Salta i links e vai al contenuto

Caro direttore Mentana

Lettere scritte dall'autore  Rosella

Caro direttore,

sono una cittadina che segue ed ha sempre seguito la politica italiana. Mi rivolgo a Lei, che apprezzo e stimo da sempre per la professionalità’, perché cerchi di far tornare il giornalismo al suo vero compito, alto ed etico, almeno per quanto riguarda la rete da Lei diretta.

Io vorrei, e mi creda non solo io, che il giornalista, in quanto tale, tacere delle inchieste serie, approfondite per evidenziare cose che non vanno e cercare quindi di stimolare il responsabili ad agire più appropriatamente. Tutto ciò non avviene più! Specialmente i programmi guidati dalla Gruber e dalla Panella si trasformano regolarmente in una “accozzaglia” di giornalisti del fatto quotidiano che sistematicamente si accaniscono su Renzo: se ha respirato, se non ha respirato e se si se lo ha fatto politicamente….. e via di seguito e qualsiasi sia l’ospite, l’intervista si conclude con la domanda su cosa pensa di Renzo! Lo stesso Sen. Monti ad 8 e Mezzo ha educatamente invitato la Gruber a non parlare troppo dell’ex presidente del consiglio.

La Gruber e la Panella invece di imporci quotidianamente i vari Travaglio, Scanso, Gomez, il presidente del fatto quotidiano ecc…. potrebbero organizzare inchieste utili e necessarie cone, per esempio, quella sul sistema carcerario, che, se approfondita veramente, potrebbe aiutare a trovare una vera soluzione alla vita dei detenuti in carcere ed al loro reinserimento nella societ‡. Invece noi, tutte le sere andiamo a letto con i sarcastici giudizi di Travaglio sull’ ex presidente del consiglio! Ë un vero squallore.

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Condividi su Facebook: Caro direttore Mentana

Lettere sul tema:

Caro direttore Mentana

Continua a leggere lettere della categoria: Politica

2 commenti

  1. 1
    Pax -

    Qualcuno è aggiornato sulle condanne per diffamazione di Travaglio?

  2. 2
    Elsa -

    Caro Direttore, seguo il suo telegiornale perché è equilibrato e rispettoso della verità. Trovo invece ormai insopportabile il comportamento della Gruber nella trasmissione “otto e mezzo” sfacciatamente prono al “fatto quotidiano pensiero”. Ogni sera ci propina la prosopopea strafottente di Travaglio, di Scanzi eccetera. Emblematico inoltre è stato il trattamento riservato all’onorevole Boschi nella trasmissione dell’otto dicembre. Secondo me una Giornalista se vuole avere credibilità non può essere di parte . È mai possibile che nessuno faccia notare alla dottoressa Gruber il suo atteggiamento e comportamento nei confronti dei partecipanti al programma che manifestano un pensiero critico nei confronti del governo? Grazie per l’attenzione

Lascia un commento

Massimo 2 commenti per lettera alla volta

Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.


▸ Mostra regolamento
I commenti vengono pubblicati alle ore 10, 14, 18 e 22.
Leggi l'Informativa sulla Privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica ...) o eccessivamente ripetitivi nel contenuto. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie. Usa un solo nome e non andare "Fuori Tema", per temi non specifici utilizza la Chat.
Puoi inserire fino a 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
La modifica di un commento è possibile solo prima della pubblicazione e solo dallo stesso browser (da qualsiasi browser e dispositivo se hai fatto il Login).

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili