Salta i links e vai al contenuto

Caro Bersani ti scrivo….

Caro Bersani,
ti scrivo.. una proposta per un nuovo, ma veramente nuovo governo. Un nuovo modo di fare politica è quello che chiedono gli italiani, siamo stufi di sentire litigare, vogliamo leggi, vogliamo un BUON GOVERNO (“del buon padre di famiglia”). Ti chiedo 1 minuto di attenzione per valutare una proposta che è l’uovo di Colombo, ma che nessuno ha ancora pensato per il nuovo governo. Gli italiani hanno espresso la loro scelta, il voto è chiaro, avete vinto in 3: PD, PDL e Grillini. Monti fuori.
La proposta che ti faccio è di un GOVERNO NUOVO, RESPONSABILE, FORMATO DA 12 PERSONE: 4 del PD, 4 del PDL, 4 GRILLINI ( scelti tra i più calmi e pacati di ognuna di queste coalizioni),
e a capo del Governo un ESTERNO, uno che di mestiere fa il MEDIATORE (psicologo, esperto di comunicazione, facilitatore dei compromessi), perchè avrebbe il compito super partes di trovare il compromesso, la mediazione IN OGNI PROPOSTA DI GOVERNO PRESENTATA DA UN MINISTRO.
Un mediatore andrebbe istituito anche in ognuna delle commissioni di governo o parlamentari. Così si discuterebbero per bene le leggi al Governo e alle commissioni, e si dovrebbe trovare la mediazione, il compromesso che accontenti un po’ tutti, e che poi trovi il consenso facilitato al Parlamento (riducendo del 90% gli sprechi di tempo). Una volta sarà più soddisfatto il PD, una volta il PDL e una volta i Grillini.
Ah si, e per capo della Camera del Senato e della Repubblica, spartitevi (ma tirando a testa e croce se no, non ne venite più fuori, tra te, Berlusconi, e Grillo).
FANTAPOLITICA??? non più di quella a cui stiamo assistendo in TV, ma con la differenza che avremmo il plauso del Mondo intero, e avremmo una SPERANZA PER GLI ITALIANI.
Votare tra un anno aumenterebbe solo l’astensionismo e la disaffezione per tutta la classe politica che ora in piena crisi deve tirare fuori FATTI E NON PAROLE. BASTA LITIGARE, la gente normale sà che la vita è fatta di compromessi e mediazioni che servono per il BENE DELLA FAMIGLIA, DI UNA AZIENDA, DELLA SOCIETA’, si deve saper attuare la strategia win-win. Ogni schieramento aveva nel proprio programma alcuni punti che erano condivisi da almeno 1 degli altri 2 schieramenti. L’accordo non va trovato in Parlamento ma in sede di questo nuovo, moderno, efficace ed efficiente Governo.
CORAGGIO!!!!
dott.ssa Gabriella Raffin (Trieste)

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Politica

Lascia un commento

Max 2 commenti x volta ▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili