Salta i links e vai al contenuto

L’amore di una vita, ma lui e i miei genitori non si parlano

Lettere scritte dall'autore  CULUMBRINA
La lettera è pubblicata a Pagina 1

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

34 commenti

Pagine: 1 2 3 4

  1. 11
    CULUMBRINA -

    Ciao a tutti…sono la persona che a settembre ha scritto la sua storia anche se nn tutta e’ possibile raccontarla…beh siamo a gennaio e da piu’ di una settimana lui mi ha lasciato al telefono…mi ha detto che x un po’ e’ meglio nn sentirsi e poi ha aggiunto che nn mi devo aspettare una chiamata..per me vuol dire definitavamente fine..ovviamente fine del ns rapporto ma nn del mio amore..e soprattutto solo l’inizio della sofferenza..sto male, soffro e cerco di andare avanti…la rabbia e il dolore non sono perche’ e’ finita, ma per il modo in cui mi ha trattato alla fine…beh cmq bisogna farsene una ragione…grazie a tutti voi!

  2. 12
    ChiaraMente -

    Approfittane per dire ai tuoi che ti aiutano a comprare casa..da sola. Così ci vai a vivere con chi ti pare e se succede qualcosa tu sei garantita almeno dell’appartamento. E’ un discorso materialista ma in questo momento potrebbe distrarti. I tuoi son ancora disponibili?

  3. 13
    CULUMBRINA -

    Si certo i miei sono ancora disponibili e me lo hanno detto tante volte che potrei prendermi un appartamento per avere i miei spazi…pero’ forse ora proprio in questo momento credo sia meglio di no..stare da sola sarebbe peggio…non appena staro’ un po’ meglio prendero’ di sicuro un appartamento per avere la mia indipendenza..spero che arrivi presto il momento in cui staro’ meglio..cmq grazie e sempre grazie per i consigli..ora vado a fare una passeggiata e lungo la strada mi fermo in un cappelletta a pregare..ciao

  4. 14
    CULUMBRINA -

    Fa piacere sapere che esistono al mondo delle persone che si preoccupano delle altre…

  5. 15
    STEFANIA -

    ciao..ho una situazione un pokino diversa.ma anke i miei non accettano
    il mio ragazzo …xkè a 16 anni eravamo scappati insieme …xkè
    volevamo dormire insieme…ora io ho 22 anni e siamo insieme da 6 anni
    …poco fa ..mio padre e il mio ragazzo si sono messi le mani
    addosss..xkè la mamma del mio ragazzo ha kiamato i miei ..dicendole ke
    ci fumavamo le canne e i miei dicono ke se l ho fatto è solo x colpa
    sua.lo odiano a morte.non posso pronunciare il suo nome a casa
    mia…vi prego aiutatemi..non so cosa fare..soffro troppo di questa
    situazione.non posso andare avanti …ora frequento il sert..mi è
    stato tolta la patente xkè a causa di un mio grave incidente..sono
    risultata positiva a cannabis..vado x parlare con la psicologa …xkè
    è un brutto xiodo x me.vi prego aiutatemi ….rispondete nella mia e
    mail stefania.brancati@libero.it e non qui perchè ho problemi col
    pc.vi ringrazio in anticipo ……..ci tengo a risposte ….xkè non ce
    la faccio più.un abbraccio a tutti

  6. 16
    Martina -

    Salve a tutti sono Martina avrei bisogno di un vostro aiuto.. Sto con il mio ragazzo da 3 anni. Mia madre l ha ospitato per 1 anno per far piacere a me, di vederlo di più.. Mia madre si e comporta sempre bene per lui e lo trattava come se fosse suo figlio.. Poi un giorno io e lui abbiamo litigato perche ha detto in giro delle brutte cose pesanti su mia madre quando io ho visto lui gli ho detto perché dici così su mia madre e lui perche così lei e veramente una PU….. E io mi sono messa a piangere ora e da un quasi un anno che non si parlano più.. Io ci sto malissimo non so cosa fare.. Io a mia madre gli voglio un mondo di bene pero ci tengo anche a lui.. Certi mi dicono di mollarlo perche e brutto che il proprio ragazzo non parli alla madre della fidanzata. poi siamo andati da 4 mesi a convivere ma non e cambiato.. Quando vuole venire mia madre a salutarmi lui non la fa entrare. Cosa devo fare?? Le cose cambieranno secondo voi?? Cioè secondo voi cambierà il mio ragazzo per far pace con mia madre?? Aiutati ho bisogno di un vostro consiglio grazie.

  7. 17
    rossana -

    Martina,
    da quanto hai scritto mi sembra che il tuo ragazzo, pur avendo magari tutte le ragioni di ritenere tua madre una donna leggera, sia stato ingrato e invadente nei suoi confronti, mancandole di rispetto, per di più in pubblico, a rischio di essere accusato di diffamazione.

    se non riesci a farlo ragionare in tal senso, o a portarlo ad abbassare l’ascia di guerra se non altro in modo formale, per amor tuo, non puoi costringerlo a ricevere tua mamma in casa vostra ma puoi senza ombra di dubbio rivendicare il diritto di andarla a trovare ogni volta che lo desideri, e magari anche di fermarti da lei più di quanto sarebbe logico fare, in modo da far sentire l’assenza al tuo convivente.

    temo, purtroppo, che altro non si possa fare. non so se sia più nel giusto tua madre o il tuo compagno. quello che mi pare evidente è che quest’ultimo sia parecchio rigido sulle sue posizioni e incurante della sofferenza che ti infligge.

    è stato lui ad aggredire e di conseguenza dovrebbe essere lui ad abbassare un pochino la cresta e a non porsi come supervisore di fatti che non lo riguardano direttamente.

  8. 18
    Yog -

    Beh, diciamo che tua madre ha qualche diritto di sentirsi offesa. Se poi tu frequenti uno che non sa comportarsi, te ne assumi le inevitabili conseguenze. Mandalo a quel paese.

  9. 19
    Golem -

    Come mai il tuo ragazzo perché è arrivato a dire che tua madre è una PU…..?

  10. 20
    Yog -

    Tua madre è cognata di qualcuno in particolare che non sia della famiglia del marito?

Pagine: 1 2 3 4

Lascia un commento

(Massimo 2 commenti per lettera alla volta)


▸ Mostra regolamento
I commenti vengono pubblicati alle ore 10, 14, 18 e 22.
Leggi l'Informativa sulla Privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica ...) o eccessivamente ripetitivi nel contenuto. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie. Usa un solo nome e non andare "Fuori Tema", per temi non specifici utilizza la Chat.
Puoi inserire fino a 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.
La modifica di un commento è possibile solo prima della pubblicazione e solo dallo stesso dispositivo (da qualsiasi dispositivo se hai fatto il Login).

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili