Salta i links e vai al contenuto

Berlusconi padre della Patria. Grazie Renzi, grazie PD!

Lettere scritte dall'autore  Bartolo

Volevo ringraziare il PD e Matteo Renzi per aver riportato alla ribalta il pregiudicato Silvio Berlusconi.

Prima ci hanno eletto insieme il presidente della repubblica, poi ci hanno fatto il governo e poi continuano a governare con Alfano (cioè sempre Berlusconi).

Ma Renzi non doveva cambiare tutto?

E questo, appena nominato segretario del PD, cosa fa? Fa l’accordo con Berlusconi per fare la nuova legge elettorale e le riforme costituzionali.

Legge elettorale copia del porcellum senza il diritto per noi di scegliere chi eleggere.

E l’altro giorno hanno regalato alle banche 7,5 miliardi.

Grazie Matteo Renzi, grazie PD.

Personalmente…. mi fate schifo!

L'autore ha scritto 3 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

Condividi su Facebook: Berlusconi padre della Patria. Grazie Renzi, grazie PD!

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Politica

5 commenti

  1. 1
    clori -

    Spero che con PD tu intenda porco d..emonio

  2. 2
    Aton -

    Renzi è un imbonitore che pensa solo al suo potere, perciò fa ciò che fa. Il fatto che abbia passato le primarie è dovuto al voto delle donne, che sono più condizionabili (non intendo con questo scrivere “meno intelligenti” degli uomini, certe cose ormai si pensano segretamente e non si scrivono. Mai).

  3. 3
    kiky9326 -

    @Aton ma scherziamo? Condizionabili da cosa? Dai ma nel 2014 siamo ancora a questi discorsi e poi ci stupiamo se è stato possibile votare un porco che doveva stare in galera!

  4. 4
    la verità fa male -

    Io sono una donna e non mi fidavo di Renzi nemmeno anni fa, quando mi pareva che l’entusiasmo fosse generale…
    Ma a proposito dell’essere femminile “condizionabile”… Ma Hollande? Che va in giro in motorino con il casco… Nella notte buia e tempestosa… Eh eh… Lui sì, uomo, che non si fa condizionare… Un presidente alla guida di un paese, pensiamo. Eh eh eh… E taccio di quell’altro, nostrano (e compagnucci). Ma per piacere.

  5. 5
    giseg60 -

    Se Lui e’ il padre della Patria preferisco rimanere orfano.

Lascia un commento

(Massimo 2 commenti per lettera alla volta)


▸ Mostra regolamento
I commenti vengono pubblicati alle ore 10, 14, 18 e 22.
Leggi l'Informativa sulla Privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica ...) o eccessivamente ripetitivi nel contenuto. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie. Usa un solo nome e non andare "Fuori Tema", per temi non specifici utilizza la Chat.
Puoi inserire fino a 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.
La modifica di un commento è possibile solo prima della pubblicazione e solo dallo stesso dispositivo (da qualsiasi dispositivo se hai fatto il Login).

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili