Salta i links e vai al contenuto

Fine di un amore: la rabbia è passata, il rancore no

Lettere scritte dall'autore  soapbar
La lettera è pubblicata a Pagina 1

L'autore ha scritto 3 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

17 commenti

Pagine: 1 2

  1. 11
    soapbar -

    grazie truelove

  2. 12
    ele -

    mi dispiace dirlo ma queste persone sono tarate.. dopo che sbagliano dovrebbero dimostrare che ci si può fidare di loro, ma non lo fanno. lasciano che la storia vada in frantumi e poi sono capaci di dirti che loro sono così.
    mi è successa la stessa cosa e ho sperimentato la stessa leggerezza nel compiere azioni che per me erano una vera e propria sofferenza, in quanto imponevano alla mia mente di rivangare le sue malefatte. ogni volta dovevo essere io a spiegare che dati comportamenti erano offensivi e rispettosi.. comportamenti di chi non ha capito il male che mi ha fatto. l’unica soluzione è stata ricominciare una vita senza di lui.

    da quello che ho visto queste persone vogliono sono una vita leggera, essere impegnati con qualcuno per colmare il loro vuoto interiore. usano lo stesso copione per tutte. pensa che il mio ex quando si è fidanzato di nuovo, l’ha portata negli stessi posti e ci ha fatto le stesse foto, le stesse inquadrature.. cambia poco chi hanno a fianco.. liberati di lui!

  3. 13
    soapbar -

    ciao sono l’autore di questo post.

    State attenti alle minestre riscaldate. Con quella ragazza ci sono tornato insieme, abbiamo fatto un figlio e ora non ci parliamo nemmeno più se non tramite avvocati. Era tutta una grande illusione. Incredibile eh?

  4. 14
    ele -

    @soapbar mi dispiace per come è finita la tua storia. sono “truelove”.. 😀 ho cambiato nome perche ora non sono più innamorata, aggiungo per fortuna!
    so bene che le minestre riscaldate non funzionano; purtroppo per capirlo dobbiamo passarci, perche ognuno di noi spera di essere l’eccezione, quell’unica persona al mondo a cui andrà bene. anche a me è andata male e ora non ci sentiamo più, per volere mio. certo la tua situazione è delicata perche c’è un figlio. per quanto è possibile cercate di non fargli ricadere addosso le conseguenze di questa rottura. coraggio!

  5. 15
    angelo -

    La Storia si ripete,In un rapporto uno ama l’altro no, punto! Alla fine chi non ama diventa crudele e fa male molto male al malcapitato che ignaro x anni ha creduto di aver a fianco il Romeo o la Giulietta di turno,illusi popolo di romantici sognatori, adesso mi limito a pensare che tanti vorrebbero soffrire d’amore ma nessun crudele né da la possibilità!

  6. 16
    Golem -

    “illusi popolo di romantici sognatori, adesso mi limito a pensare che tanti vorrebbero soffrire d’amore ma nessun crudele né da la possibilità!”. Monumentale sintesi.

    Angelo, per quanto ho appena riportato di te, oggi sei diventato “l’utente del mese” ( per me naturalmente).

  7. 17
    rossana -

    Angelo,
    “In un rapporto uno ama l’altro no, punto!” – infatti, molto spesso uno dei due si lascia semplicemente amare, finché gli/le piace o gli/le fa comodo.

    mi chiedo, però, come sia possibile non accorgersi dello scarso o falso interesse del partner non durante pochi mesi ma in anni? se uno ama, sa cos’è l’amore e dovrebbe essere in grado di vedere/sentire le carenze dell’altro… possibile che le fette di prosciutto sugli occhi permangano senza mai consentire di percepire nulla di superficiale o poco credibile?

    mi scuso per il cattivo pensiero, ma mi viene da supporre che anche chi crede di amare non nutra sentimenti profondi…

Pagine: 1 2

Lascia un commento

Massimo 2 commenti per lettera alla volta

Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.


▸ Mostra regolamento
I commenti vengono pubblicati alle ore 10, 14, 18 e 22.
Leggi l'Informativa sulla Privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica ...) o eccessivamente ripetitivi nel contenuto. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie. Usa un solo nome e non andare "Fuori Tema", per temi non specifici utilizza la Chat.
Puoi inserire fino a 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
La modifica di un commento è possibile solo prima della pubblicazione e solo dallo stesso browser (da qualsiasi browser e dispositivo se hai fatto il Login).

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili