Salta i links e vai al contenuto

Calcio malato

Non so che fine fara’ questa mia lettera..non so ancora l’esito. Una cosa e’ certa. La sto scrivendo.. Era inizialmente una lettera scritta ad un mio cugino lontano..

Sicuramente anche tu, da li,’ starai seguendo il terremoto che ha colpito il mondo del calcio, in special modo la “mia” Juve.
Ho messo le virgolette perche’, nonostante quello che sta succedendo (intendo sottolineare che sono coinvolte ben altre 8 squadre di serie A), rimango ancora attaccato ai colori di questa squadra che mi ha regalato parecchie emozioni… Alla Grande Juve dell’Avvocato..di Platini,Boniek e Scirea (e quello st….o di Bettega ha avuto pure l’onore di giocarci insieme..). Penso alla Juve che soffriva il dopo-Platini. I difficili anni di Maifredi. La rinascita con Robino Codino..
La Champions vinta contro l’ Ajiax..Che dirti ora quando penso alla “mia” Juve penso a quella Juve e non quella che quegli st….i della Triade hanno rovinato infangando il nome e l’immagine. Ieri leggevo un articolo di Romiti che ricordava quando discuteva con l’ Avvocato riguardo il Consiglio d’ Amministrazione della Juve indicando in quei tre bas…di il difficile andamento del bilancio della Società..
L’Avvocato gli rispose :”So quello a cui vuoi alludere Cesare. Oramai il calcio e’ malato. I giri d’affari non li fanno piu’ i vecchi come me. Ora voglio godermi solo la mia Juve come appassionato spettatore. Se poi vedro’ che i miei “dipendenti” non fanno le cose giuste gli tirero’ le orecchie..”
Certo anche l’ Avvocato aveva una certa influenza..ma lo faceva alla luce del sole. Gli arbitri uscivano direttamente dallo stadio con le FIAT!!! Era divertente l’ Avvocato, era un appassionato di calcio, un innamorato della sua Juve.
Povero Avvocato, da una parte sono contento che non ci sia piu’ perche’ si e’ risparmiato tutto questo schifo.
Roby il calcio ( ora parlo da sportivo) e’ diventato una M…A. Contratti bilionari, scommesse clandestine, partite truccate, designatori arbitrali corrotti, giro di soldi “sporchi”, giro di droga (“grande” Michele Padovano che trafficava Hascisc per tutta Europa..e vendeva cocaina pure a Gianluca Vialli..ultimamente negli studi di Sky).
Avrei voglia di radunare ora tutti gli appassionati di questo sport che abbiamo appreso ai tempi dell’oratorio, quando si giocava senza la malizia e scorrettezze , quando non c’erano schemi e si andava tutti addosso alla palla..che bello!
Avrei voglia di radunarli tutti..juventini, milanisti, laziali, palermitani…e dire a tutti loro:”BOICOTTIAMO IL CALCIO. NON COMPRIAMO PIU’ UN BIGLIETTO ALLO STADIO. NON COMPRIAMO PIU’ NESSUN ABBONAMENTO A SKY E COMPAGNIA BELLA..ROVINIAMOLI.”
Fidati.. se solo mi ascoltassero il 70-80% di queste persone, avremmo vinto Roby. Avremmo vinto la partita piu’ importante contro questo sport che oggi si fa’ chiamare calcio ma che di calcio non c’entra un ca..o…..

Il mio ora non e’ piu’ un messaggio…e’ un invito a tutti quelli che, come me, hanno in questi anni speso soldi, fatto sacrifici, “trascurato” la loro donna per uno sport gestito da MALAVITOSI che ci hanno preso solo per il c..o!!!

Boicottiamo il calcio, non compriamo piu’ un biglietto, non guardiamo piu’ nessuna trasmissione sportiva, nessun abbonamento a digitali che trasmettono calcio..salviamolo e salviamoci.
Se stai seguendo in questi giorni questo terremoto calcistico, ti lamenti, non fai niente perche’ le cose migliorino allora scuisa se ti ho inviato questo msg..non era per te.
A tutti gli altri, forza incominciamo da noi e forse dopo vedremo un gioco vero, corretto, piu’ bello e spettacolare. E alla fine della partita vedremo uscire i giocatori (con contratti piu’ adeguati) con delle normalissime fiat…ma questa volta l’avvocato non c’entra.

Saluti a tutti.
Buddhabaggio

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Attualità

2 commenti a

Calcio malato

  1. 1
    filippo -

    bisognava aspettare che si scoperchiasse ‘sta pentola per capire che c’era la corruzione là dentro?!
    non si sa che dove girano tutti quei soldi per una stronzata di giochetto da oratorio per l’appunto c’è anche il resto?!
    Carraro non aveva già una discreta pessima fama?!
    non si sapeva che financo nel CONI si rubava, alla faccia dello spirito olimpico?!
    a me bastava molto meno per cambiare canale quando apparivano calcio e collaterali, tra cui quella abominevole e ributtante trasmissione del lunedì .. cos’era?! .. il Processo di Bischero?!
    arrogantissima offesa all’intelligenza del ramapiteco!
    a me bastava vedere che un ricercatore superqualificato in Italia e all’estero, dopo 10 anni di culo piglia 3 milioni al mese e, se pure va bene, aspetta fino a 40 anni prima di poter accedere a retribuzioni degne di questo nome per una “professione” vera e che non ha eguali in tutto l’orbe terracqueo, situazione questa rimasta immutata in tutti i 40 anni in cui il calcio è diventato spudoratamente, ingiustamente e impunemente un paese di bengodi!
    certo non solo il calcio fa vergogna da questo punto di vista: guarda ‘sti 4 politicanti che stanno in parlamento e nel resto delle Istituzioni di Bananopolitalia e che si pavoneggiano come monarchi e prime donne!!
    e avvocati e notari?!
    perfino un qualunque grande fratello!
    una buona dose di calci in culo per tutti sarebbe la cura, così i soldi li dovrebbero spendere in linimenti, non in case, azioni, macchine e puttane secondo i gusti!
    comunque, bravo buddhabaggio; almeno tu ti sei svegliato e ti sei accorto che il calcio non è più quello degli anni ’60!
    speriamo che la conta aumenti e che tutto questo mondo di cartapesta vada finalmente pe’ stracci com’è giusto che sia e che faccia da battipista per gli altri!
    ben svegliato popolo, buongiorno!

  2. 2
    val -

    Gente sinceramente dico che prima o poi qsto calciogate doveva emergere, a causa dell’evidente crisi in cui da tempo versa il calcio italiano. Malauguratamente qsto scandalo è affiorato qualche settimana prima del mondiale, e ci auguriamo che nn lo comprometta. Oggigiorno il calcio è una sentina forse incorreggibile. É uno sport diventato prima un elefantiaco business e successivamente un immane mercimonio. Adesso per risolvere qsto tracollo si presentano due scappatoie: il compromesso fra società, che salverebbe molte società dalla retrocessione o un atteggiamento massimalista , che punirebbe inflessibilmente le società. A mio parere opteranno per la prima, che consentirà alle grandi squadre della serie A, naturalmente coinvolte in qste presunte combine, di restare in A e di partecipare a competizioni europee.

Lascia un commento

Max 2 commenti x volta ▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili