Salta i links e vai al contenuto

Care amiche, sopratutto a voi è rivolto l’accorato appello d’aiuto

Mi trovo in una fase assai delicata della mia vita, va letteralmente a rotoli tutto, gli amici, la mia vita coniugale dopo otto anni di matrimonio ed una figlia di sette, il mio lavoro crollato sotto il peso della crisi e mentre cerco di tenere assieme i cocci di questo vaso che mi si sbriciola letteralmente in braccio mi accorgo di essere interessato ad una ragazza più giovane di me di 15 anni lei ne ha 23. Una ragazza apparentemente fredda nel modo di fare, scorpioncina come segno zodiacale e dalla risposta pronta “ma io sono così, cosa ci posso fare??”.
Premetto che la conosco da poco più di un anno senza che lei se ne accorgesse nonostante le amicizie in comune, sono stato uno spasimante silenzioso e da luglio lei si è accorta di me.
Con un amico in particolare ho iniziato a frequentarla, purtroppo per me solo una settimana al mese poiché adesso vivo in un’altra città e conto i giorni per rivederla.
Sempre a luglio durante una cena accenno al mio amico dell’intenzione di confidargli una cosa, un mio segreto ma lui mi interrompe e mi confida di essere innamorato/interessato a questa ragazza. Sono letteralmente impallidito. Ho passato tutta la serata ad ascoltarlo e a dispensare suggerimenti del caso quando lui mi chiese cosa volevo confidargli, gli ho risposto nulla, una sciocchezza ma che le sue argomentazioni hanno la priorità, ed ho seppellito nuovamente dietro i cancelli del mio cuore i sentimenti che provavo per questa ragazza. Un bellissimo colpo di fulmine.
Sta di fatti che una sera mentre attendevo il mio amico in compagnia di lei ci troviamo ad affrontare l’argomento e mi confida di non provare nulla per lui nonostante cercassi di portare “l’acqua al mulino del mio amico” e da quel momento lei inizia a lanciarmi una sommatoria di segnali che mi hanno letteralmente fatto piacere ma che mi creavano non pochi problemi con lui.
Sta di fatti che il mio amico per una sommatoria di eventi si tira la zappa sui piedi e lei lo scarica, ho iniziato a farmi avanti cercando di avere il “benestare” di lui che non manifestava più interessi.
In gran segreto e con la complicità di lei inizio a frequentarla all’insaputa del mio amico, finché una sera ci salutiamo e lei mi bacia a mezza guancia lasciandomi intendere l’intenzione di volermi baciare.
Il giorno dopo sono tornato a casa mia. Nei giorni successivi al telefono ci siamo letteralmente confidati il nostro reciproco interesse in smielate tefonate e baci virtuali rimandando il tutto al nostro prossimo incontro per il 2 dicembre c. a.
Ciò nonostante ho sempre avvertito come un distacco, una sensazione di disagio da parte mia, telefonavo solo io, sia per la tipologia di piano telefonico che mi permette le telefonate gratuite sia per evitare che mia moglie si accorgesse di qualcosa. Nonostante lei conosca i miei orari per le eventuali chiamate non ne ha effettuato neanche una e spesso lei non risponde più alle sempre più rare mie telefonate. Il tono delle telefonate non è mutato. Che cosa accade mi chiedo che cosa non và in lei ??
Tutti l’accusano di essere fredda, di non telefonare mai, che spesso non risponde o ricambia le manifestazioni d’affetto di chi la circonda, che spesso mentre è fuori a cena o con gli amici guarda il cellulare come se ricevesse delle telefonate silenziose, e lei nonostante sia una scorpioncina come segno zodiacale ha la risposta pronta “ma io sono così, cosa ci posso fare??”.
Mi potete aiutare a capire, grazie.

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore

39 commenti a

Care amiche, sopratutto a voi è rivolto l’accorato appello d’aiuto

Pagine: 1 2 3 4

  1. 1
    mili73 -

    Sicuramente non è l’età che conta ma il fatto che sei ancora sposato…
    per carità non voglio farti la morale , ma non pensi che interessandoti a questa ragazza il matrimonio finisca davvero a rotoli?
    a meno che non sei più innamorato di tua moglie e vuoi che vada a rotoli….
    difficile non conoscendo la ragazza dare un opinione.
    magari è davvero fatta così, preferisce lasciare che tu chiami per primo…
    è un modo per dire “ecco è ai miei piedi”… ma sto ipotizzando.
    Secondo il mio pensiero dovresti prima chiarire con tua moglie cosa vi è rimasto di quel vaso rotto… altrimenti rischi di fare ancora più confusione.

  2. 2
    Sergio -

    Che c’è da capire… Sei squallido

  3. 3
    silvana_1980 -

    parere femminile…dunque…
    Tu sei sposato, e hai due figli…credo che lei lo sappia, quindi quando ti chiedi perchè lei non prenda nessun tipo di iniziativa con te..la risposta sta proprio in questo. Se proprio deve impelagarsi in una situazione simile, sarai tu a trascinarla: perchè anche se le puoi piacere, lei vede già tutto nero (con ragione).
    Seconda cosa: vedo molte cose virtuali e poche cose concrete. Tanti messagini, tante robe da morosetti quindicenni e non da persone adulte, tante aspettative, tante idealizzazioni partite da un semplice bacio su una guancia, qualche occhiata. Ora, capisco che una ragazza di molti anni più giovane di te che ti rivolga attenzioni possa farti un certo effetto ma devi vedere anche le cose concrete. Lei è single, giovane e non ha niente da perdere se non un pò di pianti per una relazione traballante. Tu sei maturo, sei sposato e hai due figli che, stanne certo, ti odieranno a morte se per caso vengono a sapere della tua relazione. Per non parlare poi di tua moglie ignara di tutto che il minimo che può fare per vendicarsi sarà prosciugarti il conto in banca come una sanguisuga (anche qua, con ragione…sai com’è le corna in testa non son piacevoli da portare). Cioè, sia chiaro: non ci si può sposare e continuare la vita da single. Il matrimonio è un impegno, è un contratto, ed è dovere verso i figli sempre.
    Terza cosa: la ragazza giovane forse non si rende conto di quello che sta facendo, forse per lei è solo un gioco, ma dovrebbe rendersi conto che sta per mettersi in mezzo a una famiglia e questo alla lunga può portare solo sofferenza…a lei stessa, a te, alla moglie ma soprattutto…ai figli. Che non si meritano questo.
    La cosa più saggia che può fare è appunto, farsi da parte, e non darti più corda.
    Non si scherza con il fuoco. Questo è il mio parere.

  4. 4
    biby -

    concordo con mili73 prima chiarisci le cose con tua moglie vedi se si può recuperare qualcosa e poi trai le risposte anche se non conosci bene questa persona , pensi che ne vale la pena !???!!!
    sai come si dice da me: ” non lasciare mai la strada vecchia per quella nuova perchè sai cosa si perde ma non sai cosa si trova” se poi non provi più niente per tua moglie e un alro discorso ma stai attento rifletti bene ricorda che sei SPOSATO…

  5. 5
    silvana_1980 -

    pardòn alan: avevo capito una figlia di 8 e una di 7 anni, invece erano 8 anni di matrimonio e una figlia di 7…
    bhe comunque vale quello che ti ho spiegato, poi ragionaci un pò su e vedi te se ne val la pena di farti sta avventuretta che secondo me non porta nulla di buono…e magari alla fine non è neanche quello che ti aspetti fantasticando

  6. 6
    psYco -

    Si ma non dici nulla di come va con tua moglie. Se la storia è a termine ti conviene vedere se vuoi fare il passo (alchè può essere che la 23enne si mette con te) altrimenti… se poi gli affari ti vanno male almeno vedi se ti ama davvero!!! Sai con le poche “interessate” che ci sono in giro… Ma se con tua moglie va bene lascia perdere, non prendere in giro la gente…

  7. 7
    Alan Nathan -

    Innanzitutto ringrazio Mili73, Sergio, Silvana_1980, biby e Psyco. Vorrei precisare quanto precedentemete esposto in modo da fornirvi più informazioni possibili al fine di aiutarmi. Vi ringrazio di cuore per quello che fate per me vi prego di esprimere quanto più potete. grazie, grazie…
    Care amiche, premetto che non è da me mettere in “piazza” le mie vicende, senza offesa per nessuno ma dopo che avrete letto la mia situazione sono sicuro che capirete.
    Sono alla ricerca di un valido suggerimento e sarei davvero lieto di ricevere tanti punti di vista al fine di fare un’attenta valutazione.
    vi prometto che vi farò sapere come andrà a finire.
    Mi trovo in una fase assai delicata della mia vita, va letteralmente a rotoli tutto, gli amici, la mia vita coniugale che dopo otto anni di matrimonio si trova al “conto pagato”, una figlia di sette anni, il mio lavoro che crolla sotto il peso della crisi e mentre cerco di tenere assieme i cocci di questo vaso che mi si sbriciola letteralmente in braccio mi accorgo di essere interessato ad una ragazza più giovane di me di 15 anni, … lei ne ha 23….
    Una ragazza apparentemente riservata, di poche parole e fredda nel modo di fare, scorpioncina come segno zodiacale e dalla risposta pronta ma io sono così, cosa ci posso fare??.
    Premetto che la conosco da poco più di un anno e senza che lei se ne accorgesse, nonostante le amicizie in comune;
    sono stato uno spasimante silenzioso e da luglio, lei si è accorta di me.
    Con un amico, il mio caro amico, in particolare, ho iniziato a frequentarla, purtroppo per me solo una settimana al mese poiché adesso vivo in unaltra città e conto i giorni per rivederla. sono interminabili.
    Sempre a luglio durante una cena accenno al mio amico lintenzione di confidargli una cosa, un mio segreto ma lui mi interrompe e mi confida di essere innamorato/interessato a questa ragazza.
    Sono letteralmente impallidito.
    Ho passato tutta la serata ad ascoltarlo ed a riprendermi dallo shock, cercando di

  8. 8
    Alan Nathan -

    dispensare suggerimenti neutri che curassero i suoi interessi, come fà un buon amico.
    Ad un tratto lui mi chiese cosa volevo confidargli, terrorizzato gli ho risposto nulla, una sciocchezza, le sue argomentazioni sono serie ed hanno la priorità;
    così ho seppellito nuovamente dietro i cancelli del mio cuore i sentimenti che provavo per questa ragazza. Un bellissimo colpo di fulmine.
    Sta di fatti che una sera mentre attendevo il mio amico in compagnia di lei ci troviamo ad affrontare largomento.
    Lei mi confida di non provare nulla per lui e nonostante cercassi di portare lacqua al mulino del mio amico mi resi conto, tutto ad un tratto che già da tempo vivevo una sommatoria di segnali, lanciati da lei sottilmente.
    Mi vergogno a dirlo, mi faceva piacere vivere quegli attimi, a me interminabilmente piacevoli.
    Sta di fatti che il mio amico, per una sommatoria di eventi dettati dagli sfiancanti e snervanti atteggiamenti caratteriali di le+i, inizia a tirarsi la zappa sui piedi, a niente servono i miei interventi per farlo rinsavire, lei lo scarica in quattro e quattr’occhi, senza mai manifestare la sua decisione.
    A questo punto il mio amico cambia rotta e mi confida di non volerne sentire più ragioni e come tutti gli uomini feriti ed orgogliosi, si nasconde dietro delle patetiche scuse è comunque conscio di essere stato rifiutato.
    Ci nonostante continuavo a dirgli di come fosse stato troppo frettoloso, che lei è una ragazza tutta da scoprire e che avevo trovato ingiustificabile il suo comportamento che la sua conoscenza doveva essere approfondita, gli confidai che personalmente la trovavo piacevole anche se non particolarmente bella inoltre la trovavo intrigante.
    Tutto questo sia per avere il suo “benestare” a frequentarla senza sue remore che a giustificare il mio interesse. Comunque lui continuava a manifestare una punta di gelosia con rancore.
    In gran segreto e con la complicità di lei iniziai a frequentarla, allinsaputa del mio amico, finché una sera

  9. 9
    Alan Nathan -

    riaccompagnatola a casa, lei mi bacia a mezza guancia, lasciandomi intendere lintenzione di volermi baciare.
    Il giorno dopo sono tornato a casa mia viaggiando ” 3 metri sopra il cielo”. Nei giorni successivi al telefono ci siamo letteralmente confidati il nostro reciproco interesse in smielate tefonate e baci virtuali rimandando il tutto al nostro prossimo incontro per il 2 dicembre c. a.
    Le avevo confidato anche che tale è il mio interesse che pur di apparire ai suoi occhi il classico sposato che la vuole portare a letto sarei stato disposto a non prendere iniziative a tal senso, se avessimo dormito assieme, ovviamente non manterr la mia promessa. come sono certo che lei sà che non siamo sprovveduti.
    Ci nonostante ho sempre avvertito un certo distacco da parte sua, una sensazione di disagio, telefono solo io, sia per la tipologia di piano telefonico che mi permette le telefonate gratuite sia per evitare che mia moglie si accorgesse di qualcosa.
    Nonostante lei conoscesse i miei orari per le eventuali chiamate, non ne ha mai effettuata una, spesso non mi risponde nè tanto-meno richiama alle mie sempre più rare telefonate. Il tono delle telefonate non sembrerebbe mutato se non per quella fastidiosa sensazione d’amaro, di mancanza con cui le concludo.
    All’improvviso come un dèjà vu la vedo osservare il telefono, penso in tono silenzioso, le ipotetiche telefonate che riceveva in mia presenza, senza mai rispondere;
    Di come il suo ex la cercasse fino ad appostarsi sotto casa sua;
    inoltre ricordo di quanto mi diceva di come le piacesse dormire di pomeriggio fino a prima serata;
    di come non vuole fare tardi la sera ma accidenti mi dico è mezzanotte e stiamo assieme; ah, già ci vediamo di rado;
    di come si preoccupa delle sue occhiaie chiedendomi qualche prodotto cosmetico specifico visto che li commercio;
    Concludendo, lo scorso sabato l’ho chiamata, e tra le tante cose dette, lei mi dice senza che glielo avessi chiesto che quella settimana era uscita solo la

  10. 10
    Alan Nathan -

    sera precedente (venerdi) non ho ritenuto opportuno approfondire ma quel tarlo …………..
    Che cosa accade mi chiedo? qualcosa cosa non và in lei ?? Sono per caso io ad aver perso lucidità, perchè so benissimo cosa voglio da lei anche se ho come l’impressione che il furbacchione non sono io. Comunque non voglio dare info pregiudizievoli.
    Sabato 14 novembre festeggerà il 23 …..

    e mi ritornano in mente le sue parole ma io sono così, cosa ci posso fare??.
    Mi potete aiutare a capire il tipo, magari è gradito anche un suggerimento, grazie di cuore.

    Alan Nathan

Pagine: 1 2 3 4

Lascia un commento

Max 2 commenti x volta ▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili