Salta i links e vai al contenuto

Un anno di alti e bassi

Stiamo insieme da un anno. La nostra storia è iniziata come una favola: amici, usciti assieme per la prima volta da soli, appena mi vede mi prende per mano e mi bacia, dicendomi che ero bellissima. L’unico piccolo inconveniente: io abito in toscana, lui a bologna. Poco male, sono 2 ore di treno fattibilissime: iniziamo a vederci spessissimo, con amici, da soli. Ci presentiamo ai rispettivi genitori, arriva l’anello di fidanzamento. Poi tutto d’un colpo svanisce tutto. “Ci sentiamo troppo” “Voglio i miei spazi” “Esco con gli amici” non si fa sentire per ore… lo chiamo, lo trovo scocciato… passa il tempo a prendermi in giro per il gusto di vedermi triste o arrabbiata, se piango dice che scasso le palle, ogni volta che usciamo è scazzato e se non voglio prestarmi a qualche sua idea sessuale si arrabbia e mi insulta. Quando litighiamo non si fa problemi, volano insulti, scema, cretina, sei una rottura di coglioni, sei sgradevole, sei stupida, non capisci niente, vaffanculo. Allora conosco un gruppo di amici che sembrano volermi veramente bene, e coi quali passo le giornate divertendomi e non pensando a quanto Lui mi tratti male. Uno di loro però, mi si dichiara. A me lui non piace, però è gentile e mi fa sentire quantomeno una persona, cosa che Lui ormai non faceva più. Ci esco solo un paio di volte, da amici, senza che succeda niente. Ma finisce che Lui lo scopre e sclera. Piange, mi implora di non lasciarlo, che mi ama che ha capito i suoi errori e mi prega di non lasciarlo per l’altro. Partiamo in vacanza assieme: una vacanza da sogno, mi coccola, è dolce e gentile. L’estate prosegue nel migliore dei modi, finché i suoi non lo obbligano a partire con loro per l’Austria per una settimana. Incavolato nero (non voleva andarci) è costretto a partire. Dall’estero sentirsi costa molto, ci mandiamo giusto 2-3 messaggi al giorno e telefonate poche. I primi due giorni si fa sentire parecchio, dice di essere triste, di volermi accanto, di non avere neanche fame da quanto gli manco. Nei successivi 5 giorni si aggiungono due famiglie amiche, con le rispettive due figlie, una di quindici anni e una di diciotto. Da lì pare più rilassato, fino al giorno che torna a casa. Felicissima, gli telefono subito per sapere quando sarebbe partito per venire a trovarmi, ma gli fa male il ginocchio. Il giorno dopo invece vuole uscire con gli amici. Mi arrabbio, gli dico che non capisco cosa sia successo, perché quando è partito era dolce e innamorato e adesso neanche vuole vedermi. Non mi da risposte, dice che è solo la mia immaginazione: finalmente viene a trovarmi e da lì la fine. Mi chiama per nome, (mai fatto in un anno, mi chiamava amore) non mi da baci, non mi abbraccia, e parla solo di quanto si sia divertito in austria e di quanto sia felice di essersi fatto nuove amicizie. Pochi giorni fa è tornato a casa sua, non si fa mai sentire, esce sempre coi suoi migliori amici e sa solo dirmi quanto rompo i coglioni (buttandomi il telefono in faccia) ogni volta che gli dico che sono preoccupata che non ami più o abbia un altra. Che posso fare? Sono veramente troppo gelosa io?
Non ci capisco più nulla. La mia vita sta andando a rotoli: non credevo che una persona potesse avere alti e bassi del genere….

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore

4 commenti a

Un anno di alti e bassi

  1. 1
    UnaRagazza -

    Guarda la situazione e’ chiarissima, basta che rileggi la tua lettera. Non so quanti anni hai, credo tu sia giovane, ma cavolo tira fuori un po’ di orgoglio, ma chi e’ lui per insultarti cosi? oppure tu sei davvero Stupida come dice? O peggio? Mandalo al diavolo e non permettergli di tornare, tanto vedrai che fra poco ti lascera’ lui, quindi almeno dopo tutti gli insulti prenditi questa soddisfazione. Ma secondo te e’ un fidanzato questo?

  2. 2
    Valentina -

    Scappa prima che puoi.
    Questa storia non promette nulla di buono e presto o tardi ti farà soffrire.
    Una persona che ti tratta così è incostante e non può darti alcuna certezza.
    Tronca prima che puoi,ne guadagnerai in salute e rispetto per te stessa.
    Non meriti una persona così.
    Auguri

  3. 3
    marshmallow -

    Aiutooo lascialo!!
    Uno così ti distrugge. Ho mandato al diavolo tanti bei giovanotti per mooolto meno.
    Una Storia d’Amore dev’essere condivisione, sincerità, entusiasmo, emozioni, divertimento ma soprattutto serietà.
    Non falsità, ambiguità e un continuo procrastinare…
    So che non sarà facile e soprattutto farà male ma…
    MOLLALO.

  4. 4
    Jeanne -

    Cara GreenEyes90,
    deduco che tu ti faccia queste domande per la tua giovanissima età e, di conseguenza, la poca esperienza… credimi (credici, quotando le risposte sopra) questo tipo è uno str...o coi fiocchi e non ti meriti davvero di essere trattata così!! Amati di più!!
    Lui non ti ama, ma chisse ne frega, tu vali sicuramente di più di un individuo del genere. Un bacione grosso!

Lascia un commento

Max 2 commenti x volta ▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili