Salta i links e vai al contenuto

Ancora lui…

Lettere scritte dall'autore  

Buonasera a tutti, a chi conosce la mia storia e a chi è nuovo di questo sito.. ho deciso di scrivervi ancora perché mi son accorta che chi non ha provato ciò che abbiamo provato noi, non potrà mai capire pienamente.. è inutile che la gente mi giudichi senza sapere fino in fondo cosa ho provato e cosa sento ancora……. anche se lo fanno in buona fede, il sentirsi dire che son fissata, che son ferma, e che devo accettare che la gente cambi non mi aiuta di certo..

Ormai son passati 8 mesi… dalla fine di quella storia, la fine del mio primo amore… io ora sto frequentando un ragazzo da un mesetto… dopo 3 volte in cui sono uscita con lui, avevo preso la decisone di non vederlo più perché non me la sentivo, poi cambiai immediatamente idea perché mi accorsi che non potevo “evitare una persona che mi faceva stare bene.. io con lui sto bene davvero… e ora vi chiederete dov’e il problema???

Il problema è sempre e solo lui.. il mio ex… non lo sento ormai da febbraio e questo può solo essermi stato d’aiuto.. eppure….. qualcosa ancora non va.. mi sento quest’ansia addosso, questa sensazione che non si può descrivere… oggi l’ho visto, . mi guarda e non mi saluta, e abbraccia la sua ragazza… e io non son gelosa, credo di aver superato quella fase, perché la persona che si è dimostrata di essere (e quella che in fondo è sempre stata) non mi manca assolutamente.. il fatto è che vedere questa freddezza tra noi mi fa riflettere su miliardi di cose.

Come può una persona con cui hai condiviso tutto per 2 anni, con cui hai passato talmente tante cose che solo io e lui sappiamo, possa arrivare a non salutarti più…???
È lui che mi ha mancato di rispetto, io non dico di non avere colpe, ma il rispetto non gliel’ho mai negato… perché l’ultima volta in cui ci sentimmo mi disse che voleva essermi amico?? Frase di circostanza?? Finto pentimento? bè probabilmente si.. ma io perché son ancora qui a parlare d lui mentre lui nemmeno si sforza di guardarmi in faccia?? Perché non mi godo la vita e prendo le cose con maggiore spensieratezza com’e giusto che sia a 20 anni?? Boo.. forse perché ho capito che ognuno pensa solo a se stesso.. forse perché doveva andare cosi… forse perché lo amavo troppo e non lo meritava, , forse ho ancora dei leggeri “traumi” dentro di me.. forse non so più se è giusto fidarmi di qualcuno.. forse non lo so.. non so cosa voglio, dove sto andando, cosa sto facendo.. vorrei solo chiudermi in un buco, lontana da tutti e uscire solo quando tutto questo sarà finito…….

Qualcuno mi aiuti per favore, ne ho davvero bisogno….

L'autore ha scritto 19 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore

9 commenti

  1. 1
    Roberta -

    Sei troppo giovane per avere una completa esperienza sulle persone,ci si “scanna” fra genitori e figli,fra parenti,quindi non ti stupire che un fidanzato si sia dimenticato di te,piuttosto questo ti serva d’ora in poi a dare nella misura in cui ricevi e nulla in più e non stare a sentire troppo le parole perchè sono i fatti quelli che contano;i complimenti,le promesse,le affettuosità sono un bel contorno ma non ti potranno mai sfamare come un progetto concreto…e ricorda,alcuni uomini non sono “profondi”come credi,il fatto che “ne avete passate tante” può essere irrilevante nel tuo ex che invece e proprio per quello ha velocemente chiuso con il vostro vissuto quasi volesse liberarsi del fardello del passato scegliendo la leggerezza di una storia nuova…

  2. 2
    pablito -

    ciao greta,
    ho letto per la prima volta la tua storia… per cui non so molto i retroscena di quello che è successo in passato.
    ognuno ha i suoi tempi per poter superare una grande delusione d’amore, e 8 mesi magari per te non sono sufficienti… ma non preoccuparti del tempo che passa… già che hai iniziato a frequentare un’altra persona, vuol dire che hai voglia di respirare un’aria nuova piena di quelle emozioni che magari una volta pensavi che nessuna persona ti avrebbe potuto più donare. ma dai il tempo al tempo per questo… non è detto che la persona che stai frequentando adesso sia quella giusta…

    per quanto riguarda il comportamento del tuo ex invece, penso che sia una fase normale… è obbligatorio uno stacco quasi totale con una persona con la quale hai condiviso emozioni, gioie e dolori… non tanto perchè non ci tieni più o vuoi accantonare completamente quello che è il passato… ma perchè bisogna riabituarsi a vivere completamente prima con se stessi, per poter iniziare a riuscire a condividere al meglio la vita con un’altra persona che si presenterà sulla tua strada. perchè te lo posso assicurare che prima o poi capiterà… magari non subito…
    lascia che il tempo faccia il suo corso e vedrai che se per te è stata una persona importante e anche lui per te, come immagino che sia, un giorno andrete a bere tranquillamente qualcosa insieme come dei buoni amici…

    un grosso in boccca al lupo

  3. 3
    greta -

    grazie roberta della tua risposta..2 giorni fa è successa una cosa che mi ha lasciato a bocca aperta..mi arriva questo suo messaggio dopo tanto silenzio’non so se può farti piacere ma auguri di buon compleanno’

    il mio compleanno è a GIUGNO!!!!!!!!!!!!!!!! si è dimenticato anche questo??????????tutti e 2 gli anni il giorno del mio compleanno son successe delle cose IMPORTANTISSIME!!vorrei tornare a parlare con ilragazzo di prima.quello che conoscevo io e dirgli’lo sai che tra un paio di mesi ti dimenticherai persino il giorno del mio comopleanno’??

    e lui direbbe ‘non dirlo neanche scherzando , io non ti dimenticherò mai….

    già cara roberta SOLO PAROLE… io ero cosi sconvolta che nn l’ho risposto,,non si merita altre mie energie…

  4. 4
    greta -

    ciao pablito,grazie dei tuoi consigli…comunque io non credo potremo mai essere amici,perchè lui non ha avuto nessun rispetto per me,,stava con una ragazza già dopo pochissimi giorni!!si è scusato dicendomi che è successo tutto in un niente,e che a lei non si poteva resistere…………………………

  5. 5
    Marco80 -

    Ciao greta.. il rispetto è alla base di tutti i rapporti interpersonali: dall’amicizia alla relazione di coppia. Nel momento in cui comincia a mancare, vuol dire che quella persona non tiene a te più di tanto. Purtroppo ci sono passato anche io ed anche io mi ritrovo in una situazione simile alla tua. La mia lei mi ha lasciato dopo un anno e mezzo, ma oggi mi rendo conto che forse avrei dovuto farlo io molto prima.. Lei non aveva rispetto per me.. quasi per niente.. ed ogni volta diceva che il problema ero io, che mi volevo troppo bene..
    Vabbè.. comunque sia, non parliamo di me..
    Il tuo ormai ex, credo si stia rivelando per come è veramente.. il problema è che probabilmente tu eri innamorata veramente di questa persona e quindi molte cose risultavano velate ai tuoi occhi. ed oggi che guardi le cose con un pò più di distacco, ti rendi conto di come stiano veramente le cose, di come forse molti suoi atteggiamenti fossero finti; parole dette tanto per dire e forse mai pensate veramente…
    Cerca di pensare a te stessa, cerca di chiudere con il passato.. Lo so che sono le solite parole, ma non c’è nulla di più che io possa dirti..

    Per Roberta: non credo sia giusto dire di dare nella misura in cui si riceve. A mio parere credo sia la cosa più sbagliata. se una persona è innamorata deve dare ciò che si sente, anche senza aspettarsi nulla indietro. Ma si deve rimanere il più possibile lucidi. So che è difficile, ma solo così puoi capire se la persona davanti merita le tue attenzioni. L’amore non è una merce di scambio.

  6. 6
    greta -

    caro marco..mi spiace tantissimo che anche tu stia male..se hai bisogno d parlare io t ascolto molto volentieri..grazie del tuo commento..già quando si e troppo innamorati si passa sopra a tutto, si perdona tutto..o perlomeno per me è stato cosi..io non l’avrei mai lasciato ,mi chiedeo come avrei fatto a stare senza lui, o magari alla fine mi sarei stancata anchio del nostro continuo tira e molla..solo ora vedo ciò che non vedevo,,,ti rendi conto che ha sbagliato mese facendomi gli auguri,primo non doveva permettersi di mandarmeli,,secondo ha pure sbagliato..mahhh!!!!!!!!

  7. 7
    Marco80 -

    cara greta, scusa se ti rispondo solo ora, ma ho avuto due giorni infernali..
    Io ora sto molto meglio… ho imparato a convivere con il dolore, cercando di non trasformarlo in rabbia: credo sia la cosa più sbalgiata in assoluto. Il dolore mi ha aiutato a capire i miei sbagli, ma mi ha permesso di aprire anche gli occhi e di capire meglio sia me stesso che la persona che avevo davanti..
    Non te la prendere se colui che una volta era il centro della tua vita, ora si sbaglia anche a farti gli auguri.. io per come sono fatto ho evitato di fare gli auguri di compleanno alla mia ex. Mi è costato molto, ma preferisco fare le cose solo se me le sento veramente e non per circostanza… Tanto so perfettamente che non mi avrebbe nemmeno risposto…
    Vabbè..
    Comunque se hai bisogno di parlare anche tu, fallo senza problemi…
    Un abbraccio ed un bacio grande. e sii forte!!

  8. 8
    greta -

    appunto marco,le cose si fanno solo se si sentono veramente,io non credo nell’amicizia tra ex,specie se finisce male,e una delle due parti ha ferito l’altro..tu hai fatto bene a non mandarle gli auguri,anche se non so niente della tua storia,,mi sento ancora talmente ferita..è incredibile quanto una persona con cui ormai non ho nessun rapporto possa continuare a condizionarmi la vita in questo modo,,pensare a quello che era e che non c’è più..pensare che a soffrire son SOLO ED ESCLUSIVAMENTE io!!da ormai troppotempo..ma chi è che mi aveva detto che a vent’anni il cuore cicatrizza più velocemente??ma quando mai!! o forse sono io che ho il cuore strano..marco che dire..facciamoci forza….fai bene a dire che il dolore ti fa aprire gli occhi e capire tante cose..però io ora ho anche tanta rabbia dentro…tantissima…se solo potessi gli parlerei,ma che senso avrebbe??

  9. 9
    Marco80 -

    Nessun senso cara greta…
    Non credo servirebbe a qualcosa.. Lascia perdere e volta pagina..non ti arrovellare il cervello.. non ti far condizionare da lui.. buttati in ciò che più ti piace!! rinventati!!!
    Cerca però di non provare rabbia: non serve a nulla. Anzi continui solamente a dargli importanza; quell’importanza che forse una volta meritava. Ah!! e non per spezzare una lancia a favore del tuo ex, che poi nemmeno conosco, ma sono in parte convinto che se anche poco, anche lui abbia sofferto per la fine della vostra storia..
    Ora cerca di reagire.. vedrai che un giorno potrai nuovamente amare, ma questa volta con una “consapevolezza” differente.
    Un bacione grande!!

Lascia un commento

(Massimo 2 commenti per lettera alla volta)

▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili