Salta i links e vai al contenuto

Amore e straniere

Caro direttore, volevo esporre il mio problema.
Ho 32 anni e circa 1 anno e mezzo fa ho conosciuto una stupenda donna ora 28enne, Ungherese.
Esattamente a Settembre, all’ inizio tutto bene, sia a livello sessuale che nella vita comune.
Poi a Marzo 2008, le cose sono cambiate: Lei mi diceva che sentiva la nostalgia di casa, delle sue amiche e della su famiglia.
Allora io dopo 6 mesi di relazione gli ho detto che avevo intenzioni serie nei suoi confronti e che se non era sicura era meglio lasciar perdere.
Da allora, lei ha cominciato a perdere il desiderio sessuale nei miei confronti, fino ad arrivare negli ultimi 3 mesi di rapporto a non averne più…. ma sotto il piano affettivo eravamo legatissimi: cene, gite, convivenza, vacanze!
Come è possibile che una donna non voglia venire a letto con te, ma ti tenga come un fidanzato per diversi mesi, vivendo sotto lo stesso tetto?
Il fatto della nostalgia è normale, è chiaro, ma anche quando si trova la persona giusta, secondo Voi?
Lei mi ha lasciato 1 settimana fa e mi ha detto che capirò che è stato meglio così….. mah…. secondo Voi ho qualche speranza? Tutte le straniere soffrono di questa nostalgia?
Grazie e saluti.

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore - Mondo

12 commenti

Pagine: 1 2

  1. 1
    elisa -

    Se la ami davvero, lotta…ma più che lottare cerca di capire se la sua nostalgia non abbia un altro nome…..

  2. 2
    Franco -

    Ciao, come uomo mi dispiace dirtelo ma ti ha soltanto usanto.
    Mi è capitata più o meno la stessa cosa con una ragazza di minsk.
    Si è trattenuta perchè mandava i miei soldi ai suoi genitori e li faceva vivere bene.
    E’ durata tre anni alla fine non ha resistito ed è scappata via..
    Ne succedono di cose strane nella vita.
    Tutti abbiamo delle nostalgie, anche se credo che lei ti abbia mollato perchè non gli interessavi più.Mi dispiace.
    Trovatene un’altra possibilmente italiana.

  3. 3
    Domenico -

    Beh…dimenticala.
    Era solo interessata a te per la materia.
    Le donne straniere non si innamorano facilmente.
    A loro interessano solo i soldi e il divertimento.
    Lascia perdere e vivi tranquillo.

  4. 4
    Rita Reboucas -

    Ma non e vero che la donna straniera vuolenno solamente soldi.Sono brasiliana e dal un puo cerco un amore.Qualquer anne fa trovvata un ragazzo italiano che mi portavva anche caffe a letto, cuccinavaper me, pero ero troppo violento. Che dire allora?
    Doppo di lui ricevvuta vari proposta di uomini italiani che prometevvano
    vita buona, senza difficolta, vita di principesa pero sonno atratta di un uomo simplice, che no ce dei gioiele,ferrare, vila per ofrirmi ma invece ce amore, risppeto,sincerita, onesta.Io oggi sono felice con il mio uomo italiano pieno d`amore per me.
    Scusami tutti voi per le parole male scrita.

  5. 5
    roxana -

    scuzate pure io sono una ragazza straniera e vivo con un ragazzo italiano da 2 anni,e non cerco i soldi o le cose belle anche se dicciamolo piacciono a tutti noi.comunque ci sono ragazze che magari non si inamorano o stano solo per i soldi ma non siamo tutte uguale e perche nn vedete pure le ragazze italiane che vogliano stare bene che non li mancano mai niente e non hanno voglia di lavorare e sono sempre invidiose delle ragazze straniere hanno sempre paura che qualcuno gli rubi il ragazzo o il marito.

  6. 6
    Serena -

    @roxana: certo hai ragione “le straniere non sono tutte uguale” ma le italiane sì, vero?!Visto la bassezza del tuo commento ti rispondo allo stesso livello:ti dirò che non ho tutta questa paura che mi venga rubato il marito e sai perchè?
    1.non è dotato della cittadinanza italiana, requisito pare fondamentale per fare scoppiare l’amore in certe persone
    2.fa un lavoro umile ergo guadagna mOlto poco

    Sia inteso, il mio commento è volutamente provocatorio(non me ne vogliano le tante straniere in gamba)a differenza di certe persone, capisco che le persone non sono tutte uguali, comprese le straniere, ma certi commenti mi hanno proprio rotto le p@lle!!!!Cioè dico, cara Roxana, ma il tuo compagno italiano chi l’ha messo al mondo?????UN’ ITALIANA FORSE?

  7. 7
    glosstar -

    Dai commenti maschili, mi pare che il livello della discussione dia per scontata l’arbitraria presunzione che le donne straniere perseguano interessi tutt’altro che nobili. Se questo è vero per alcune, altrettanto è vero per alcune altre nate sulle sponde del Bel Paese. Credo che quel che volesse dire Roxana nel suo italiano un po’ confuso, fosse proprio questo.

    Per quel che poi riguarda gli stereotipi sulle persone che non sono nate in Italia, beh anch’io ho le “cosette” piuttosto gonfie. Sono infatti sposato con una “straniera” da 13 anni e sono sicuro che quando mi conobbe non rimase estasiata dalla mia allora decennale vettura, e tanto meno dal quartiere dormitorio nel quale risiedevo all’estrema periferia della mia città.

    Certo, spesso le relazioni con donne straniere, sono viziate dal differenziale economico che alcuni rifiutano di considerare. Mi riferisco a uomini inguardabili che vanno a “comprarsi” donne da rivista patinata in paesi economicamente più deboli. Altri invece che in età per portare il nipotino al parco, ritrovano una vigoria al viagra con donne che potrebbero essere le loro figlie. Situazioni queste, tutte viziate all’origine dalla miopia di colui che vuole comprarsi una vita nuova o diversa, con donne che mai potrebbe avere in Italia. E questo, questi uomini lo sanno benissimo.

    Riguardo poi al calo di appetito sessuale, questo è un fatto direttamente proporzionale alla depressione. Se sei depresso/a, l’ultima cosa di hai voglia è fare l’amore. La depressione da paese straniero esiste ed è proporzionale alla nostalgia di casa e dei propri affetti. Se la donna ungherese non desiderava fare l’amore è possibile che fosse depressa dall’ambiente in cui viveva e non dal fatto che necessariamente ci fosse un altro o che non avesse genuinamente amato l’amico italiano.

    Gli stereotipi servono a rendere il mondo, più simile a come vogliamo vederlo. La realtà spesso però è cosa altra.

    G.

  8. 8
    glosstar -

    P.S. LA NOSTALGIA NON HA NAZIONALITA’, TUTTI NE SOFFRONO QUANDO SONO LONTANI
    DA CASA E DAGLI AFFETTI.

    G.

  9. 9
    Serena -

    @glosstar: che vuoi che ti dica purtroppo gli stereotipi pare sempre abbiano la meglio sul buon senso sia nei confronti delle straniere che vengono troppo spesso etichettate o come angeli o in alternativa come terribili approfittatrici senza cuore, che nei confronti delle italiane che vengono etichettate come perfide streghe invidiose…
    Per quel che riguarda il discorso della lettera, posso dire come donna che non credo che la nostalgia possa avere un effetto così, secondo me semplicemente ha capito che non era l’uomo per lei, capita, no?

  10. 10
    glosstar -

    Mah forse ha capito che non era l’uomo per lei. Ma la nostalgia credimi esiste e puo’ essere molto forte. Tu hai mai vissuto all’estero per un lungo periodo di tempo? E non in paese dove per qualche motivo, studio o lavoro, hai deciso tu di andare, ma nel paese di origine di qualcuno che amavi? Insomma in un posto che non hai scelto tu.

    Dalla tua risposta, desumo di no, ma posso anche sbagliarmi. Te lo posso dire per esperienza personale, finche’ vivi la fiaba la nostagia della tua terra e dei tuoi cari la senti poco, ma quando il vento cambia e incominci a vivere la quotidianita’, la vita che hai lasciato puo’ mancarti molto.

    E’ una rinuncia molto grande che fai soltanto quando veramente senti che vale la pena. Forse non caso della ragazza ungherese, a un certo punto ha realizzato che quel che aveva lasciato era piu’ importante di cio’ che aveva trovato.

    Ma la nostalgia ce l’hai sempre addosso, anche quando le cose vanno bene.

Pagine: 1 2

Lascia un commento

(Massimo 2 commenti per lettera alla volta)

▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili