Salta i links e vai al contenuto

Amore incompreso

Lettere scritte dall'autore  lala17

Buonasera a tutti, ho 17 anni e mi trovo qui a scrivervi perchè ho davvero bisogno di un appoggio morale e consigli. Questa sarà la storia più complicata e lunga che sentirete oggi. A luglio del 2019 ho conosciuto un ragazzo di 27 anni ad una festa di un nostro amico in comune e c’è stata subito un’attrazione mentale da entrambi le parti. È iniziato tutto quasi per gioco finché dopo mesi di chat e incontri (sempre in comitiva) iniziamo ad affezionarci. All’inizio ero io quella più sulle mie in quanto mi facevo problemi sull’età e sul fatto che lui piacesse a mia cugina la quale si illudeva sul fatto che anche a lui potesse piacere. Dopo 5 mesi che non facevo altro che mettere davanti queste problematiche, ho capito quanto sia sbagliato mettere il bene di terze persone prima del mio, negandomi l’amore per qualcuno che in realtà ne diceva e ne faceva di tutti i colori alle mie spalle! Nonostante le mie mille paranoie questo ragazzo per me c’è stato sempre e non ha mai smesso di cercarmi, finché a dicembre iniziammo di nuovo a sentirci ma con la consapevolezza che questa volta anche io c’ero con anima e cuore in questa storia. Dopo una lunga attesa iniziamo a frequentarci e a vederci anche da soli, finché non arriviamo a fidanzarci. Il problema sta tutto qui, dopo esserci fidanzati e aver iniziato a presentare questa cosa ai miei genitori loro l’hanno presa a male, mettendomi davanti gli stessi problemi che mi sono fatta io all’inizio. A quest’ultimi si sono aggiunti miliardi di problemi non veri che persone gli hanno riportato facendo in modo che loro non accettassero mai che io stia con lui.
Ho un padre un po’ all’antica infatti non vuole che io esca perchè ha paura che io possa andarmene con lui e molte volte mi controlla il telefono o addirittura se lo prende.
Io amo molto la mia famiglia e mai vorrei mettermi contro di loro, ma il problema è che amo molto anche lui e non potrei mai più lasciarlo. Non so che fare e come agire siccome nessuno se ne frega di come stanno veramente le cose e che il mio ragazzo sia davvero bravo e non come tutti descrivono. In questo periodo non ci vediamo e ci sentiamo di nascosto perchè ho tutti in casa contro di me e non so davvero più cosa fare per fargli capire davvero le nostre intenzioni. Grazie della pazienza, accetto ogni parere e consiglio.

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Condividi su Facebook: Amore incompreso

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore

5 commenti

  1. 1
    Gimmy -

    Il problema è che ti vedono come una bambina e che lui sia l’orco che ti vuole portare via. Hanno paura, e fanno il mestiere dei genitori; secondo me devi dimostrare ai tuoi che sei una ragazza responsabile, e sai a cosa poter andare incontro, spiega loro che ti devono dare modo di prendere le tue decisioni e di sbagliarle anche, perche fa parte del ciclo della vita. E’ giusto che si preoccupino, ma prima di fasciarsi la testa devono darvi una chance e verificare di persona se le maldicenze corrispondono a verità oppure no. Non si può stroncare un ragazzo solo per l’età, è ingiusto… che poi non è nemmeno tutto sto divario insormontabile, dalle mie parti diciamo, l’uomo 28 la donna 18 quindi direi che rientri nella categoria. Frequentarlo e conoscerlo mi sembra il minimo indispensabile prima di dare giudizi affrettati. Non gliela menare col discorso che tra poco sarai maggiorenne e che puoi fare quello che vuoi perchè sarebbe peggio, mostra invece comprensione e giudizio e che vuoi fare tutto alla luce del sole proprio perche tieni molto a loro, ma anche a questa storia.

  2. 2
    lala1777 -

    Ho perso il profilo lala17, quindi qualora vi fosse un commento vi risponderò con questo. Grazie.

  3. 3
    lala1777 -

    Ho provato in tutti i modi di chiedere una chance per farlo conoscere davvero, ma ostinano a pensare che sia come dicono loro. Non a caso qualsiasi cosa succeda che ci sia anche lui nel discorso girano a modo la situazione mettendolo sempre sulla parte del torto.

  4. 4
    Max -

    Carissima, sottoscrivo a pieno il commento di Jimmy. Purtuttavia, anche senza dirlo ai tuoi genitori, il fatto che fra poco sarai maggiorenne tienlo bene in mente. Cerca di tener duro fino ad allora, cerca di seguire i consigli di buon senso che Jim ti ha dato (e che ritengo più che condivisibili) ma quando avrai raggiunto la maggiore età, se i tuoi genitori ti costringeranno a una scelta o comunque agiranno in modo da rovinarti la vita, ricordati che da quel momento in poi la vita sarà tua, con oneri e onori. E su di essa avrai il diritto e, oserei dire il dovere, di investire. I tuoi genitori la propria vita l’hanno pur vissuta, non si vede perché tu non debba poter vivere la tua. In bocca al lupo e, nei limiti del possibile, buon Ferragosto.

  5. 5
    Yog -

    Non conta il divario d’età di 10 anni, non è così grave. Conta se lui ha i sghei, se lavora, dove lavora e quanto prende, se ha immobili (anche sfitti), se ha zavorre tipo parenti disabili, se la madre è obesa cardiopatica o il padre dializzato, se le sue arcate dentali non nascondono 20.000 euro da versare al dentista tra due anni, etc. etc., insomma, tutto un sacco di cose che i tuoi genitori sanno valutare meglio di te perché aver vissuto più di 17 anni apre indubbiamente gli occhi.
    Perciò fidati di loro ebbasta, la vita non è semplice come pensi tu.

Lascia un commento

Massimo 2 commenti per lettera alla volta

Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.


▸ Mostra regolamento
I commenti vengono pubblicati alle ore 10, 14, 18 e 22.
Leggi l'Informativa sulla Privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica ...) o eccessivamente ripetitivi nel contenuto. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie. Usa un solo nome e non andare "Fuori Tema", per temi non specifici utilizza la Chat.
Puoi inserire fino a 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
La modifica di un commento è possibile solo prima della pubblicazione e solo dallo stesso browser (da qualsiasi browser e dispositivo se hai fatto il Login).

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili