Salta i links e vai al contenuto

Un capitolo che non si vuole chiudere

Salve a tutti.
Mi chiamo Valentina e ho 18 anni..
Ho letto molte lettere su questo sito e, sentendo anche io il bisogno di ricevere consigli, mi sono finalmente decisa a scrivere.
Il 3 ottobre, esattamente 17 giorni fa, quello che era il mio ragazzo mi ha lasciata…senza una vera e propria motivazione,semplicemente dicendo ” il nostro rapporto era ormai frutto dell’abitudine..ecc ecc” ( stavamo insieme da 1 anno e mezzo).
Per due settimane…il vuoto, non si è minimamente fatto vivo e nonostante mi sembrasse strano non sentirlo più così di colpo, non c’era più niente da dirsi e io già avevo iniziato a farmene una ragione; pensavo di soffrire molto di più, e benchè fosse la seconda volta che ci succedeva di separarci, stavolta lo sentivo che era finita per davvero e in fondo lo volevo anche io, non era la persona giusta per me.
Allora, vi chiederete, dove sta il problema?
Beh sta di fatto che da 3 giorni fa ad oggi è ripiombato così, con la seguente sequenza di azioni:

-3 giorni fa mi lascia una lettera nella buca della posta, spiegandomi la vera motivazione per la quale mi aveva lasciata,ovvero: CONFUSIONE. Sente di non riuscire più ad amare,ad affidarsi e a ritrovare quella capacità di emozionarsi che aveva molto tempo fa. Poi mi ringrazia di tutto…dicendo che spera che un giorno io possa tornare nella sua vita. Dopo ciò io gli rispondo e con questo per me era finita, punto.
E invece no…
nel frattempo scrive a una delle mie migliori amiche, chiedendole come sto e che l’importante è che stia bene,
poi, non bastandogli, vedendo su facebook che il mio ex mi aveva scritto in bacheca, scrive a me dicendo: ” non dovrei farmi i cazzi tuoi…ma c’è un ritorno del tuo ex?”.
Dopo la mia riposta, che lo intima di farsi i cavoli suoi…riscrive alla mia amica…prima parlandoci un pò del più e del meno e poi chiedendole se mi ero arrabbiata per quello che mi aveva chiesto sul mio ex,e conclude la conversazione con la mia amica dicendole ” se non ti scoccia che parliamo riscrivimi te, sennò io sbaglio le tempistiche” .

Ora…secondo voi, cosa dovrei pensare?
Sta cercando di mantenere i contatti almeno con la mia amica per sapere qualcosa di me, anche se quando stavamo insieme si saranno scambiati si e no due parole, o per caso ci vuole provare?.
Non ci potrei davvero credere alla seconda opzione….sarebbe un mostro, e anche se sembra una cosa stupida vorrei la vostra opinione.

Grazie in anticipo.

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore

9 commenti

  1. 1
    cam -

    Secondo me ci sta ripensando oppure non vuole che tu vada avanti per la tua strada e ti vuole tenere buona.
    Fagli capire che stai da dio anche tramite la tua amica.

  2. 2
    immacolata -

    non me ne volere, ma lui, ha smesso di amarti. Il fatto, ke si rivolga alla tua migliore amica, dimostra tutta la sua immaturità: va avanti e cerca di trovare la tua strada. Auguri, vale!

  3. 3
    valentina -

    Vorrei solo capire il vero motivo per il quale si é rivolto a lei…
    Comunque sto andando avanti,grazie “immacolata”!

  4. 4
    immacolata -

    scusami vale, ma io un’idea ce l’avrei: vorrà, anzi sicuramente vuole mettersi con lei; avendo tutti i tuoi contatti, non posso dare altra spiegazione al suo comportamento: indaga e fammi sapere! Mi auguro, che non sia vero, quello, ke ho detto, ma è l’unica spiegazione, ke mi viene!

  5. 5
    secco -

    Ho letto quattro risposte di ragazze e nessuna ci ha preso.
    Non vuole mettersi con la tua amica, altrimenti non chiederebbe di te, lo fa perchè non ottiene risposte da te.
    Probabilmente ci ha provato con un altra e o non è andata bene o non sta andando bene, per questo si fa risentire con te, per vedere se ha una ruota di scorta. Chi lascia dicendo che “magari un giorno torneremo insieme” sta dicendo “c’è un’altra persona, ma se va male torno con te”.

  6. 6
    valentina -

    Ragazze..apprezzo le vostre risposte,non voglio passare per illusa ma..non credo proprio che ci sia un’altra,lui é un soggetto particolare…é instabile e confuso,sostanzialmente non sa quello che vuole. Io di certo non sto qui ad aspettare che si schiarisca le idee.

  7. 7
    cam -

    Cara Valentina,
    io spero per te che sia come dici. Ma ho sentito tante volte amiche e conoscenti giustificare il comportamento di un uomo con questi epiteti: “Poverino, è instabile. E’ confuso, ma mi vuole bene…”. Io stessa sono caduta nel tranello e se leggi le quattro lettere he ho scritto in un mese e mezzo lo potrai capire da te. Anche io pensavo che lui non sapesse realmente ciò che voleva e che forse con un po’ di tempo avrebbe capito, ma sono passati due mesi e lui è sparito. Mi ha anche apostrofata con insulti poco carini perché a distanza di un mese dalla rottura ero uscita con un altro ovviamente per dimenticarlo. Ci sono riuscita secondo te? No. Ripenso spesso alle parole contraddittorie che mi ha riferito gli ultimi tempi, mi attacco a qualunque cosa possa aiutarmi a continuare a sperare, ma è sbagliato. Pensa che la penultima volta che mi ha chiamata, mi aveva detto che a distanza di un mese mi avrebbe richiamata. E quel giorno è oggi. Pensi che lo abbia fatto? No. E’ andato avanti per la sua strada. Lui ha la mia età (22 anni) e sai cosa penso? Che abbia fatto i suoi comodi. Forse mi ha amata, forse aveva realmente bisogno di me, ma adesso non è più così. Vuole fare le sue esperienze. Mi ha detto che forse saremmo tornati insieme, che non si poteva mai dire nella vita, che non dovevo aspettarlo e tutte le classiche cose che si dicono. L’ho ascoltato per circa un mese sperando che tornasse la persona di prima, fino a quando per allontanarmi definitivamete non mi ha insultata come ho scritto sopra.
    Se una persona ti ama e ha dei dubbi cerca di risolverli in seno alla relazione. Se una persona ti vuole, ti cerca e ti rispetta anche se decide di rompere con te perché ti vuole bene.
    Anche il mio ex mi aveva chiesto se ci fosse stato un ritorno con il mio ex e io scema che gli ho dato certezze e sicurezze. E se vuole sapere realmente qualcosa di te perché scrive alla tua amica? Se lei è veramente amica tua io le direi di dirgli chiaramente che non ci sta a fare da tramite. Questo giochetto lo capisco i primi tempi, ma se ti ha mollata, basta.
    Non sono fiduciosa in questo periodo e quindi magari il mio metro di giudizio è influenzato dal cinismo che mi caratterizza. Ma cerca di non aspettarti nulla da lui. E se dovesse tornare non accoglierlo a braccia aperte. Anzi, se sei abbastanza forte chiudigli la porta in faccia. Non ti merita per niente.

  8. 8
    MonnalisaSmile -

    cam mi dispiace molto per quello che ti è successo…in ogni caso io non lo sto affatto giustificando. non assumo la parte di quella che “non vede l’ora che torni” o ” poverino, sta male ma io lo aspetto quando si riprende”. non è così.
    In questi giorni la situazione si è evoluta, ovvero lui mi ha scritto ieri, ” comunque spero di tornare una persona migliore per poterti finalmente dire ciò che avrei dovuto/ voluto dirti” e ha continuanto chiedendomi come sto…e dicendo che mi ha lasciata NON per perdermi ma per imparare ad apprezzarmi. Ok questo sembra un paradosso, infatti gli ho risposto che una persona si apprezza quando si ha e non quando si lascia andare;
    nella famosa lettera che mi ha scritto diceva che sente come un mostro dentro di lui che non gli lascia la possibilità di lasciarsi andare. Non capisco questo suo bisogno di voler continuare a sentirmi così spesso, io alla fine mi sono resa conto di poter stare bene anche senza di lui, ovviamente però mi fa piacere sapere che dentro di lui la speranza di tornare, migliorato, da me ci sia.
    Anche se…anche io sono dell’opinione che se non è riuscito ad amarmi davvero quando stavamo insieme non so quando potrà riuscire a farlo.

  9. 9
    dark -

    lui è un ragazzino, evidentemente non ancora uomo, quindi non sa chiudere una storia come si deve e continua mandandoti lettere, chiedendo alle tue amiche… devi avere tu la forza di fare quello che lui non riesce a fare: chiudere.

Lascia un commento

(Massimo 2 commenti per lettera alla volta)

▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili