Salta i links e vai al contenuto

Cambiare Paese per qualcuno

Ciao a tutti,

da pochi mesi sto vivendo una relazione a distanza con una persona che mi piace da molto tempo. Ci conosciamo da una vita e di recente siamo diventati qualcosa di più. Purtroppo lui vive in un altro Stato e non ha intenzione di trasferirsi a breve, io invece ho una lavoro che vorrei cambiare al più presto e non sono spaventata all’idea di cambiare Paese.

Anche se siamo agli inizi di questa storia credo di voler cercare lavoro dove vive lui, so che sembra un po’ assurdo e non so nemmeno se diventerà una storia seria, so solo che vorrei darle una possibilità e credo che l’unico modo possibile sia vivendo vicini. 

Cosa dite, sto correndo troppo? Non vorrei spaventarlo, nel senso che magari creda che io voglia assolutamente una storia molto seria fin da subito, solo che credo di essere abbastanza giovane per fare una pazzia come questa, anche se non so come andranno le cose tra di noi. Sbaglio?

Grazie per i consigli!

 

 

         Francesca

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore

4 commenti

  1. 1
    Sevenlucky -

    Quanti anni hai? Da quanto state insieme? Pochi mesi?
    Se vuoi andare a vivere in un altro posto esclusivamente per seguire il tuo ragazzo ti sconsiglio caldamente di farlo. Ti senti tranquilla all’idea di lasciare casa /famiglia a km e km di distanza? Hai valutato l’aspetto economico? Sei sicura che in quell’altro luogo avresti maggiori opportunità lavorative e potresti vivere da adulta in piena autonomia?
    Toccando ferro, hai pensato all’eventualità che la vostra storia potrebbe anche non decollare?
    In quel caso cosa faresti?
    Rispondendo a queste domande penso arriverai a prendere una decisione. 😉 pensa a te come persona…ai tuoi obiettivi. Non solo alla vostra relazione.

  2. 2
    sarah -

    Guarda mio marito ha cambiato regione per me, non è come cambiare stato ma comunque la pazzia l’ha fatta. Inanzitutto devi parlarne con lui in maniera molto tranquilla e pacata, se lui si spaventa forse non è pronto. Inoltre è da capire quanti anni avete, da quanto tempo va avanti la storia, cosa vuole anche lui. Certo pure che tra voi va male almeno cambi lavoro, che è già’ una cosa che vuoi fare, e te ne vai, qui in Italia non si sta mica bene quindi non ci vedo nulla di male a emigrare. Ma poi tu ti senti innamorata?Guarda se non hai 18 anni o giu di li, nel senso se sei una persona adulta e indipendente, che sa cavarsela da sola puoi anche provare, lo ripeto male che vada avrai raggiunto un obiettivo:cambiare lavoro, magari trovi di meglio, se poi ti trovi male puoi sempre tornare indietro.

  3. 3
    Gaudente -

    quale sarebbe il paese dove ti vuoi trasferire ?

  4. 4
    rob -

    Dipende…..lo Stato in cui vai ,io consiglio almeno uno Stato più evoluto civilmente ed economicamente dell’Italia…in cui puoi trovare un lavoro ed un futuro…..cosi avresti trovato amore più tranquillità economica…Ma se devi andare tipo….in Congo…lascia perdere…faresti la Ragazza Madre in un monastero di missionarie….

Lascia un commento

(Massimo 2 commenti per lettera alla volta)


▸ Mostra regolamento
I commenti vengono pubblicati alle ore 10, 14, 18 e 22.
Leggi l'Informativa sulla Privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica ...) o eccessivamente ripetitivi nel contenuto. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie. Usa un solo nome e non andare "Fuori Tema", per temi non specifici utilizza la Chat.
Puoi inserire fino a 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.
La modifica di un commento è possibile solo prima della pubblicazione e solo dallo stesso dispositivo (da qualsiasi dispositivo se hai fatto il Login).

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili