come sempre che il tempo faccia il suo lavoro, magari accelerando un po’ perché su ste cose è si l’amico più grande ma anche il più esigente.
Un grazie anche solo per aver letto questo sfogo e un abbraccio per chi avrà tempo e voglia di dirmi la sua.

Aldo

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore

4 commenti

  1. 1
    semmy -

    ciao aldo..ho iniziato a leggere la tua lettera pensando che fosse la solita lettera di un ragazzo disperato che è stato lasciato dalla ragazza..beh guarda..quattro mesi fa è successo questo a me..ti dirò cosa non fare..evita di cercarla e di scriverle..purtroppo le ragazze di oggi sono attratte da mille distrazioni..si sentono piene di poteri su noi uomini..tu hai indubbiamente fatto la cosa giusta..cosa che avrei dovuto fare io..lasciarla..chi come te lascia soffre molto meno di chi è stato lasciato..se lei ora ha un altro meglio cosi, meglio per te che ci metti una pietra sopra..io la penso così..sapere che la mia ex dopo neanche un mese era gia andata con un altro mi ha fatto male..ma mi ha liberato.vivila serenamente perche se hai la coscienza apposto allora non avrai nulla da rimproverarti.certo gli sbagli li fanno tutti..c’è chi se ne rende conto ed è disposto a sacrificarsi e chi, convinto della fine di un sentimento, se ne frega e va avanti rinnegando il passato..quindi vivi serenamente, tu hai fatto la cosa giusta..lei sa che se ti rivorra dovra tornare da te..ma a questo punto è un vaso che si è gia rotto due volte..quindi cerca di costruirne un altro..

  2. 2
    credoalvero -

    ciao Aldo sei il primo a cui rispondo, lo sto facendo perché mi ci ritrovo in quello che hai scritto..anche come età praticamente siamo coetanei quindi mi viene più semplice
    Quello che ho imparato è che quasi niente dura per sempre pure se in quel momento ci sembra tutto e, realizzato questo, bisogna stare tranquilli, viversi tutto al 100% e dare il 101% per non ritrovarsi sotto una doccia fredda..gelata a contare gli errori o le cose che si potevano fare che è la cosa più sbagliata del mondo
    Anche perché per quante caxxate uno possa aver fatto finché c’è amore c’è perdono quando gli errori vengono rinfacciati e fatti passare per imperdonabili il rapporto è a pezzi già da un pò
    In ogni caso per risponderti più direttamente, io, molto tranquillamente cercherei per quanto difficile di accettare la fine della storia con la consapevolezza che tornare da lei non sia la cosa più giusta e
    continuerei con il “No-Contact” (mi piace come definizione) questa è la fase più dura, dopo è tutta discesa!!
    ok, mi fermo che sennò è la fine xD

  3. 3
    Andrea74 -

    Caro Aldo, ti racconto la mia esperienza commentandola al minimo, poi sarai tu a trarre le conseguenze.

    11 anni di relazione, gli ultimi 9 convivendo. Dopo i primi 7/8 anni avremmo dovuto chiudere, ma mancava il coraggio. Gli ultimi 2 mesi della relazione trascorsi a gridarci dietro cose abominevoli e quindi la fine per mutuo dissenso (sì sì, hai letto bene non è un refuso). Stavo male, anche perché dopo 11 anni raccatti la tua roba e te ne vai e scopri che la tua vita riempie a malapena una Fiat Punto… Nel mio “nuovo” monolocale accendo FB e noto che lei, dato che avevamo un solo computer (che come avrai capito ha lasciato a me), ha salvato l’accesso a FB senza dover tutte le volte digitare la login… Sai Aldo quando ti dici “lo faccio o non lo faccio? E’ sbagliato, è immorale, anzi è penalmente perseguibile!”. E intanto stai già clickando! Ebbene: una chat lunga come un lenzuolo tra lei ed il mio migliore amico, che risaliva al giorno prima. Parlavano del fatto che la mia relazione con lei aveva i minuti contati, e alla fine, quando lui le proponeva un caffè, lei accettava. Tutto lì. Un caffè. Passano 2 settimane, io sto troppo male non riesco anche se so che non dovrei, mi ri-loggo nel suo profilo: baci e palpate raccontate minuziosamente nella loro chat.. Dopo altre due settimane, non resisto ed entro: sesso sfrenato. Il mio (ex) migliore amico e la donna alla quale ho dedicato 11 anni… Hai una vaga idea di come puzzavo di alcool il giorno dopo? Il mio capo mi mandò a casa a dormire, mezzo indignato e mezzo solidale.

    Reagii, come te. Io in modo tutto mio, cioè sul doppio piano, uno reale ed uno vituale (i social). E… fidati, se ne hai… contatta qualche amichetta un po’ disinvolta alla quale magari sai di piacere fisicamente. Una notte con una tromb….ca è un ottimo lubrificante per l’autostima. Come è andata a finire? 6 mesi dopo ho conosciuto la mia compagna.

    Concludo: non sanno, non capiscono che nessuno pretende “fedeltà” anche dopo la fine della relazione, ma noi siamo in lutto, ci aspettiamo che anche loro siano un po’ in lutto. Invece non sono in lutto, sono a letto. E non da sole.

  4. 4
    Aldusci -

    Grazie delle risposte!!
    Beh per ora non è facile per niente nonostante siano passati ormai 3 mesi e anche aver saputo che lei ha trovato un altro non è un aiuto cosi incisivo, ripeto per ora. Probabilmente perchè sono bloccato a casa a fare nulla in attesa che arrivi settembre e riprendere gli studi.
    Comunque sicuramente andrea74 appena posso sfruttare qualche occasione non mi tirerò certo indietro, infatti ho programmato diverse settimane di vacanza visto che andarmene per un po’ sembra un’obbligo.
    In attesa di tempi migliori un saluto
    Aldo

Lascia un commento

(Massimo 2 commenti per lettera alla volta)

▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili