Salta i links e vai al contenuto

Non aprire la porta del dolore

Buongiorno a tutti.. volevo parlarvi di quello che stasera mi sta facendo agitare..
Allora tutto è incominciato nel lontano 2004 quando io e il mio ex ci siamo conosciuti.. amore a prima vista.. un amore profondo e puro.. puro come le nostra età io avevo 16 anni e lui18…
Un amore difficile perché divisi dalla lontananza ( 200 km) ma non ci importa perché la voglia di stare insieme è talmente forte da darci la forza di andare avanti per ben 5 anni.. a quell’epoca studiavamo e perciò oltre il venerdì/sabato/domenica stavamo insieme tutte i ponti e d’estate da maggio a settembre.. insomma ci accontentavamo anche se la voglia di stare sempre insieme era devastante.. le promesse troppo grosse per quell’età, tipo convivenza, matrimonio e figli… lui mi prometteva tutto questo!!!! cresciamo e incominciamo a lavorare.. iniziano e primi litigi e la voglia di prendersi un p di tempo.. ma sempre molto innamorati e sessualmente appagati l’uno dall’altro..
Arriva il 31 maggio 2009 giorno in cui lui mi fa salire sul treno dandomi un bacio, dicendoti ti amo… poi più nulla..
Io sono morta quel giorno! la ragazza che ero ha smesso di esistere ed è nata una nuova donna, più forte e combattiva..
Non sto a raccontarvi cosa ho passato.. dalla depressione, agli “eccessi” di ogni tipo.. nel momento in cui avevo più bisogno ci sono state tante persone vicino a me famiglia ma anche tanti amici.. e non smetter mai di ringraziarli..
Non ha avuto il coraggio di dirmelo in faccia.. gli o dovuto telefonare io e lui disse che aveva bisogno di tempo.. sono passati 17 mesi senza mai più sentirci.. niente neanche un messaggio.. figuratevi che ha ancora tutti i miei vestiti!!!
Io sono sempre rimasta in contatto con i suoi che mi amano e a cui manco.. arriviamo al dunque oggi ho sentito sua mamma che mi faceva gli auguri di compleanno e mi ha detto che è stato lui a ricordarglielo ieri.. non è stato più con nessuna ( come me dal resto! ) e che non ha cambiato nulla nella sua vita.. esce solo il venerdì e sabato sera…
Prima uno viveva dell’altro sia io che lui.. non uscivamo quasi mai e stavamo sempre io e lui..
Sua mamma dice che non mi ha dimenticata.. anche perché è un po’ difficile dopo 5 anni di storia così importante!
Quando penso di essere uscita da questo incubo immancabilmente ci risbatto contro..
È stato il nostro primo amore.. quasi vivevamo insieme.. insomma i promessi sposi e ora non è rimasto più nulla.. o per lo meno non ha il coraggio di farsi sentire..
Ora sono rinata come donna e so cosa voglio dalla vita.. ma gli scheletri nell’armadio ogni tanto escono fuori e mi tormentano..
Voi che ne pensate di questa storia???

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore - Me Stesso

5 commenti

  1. 1
    colam's -

    Purtroppo la vita di oggi e’ uno schifo..

  2. 2
    gmail -

    ciao..ti posso capire..vengo da una storia finita da 2 anni e qlc giorno fà sn stato malissimo sapendo ke lei dopo 3 mesi ke ci siamo lasciati ha cambiato vita esce cn un tipo,discoteche ecc…è cambiata da così a così..ci siamo risentiti mi ha sbattuto la porta in faccia..xkè anch io avevo aperto quella cazzo di porta..chiudiamola e nn apriamola più per gente di m…nn ci meritano..allora a quel paese..tanto di guadagnato per il porssimo amore..in bocca al lupo!!

  3. 3
    1983fabio@libero.it -

    mi spiace davvero,dopo 17 mesi pensi a lui.
    la mia mi ha lasciato da20gg dicendo di non amarmi più,non so che fare.

    io voglio dimenticarla, perchè accettare che è finita è impossbile.troppo le cose belle,troppe le sensazioni,esperienze condivise, i sogni.i progetti..

    lei mi ha lasciato,meglio senza di me che con me,è una coltellata..

    non voglio pensarla più ma ci penso e non mi do pace.

  4. 4
    rapli -

    Non ho capito bene se tu saresti disposta a riniziare con lui…
    Che ne diresti di una pizza? Prova.. non c’è nulla di male.. magari gli scheletri spariscono o forse si tramutano in qualcosa di buono.
    Secondo me ti servirebbe per capire meglio…

  5. 5
    key -

    la vita è uno schifo perchè noi quando siamo innamorati diventiamo buoni con la persona che amiamo…e ormai sono anche io del parere che chi fa del bene riceve solo del male.
    io quando mi innamorai per la prima volta avevo 12 anni,stetti quasi 4 anni con lui e poi mi lasciò.amare è soffrire e soffrire è amare…
    pochissimo tempo dopo decisi di fidanzarmi per dimenticare il primo,si provavo qualkosa ma non qualkosa tipo “amore”,no!e anche con questo tutto a rotoli,fino adesso solo perdite di tempo.il 14 febbraio del 2011 mi sono innamorata del mio compagno di classe,un ragazzo dolcissimo,si chiama emanuele,io lo amo.anche se non ho fatto l’amore con lui ancora,io lo amo da morire…e soffro per lui.sono felice di soffrire per un’altra persona.è vero il primo amore non si scorda mai ma dobbiamo anche sapere che il prossimo amore potrebbe essere più grande,indimenticabile,sarà notti chiare!

Lascia un commento

Max 2 commenti x volta ▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili