Salta i links e vai al contenuto

Amore ostacolato

Lettere scritte dall'autore  giulia98
La lettera è pubblicata a Pagina 1

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

19 commenti

Pagine: 1 2

  1. 11
    Dingus -

    @ Solnze

    Tu e tu sola sei fatta per esplorare. Quindi parla al singolare per piacere.

    Io invece sono fatto per volere bene ai miei cari, per rispettare gli impegni presi e onorare le promesse fatte. Questo comporta la fedeltà giurata alla persona che amo! Non che sia una rinuncia, capiamoci. Sono sempre li con cuore E con la testa!

    A me non passa per la testa di annoiarmi. Che, se mi annoio per un pochino, devo lasciare la mia ragazza perché non mi fa sentire vivo? ma dico scherziamo?
    Cavoli, mi infilo le scarpe e vado a correre, oppure faccio un giro in bici…che ce ne puo’ lei se IO mi annoio?

    Preferisco la sicurezza che mi da una persona. Che bello poter pensare: “ma lei c’è sempre”…
    invece di stare sempre sul filo del rasoio! e che palle! già l’ ho avuta una così….e sai che ha fatto? mi ha lasciato dopo sei anni e due figli.
    Perché lei ha fatto i figli per se stessa, mica per LA FAMIGLIA!
    viviamo in un mondo IO-IO-IO…come gli ASINI ragliamo! IO IO…

  2. 12
    rossana -

    Esther,
    avendolo vissuto e avendoci creduto, mi permetto di precisarti che il ’68, pur nei suoi inevitabili eccessi, mirava essenzialmente alla libertà e all’autenticità.

    la seconda è per pochissimi, e nemmeno assicurata nel tempo per le diverse relazioni affettive, mentre la prima, per limitata che sia, è difficilissima da gestire, con un minino d’equilibrio, sia personale che sociale.

  3. 13
    Solnze -

    Esther,
    non mi riferivo solo a te. Ma perché un uomo dovrebbe volere una donna così? Che cerca solo la sicurezza? Magari pure frigida? Vuoi i soldi? Basta rimboccarsi le maniche! Ma una persona che ti fa sentire viva non ha prezzo!

  4. 14
    Suzanne -

    Esther non hai ancora quarant’anni???? Ammazzate, io ti davo almeno un paio di secoli…
    Mamma mia ma lasciate vivere questa povera ragazza, ha solo vent’anni, ha tempo di diventare vecchia, triste e pallosa!

  5. 15
    Solnze -

    Dingus,
    la sua prima storia, nata probabilmente da una cotta adolescenziale, è già finita, l’unica cosa che la blocca sono i pensieri degli altri. Si capisce fin dal titolo: “AMORE OSTACOLATO”, ma lei è maggiorenne e di certo nessuno la può obbligare a scegliere chi amare. Poi a differenza della tua ex moglie non è ancora né sposata né con figli, quindi perché si deve mettere in galera a 20’anni? E pure lui forse merita una persona che lo ama veramente.

  6. 16
    Golem -

    Io invece ho vissuto il Rinascimento Esther, e ci ho anche creduto. Non mi credette il Duca di Milano, a favore di un toscano gay. Questione di fortuna.

  7. 17
    Esther -

    Suzanne, dammi pure un paio di anni luce. Mi è totalmente indifferente. Non bado ne alla giovinezza ne alla vecchiaia, vado alla sostanza della Vita!

  8. 18
    maria grazia -

    sono perfettamente d’ accordo con la Suzy!

  9. 19
    Esther -

    Ne bis in idem: se ti fai lasciare definitivamente, stai a posto, te ne sei liberata per sempre. La porta deve essere lui a chiuderla. Fatti schifare e ti sei risolta il problema. Ti puoi scordare una revisione del processo e ringrazia! Questo tira e molla nuoce più della narda di Yog, alla salute psicofisica.

Pagine: 1 2

Lascia un commento

Massimo 2 commenti per lettera alla volta

Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.


▸ Mostra regolamento
I commenti vengono pubblicati alle ore 10, 14, 18 e 22.
Leggi l'Informativa sulla Privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica ...) o eccessivamente ripetitivi nel contenuto. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie. Usa un solo nome e non andare "Fuori Tema", per temi non specifici utilizza la Chat.
Puoi inserire fino a 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
La modifica di un commento è possibile solo prima della pubblicazione e solo dallo stesso browser (da qualsiasi browser e dispositivo se hai fatto il Login).

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili