Salta i links e vai al contenuto

Come lui mi vuole

Sono una ragazza di 21 anni, studentessa e oggi sono anche distrutta.
Oggi la mia prima vera esperienza di amore si è conclusa. Mi sono innamorata di un ragazzo che reputo fantastico in tutto e con cui c’era una grande sintonia la scorsa estate e io anche se sono timida, ero così convinta che gli ho chiesto di uscire. Tuttavia lui era fidanzato e nonostante ciò mi ha detto che mi riteneva bella, simpatica, divertente, intrigante…
Poi mi è capitato di incontrarlo di nuovo sei mesi dopo, e successivamente a quell’incontro mi ha cercata chiedendomi di uscire; all’inizio non capivo cosa volesse da me.
Invece poi siamo usciti e le cose andavano benissimo, io all’inizio ero incerta, forse per la scottatura che mi aveva dato prima, ma poi mi sono lasciata andare, ho amato. Ho vissuto uno splendido periodo con lui senza chiedermi nulla; forse ho sbagliato a non domandare nulla, a non chiedere se per lui stava andando bene, ma a tutti gli effetti mi trattava come la sua ragazza.
Invece oggi si è rotto tutto…ieri moriva dalla voglia di vedermi e qualche ora fa mi ha gettata via come se questo periodo per lui non avesse avuto importanza.
Non riesco a dare un senso a tutto questo. E non saprei dare un commento a ciò che mi è successo…una persona che reputavo fantastica e che forse avevo idealizzato, si è rivelata un’altra…o forse è colpa mia? non lo so e non lo saprò mai.
Sono incredula e delusa..mi sono impegnata ad essere più sciolta, più espansiva, più “come mi voleva lui”…e alla fine sono rimasta quella sono e a lui sono apparsa quella che sono: dolce, un po’ timida, un po’ chiusa. E ora mi chiedo se non sia stata questa la motivazione della sua scelta…così all’improvviso…ieri non vedeva l’ora di vedermi e oggi finisce tutto.
E’ arrivato, mi ha fatta sognare e poi è sparito nel nulla.

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore

4 commenti

  1. 1
    rossana -

    Chicca,
    il tuo post mi suggerisce due commenti:

    1) credo che nell’innamoramento ci sia molto spesso la tendenza a idealizzare il partner. a mio avviso, nasce da un nostro grande bisogno affettivo, da un vuoto che si è venuto a creare in noi, che all’improvviso si cala su una persona che ci attrae e che finisce con l’impersonare, a torto o a ragione, la compensazione a tutto quanto al momento aspiriamo in amore.

    2) credo anche, e su questo sono MOLTO più convinta, che quando a una relazione viene messo un punto fermo IMPROVVISO da uno dei due, in linea di massima NON si trattava di vero amore per la persona che chiude ma di una brutta copia dello stesso. eccezion fatta per i casi in cui la persona che lascia lancia prima, per molto tempo e in molti diversi modi, una specie di sos, indicando cosa per lei non va nel rapporto.

    non ti preoccupare. non credo proprio sia stata colpa tua. temo che il ragazzo in questione abbia approfittato del tuo sentimento per lui. accade, purtroppo…

    sii sempre te stessa, più che puoi, con tutti i tuoi pregi e difetti!

  2. 2
    Robert -

    Avevo pensato di lasciarti un mio pensiero, il punto di vista maschile
    Ma poi ho letto il commento di Rossana.
    Non c è niente da fare. Dove noi maschi arranchiamo, li le donne iniziano il cammino. Dove noi vediamo… le donne sentono.. E potrei continuare all infinito.
    Ha ragione Rossana e tu non devi addossarti colpe, vederti sbagliata, cambiare, non essere te stessa solo per il maschietto di turno.
    Cerca di separare i ricordi e tenere solo i momenti belli. Non cambiare mai per un maschio, magari solo per un uomo

  3. 3
    Chicca -

    Forse questa volta mi fa molto più male perchè mi sentivo molto coinvolta…comunque devo superarla non ho scelta… In lui avevo trovato tutto quello che cercavo e mi sembrava incredibile frequentarlo. Inoltre mi ero aperta molto, ero entrata molto in confidenza e mi sentivo me stessa…forse vedendo i miei difetti lui ha capito che non poteva andare…da parte sua non c’era la scintilla…

  4. 4
    rossana -

    Chicca,
    lascia perdere i tuoi difetti, che per altri potrebbero essere pregi.

    l’hai scritto anche tu: “non c’era scintilla”, e in questi casi, quasi sempre, non c’è futuro.

    sei stata fortunata ad essere stata “usata” per breve tempo. mettiti il cuore in pace e cerca altrove…

Lascia un commento

(Massimo 2 commenti per lettera alla volta)

▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili