Salta i links e vai al contenuto

Caro ragazzo…

Ti innamorerai.
Lo farai e non dire di no. Lo farai e non te ne renderai conto, almeno all’inizio, quando magari ti potresti salvare. Poi le tue giornate saranno strane. Sarai felice, poi triste, poi di nuovo felice, nuovamente triste. Poi sarai felice per davvero, e andrai a dormire. E proprio a letto che tornerai triste e passerai un’altra notte di merda. Ma è cosi che funziona e puoi impegnarti quanto vuoi ma ti giuro che non cambierai nulla. Non sei ne il primo e nell’ultimo. Ma sarai il migliore. Lo penserai sempre. Quando comincerai ad accorgerti quanto amare una persona sia facile, ti sentirai il migliore. Penserai che come te non abbia amato mai nessuno. Te lo lascio credere.
Ragazzo mio, la incontrerai, non so dove, non so quando, e anche se lo sapessi non te lo direi. Aspettatela ovunque, tanto il mondo è piccolo. Non so cosa proverai, o almeno, lo so, ma non te lo dirò. Non mi sto divertendo, ma se ti parlassi di lei, la cercheresti ovunque e non è cosi che funziona. Ricorda che le cose belle succedono solo quando stai bene. Quindi rilassati, esci con gli amici e poi un giorno, magari, in pizzeria, la troverai davanti a te, che ti ruba un tavolo, e mentre è ancora di spalle la insulterai nella tua testa, fino a quando non si girerà, poi sarà finita. La prima volta ti ripeterai mille volte solo quanto sia bella. Poi peggiorerai. Apprezzerai la cosa più stupida che neanche lei sa di avere.
Non avere mai paura.
Non avere mai paura quando imparerai i suoi messaggi a memoria, quando per la prima volta sarai geloso e vorresti tirare un pugno al muro e far crollare il mondo. Non avere paura quando le dovrai dire qualcosa, qualunque cosa, tanto lei la saprà ancora prima che tu la pensi. Non avere paura a dire che lei è meglio di te. Le donne lo sono sempre.
Il primo “ti amo” non dirlo di giorno, potrebbe offendersi, c’è il sole che fa sempre la spia. Diglielo di notte, al buio , quando lei non vedrà neanche le tue labbra, cosi sembrerà che quelle due parole siano uscite dal nulla e nessuno saprà chi le abbia dette, tranne lei. Lei saprà sempre tutto, abituati.
E cerca sempre di stupirla. Impara ad innamorarti di lei con la faccia dello stupore e poi la vorrai sempre vedere senza parole, e ti impegnerai a farla rimanere senza fiato. Baciala poco ma spesso. Assaggia il suo collo e impregna il tuo viso del suo odore. Ricorda che le ragazze si potranno mettere tutto il profumo che vogliono, ma ne avranno sempre uno loro che non troverai più in nessun’altra.
Passeranno le albe e ti innamorerai sempre di più, perché non c’è un limite. Ma non ti preoccupare alla fine amare è un gioco per persone grandi a cui giocano i bambini.

L'autore ha scritto 2 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore - Riflessioni

3 commenti

  1. 1
    Mara139 -

    A chi è indirizzata la tua lettera? Qual è il vero messaggio che vuoi mandare?Facci capire…

  2. 2
    nena -

    mi piace come scrivi..

  3. 3
    Nome -

    Ha qualcosa di poetico, ma ovviamente non è cosa che vale, io dico di no, per il semplice fatto che non credo nell’innamoramento, tanto-meno nel colpo di fulmine, arriverà quando meno te lo aspetti, ma non è detto, in quanto si può rivelare falso e illusorio, e l’innamoramento non è altro che una cotta, a fine programmata, quando l’incantamento dello sguardo finisce, ci si risveglia da quel sogno così bello è così tremendo.. l’Amore quello Vero è ben altro!

Lascia un commento

(Massimo 2 commenti per lettera alla volta)

▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili