Salta i links e vai al contenuto

Berlusconi e la buona educazione

Ora il Cavaliere Berlusconi afferma di aver utilizzato linguaggi correnti, adoperati dai giovani (bella considerazione) per farsi intendere. In passato si lasciò andare a un’offesa agli elettori di sinistra usando altro linguaggio rozzo affermando che gli elettori di sinistra non potevano essere così cogl…. Ed anche in quella infelice battuta affermò di aver adottato una espressione gergale molto corrente. Forse la verità la collocherei alla collera.

L'autore ha scritto 140 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Politica

18 commenti a

Berlusconi e la buona educazione

Pagine: 1 2

  1. 1
    saidpoetry -

    beh carissimo Carlalberto..non vorrei ti dimenticassi della frase detta da Diliberto verso Berlusconi..ricordi?in una frase disse ke Berlusconi faceva skifo..nn m pare un bell esempio di educazione politica. X quant riguarda le parole dette da Berlusconi..”stronzate” “cogline”,non mi sembrano poi cosi gravi..e non si puo far finta prp come scrivi tu che queste parole nel gergo comune non vengono dette no??Collara??perchè?assolutamente no,il cavaliere è una persona molto sicura di se stessa e sa che di nuovo torerà a governare.é un uomo molto abile..e versatile,quanto a educazione non gli si puo dire nulla.ciao

  2. 2
    Ombra -

    eeeeeeeeeeeeeeeeeh eh FORZA ITALIAAAAAAAAAAAAA noi siamo bellissimiiiiiiiii ahahahah

  3. 3
    Carlalberto Iacobucci -

    L’avete sentita l’ultima di Belusconi cge al riguardo della Margaret Thatcher ex Primo Ministro del Regno Unito afferma: Che gnocca quella Thatcher… Se siete bellissimi caro Ombra scegliete meglio

  4. 4
    saidpoetry -

    frs era una battuta??e poi la thatcher è stata una donna davvero brava.Carlalberto non so a cosa t attakki..bah STRONZATE!!

  5. 5
    filippo -

    c’è ancora qualcuno che ha voglia di spendere tempo e parole su nanoworm?!
    non bastano le ordinarie truffe politico/mafiose?!

  6. 6
    saidpoetry -

    bellissimo intervento filippo..davvero molto divertente. Purtroppo si tende ad infangare persone di cui noi non sappiamo personalmente cosa combina.Beh continuate a giudicare..

  7. 7
    Neda -

    Berlusconi è una figura di leader ormai troppo sfruttata, riverniciata più e più volte per nasconderne la ruggine. C’ è un ottimo potenziale nel centro-destra, identificabile con Fini. A mio avviso, se diventasse lui la nuova guida di partito, la destra acquisterebbe più facilmente la fiducia degli italiani e voti alle elezioni.
    Berlusconi, ritirati per favore!

  8. 8
    saidpoetry -

    mah Neda,ank io credo molto nel potenziale di fini..mi piace molto. Ma Berlusconi è una persona che affascina troppo le persone..il suo partito è il prima in Italia,quindi cambiare leader ora sarebb una stronzata.

  9. 9
    Neda -

    La sinistra ha vinto alle elezioni perchè Berlusconi aveva disilluso quelli che in precedenza avevano creduto in lui. Secondo me buona parte di loro, si sono sentiti presi in giro da tutti quesi sorrisi di finta rassicurazione che continua tuttora a dispensare a iosa.
    Fini è una persona pulita, lontana da scandali finanziari e gossip che hanno fatto ridere tutti gli italiani.
    La sua immagine di serietà e di compostezza sarebbe quella che ci vuole per rilanciare il partito di destra. Ciò non accadrà mai, i soldi di Berlusconi possono comprare qualunque consenso. Però è davvero un peccato,secondo la mia modesta opinione.

  10. 10
    Carlalberto Iacobucci -

    Sia Berlusconi come Fini e tutto il resto della compagnia non li vogliamo più vedere. Se saidpoetry un giorno si troverà a vivacchiare, potrà sempre chiamare la mamma del Silvio che lo istruirà sull’ importo da corrispondere ai rivenditori di generi alimentari ( lo suggerì il Silvio questo, non ricordi ?) Ad ogni buon conto, siamo stufi dei politici residuati, quindi…passi lunghi e ben distesi. A saidpoetry vorrei ricordare di usare un gergo meno somigliante al suo ex premier. Diceva il saggio: alcuni parlano un istante prima di pensare.
    Ciao
    Ricorda saidpoetry, a noi gente comune e non illustri nessuno pensa.

Pagine: 1 2

Lascia un commento

Max 2 commenti x volta ▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili