Salta i links e vai al contenuto

Dall’amore alla cattiveria

Lettere scritte dall'autore  bender84

Ciao a tutti,

sono nuovo e spero possiate aiutarmi e consigliarmi..
Ho letto moltissimi post quindi la risposta in parte la so già, ma ogni storia ha una storia appunto..

Dunque sono L ed ho 28 anni..tante storie alle spalle 2 di 3 anni..altre 2 di 1 anno più varie avventure.. e questa ultima e dolorosa di 2 anni..questo per dirvi che ho già sofferto e fatto soffrire.

Lei 26 anni, estetista molto bella, ragazza seria e di sani principi..la conoscevo da 10 anni ed è una grande amica della mia migliore amica. E ci piacevamo già da anni e una volta che ci siamo rincontrati dopo 3 anni ci siamo innamorati..

Io uscivo da una storia di 2 anni lei da una di 6..è stato subito un amore forte e passionale questo per i primi mesi..poi io inizio con il DUBBIO..si il dubbio che lei avesse preso una cantonata e mi avesse idealizzato. Era totalmente persa e disposta a qualisiasi cosa e io con una cosi ci sono stato 3 anni quindi vedevo le soite cose. Le andava bene tutto, a letto faceva di tutto e cose mai fatte, correva e addirittura torno dalle ferie 3 giorni prima pagandosi il biglietto perche le mancavo troppo.
Da li inziano i litigi, io che le dicevo che nn era se stessa e che non vedeva realmente i miei difetti e quindi alla prima disussione non ci parlavamo per un mese..poi entrambi cercavamo tramite gli amici spesso comuni che abbiamo di rincontrarci “casualmente” e quindi tornavamo assieme perche alla fine nessuno dei 2 stava bene senza l’altro..Questi periodi di distacchi sono successi almeno 5 volte in 2 anni..sempre un mese circa senza sentirci, poi magari io mandavo mail o messaggi e appunto tornavamo assieme.
La realtà è che io avevo paura fosse infatuata e il suo darmi troppo mi dava la consapevolezza che tanto lei fosse sempre li..bravo stupido dico adesso..ma allora era impossibile non sentirsi l’unico al mondo.
Mi colpevolizzo moltissimo, ma cmq ho fatto tanti gesti per farle capire che l’amavo, pensierini, molti baci e carezze, canzoni dedicate e belle parole.

Ma dopo alcuni tira e molla ovvimente lei era diventata acida e come dicevo qualcosa anche di positivo o per incoraggiarla lei mi vomitava addosso e diceva continuamente che io non la volevo davvero, che non me ne fregava niente di lei, aveva la fissa che la tradissi che a me lei non piacesse. E’ una persona insicura e io la facevo sentire ancor piu insicura. Anche mentre facevamo l’amore mi chiedeva continuamente se la volevo, se la desideravo e quanto la desideravo..una fissa insomma data dalle mie carenze, dal mio lavoro (rappresentante) dalle molte donne avute, dalla mia sicurezza che avevo con lei (mi fidavo totalmente, prima volta in vita mia) ma io l’amavo davvero..in macchina ho pianto da solo quando stavamo assieme sentendo delle canzone che mi facevano pensare alla bella persona che ERA..si era perche adesso bho..è impazzita o non lo so. Annche i nostri amici non la riconoscono piu..Dalla ragazza acqua e sapone col vestitino semplice e capelloni lunghi ad nuovo look capelli corti col ciuffo e occhialini rossi a segretaria sexy, abbigliamento di moda estrema,da insicura a sicurissima, da stare in casa ad uscire per locali anche in settimana con l’amica ritrovata, da non avere facebook e usare il telefono per telefonare ad essere continuamente su facebook a postare foto e link.

Comunque verso natale ultima rottura..la piu lunga, quasi 2 mesi. Io ero cascato come da qualche mese in depressione, problemi economici, vivo da solo con mia mamma che purtroppo sta morendo e con mio padre ho chiuso anni fa e sopratutto un lavoro stressantissimo. Insomma io ero arrivato e la spinta che aspettavo da lei non arrivava, mi sentivo cmq solo e mi sentivo anche non all altezza di stare con lei dato che mi aveva prestato anche dei soldi..mi sentivo una merda.

Lei da li inizio a cambiare, vuoi che la migliore amica che conviveva da anni si era lasciata ed era tornata, vuoi i tira e molla, io che negli ultimi mesi ero giù e la consideravo meno..fatto sta che divenne meno insicura , piu aggressiva e determinata e io li capii che potevo perderla. Non avevo piu quella sicurezza eterna (idiota che sono) e li sono riuscito a capire tutto quello che faceva per me e quest’amore che la volevo, mi stufava ma alla fine nn potevo mai vivere senza cosa fosse.
Si perche cmq non vi ho detto che insieme stavamo da dio..io andavo in giro con lei e le sue amiche, lei uguale, sempre a divertirci,io le dicevo tutto e lei uguale e per tutti stavamo benissimo insieme. Dall’essere 2 perone agitate assieme eravamo tranquilli.. a fare l’amore dentro cinema, docce, fossi, parcheggi, cofani con un feeling e una passione incredibile. Tutto andava liscio finche io devastato psicologicamente dalla situazione personale, preoccupato per quello che non potevo dargli anche come viaggi, ristoranti e quindi come futuro, paura fossi per lei solo un abbaglio che presto sarebbe finito, scappavo. Ma come dicevo alla fine mi decisi ma tardi..lei non era più lei. Ho provato per mesi a dimostrare quello che non ero in parte riuscito a fare prima, dico in parte perche cmq piu di qualcosa avevo fatto, a modo mio, molti piccoli gesti e attenzioni ed esserci per lei. Ma lei non aveva piu fiducia in noi e forse non mia amava piu..infatti arrivo una sera e mi disse che non era piu sicura di quello che provava per me. non era tranquilla diceva, non ci credeva piu a questa storia, che qualcosa si era rotto e non era piu come prima..Alla fine una sera mi lascia.
Io insisto e lei chiedo di riprovarci..ma non come sempre, come se non fossimo mai usciti.

Ragazzi vogliate crederci o no funzionò..da uscite al ristorante, cinema, bevute a parlare a farla innamorare di nuovo, niente baci se non le fossero venuti spontanei e nessun impegno. Dopo un mese senza baci e sesso..gradualmente tornò tutto. Anche noi che stavamo bene insieme e tornammo a stare inseme, con gli amici e tutto e con la mia promessa che sarei andato a casa sua a presentarmi ai suoi. Tutto questo dura 3 mesi e mezzo.
Io stavo facendo di tutto ma come non mandavo un messaggio o ero nervoso lei mi vomitava l’infinito addosso ma robe del passato perche io adesso che ero convinto ero cambiato ed ero presentissimo. Insomma lei va con 3 amiche in ferie 3 giorni, prova a chiamarmi ma io non rispondo e si incazza come una iena..gli faccio una batutta e si incazza come una iena. Qualsiasi cosa s’incazzava. Appena ritorna io provo a fare finta di nulla mandandogli un messaggio e lei mi dice che s’è rotta i co...... che tanto no sarei cambiato e che è stata una stupida a ricascarci..in lacrime. Purtroppo anche se non era cosi le la vedeva cosi.

Passa 15 giorni e le scrivo che voglio parlare..ma nessuna risposta..
Ci riprovo do altri 15 ma niente..
Alla fine arriva una delle famose cene con tutti..e ci ritroviamo li.
Non ci salutiamo nemmeno, seduti in parti diverse, ogni tanto la scorgevo a guardarmi e io pure. A fine serata si avvicina, mi ridà il telefono che le avevo regalato senza ne guardarmi ne salutarmi, con molta freddezza se ne va.

Ovviamente io le scrivo e da lei ricevo solo offese, che non vuole vedermi ne parlarmi, che è una storia chiusa e che non mi ama piu perche gliene ho fatte troppe e che la cerco solo quando ho bisogno..purtroppo non era cosi.
Insomma ci metto di mezzo la mia amica, rose sulla macchina,ma niente ottengo solo una telefonata nella quale mi dice come non mi vuole piu, lei guarda altrove e cerca altro. Che è uscita con un pischello di 20 anni e adesso frequenta uno psicologo di 40, che non mi pensa e che è l’ultima persona che vuole sono io e che devo farmene una ragione. Infatti evita i posti dove ci sono, ha cancellato il mio numero e conscidera poco anche la mia amica. Taglio netto, cambio di stile di vità e di personalità e addirittura mi dice che tornerebbe con me solo per pena data la brutta situazione che passo.

io ovviamente sono 2 settimane che sono sparito..nessuno capisce se davvero questo rancore che ha è perche si sente ferita o perche sta faticando a non pensarmi..o se semplicemnte davvero non mi pensa piu e non mi vuole in mezzo. Lavora continuamente, dorme ed esce per locali..non sta dando spazio al pensiero.

Del rancore si vede, dice che grazie a me non si fida di nessuno (nn l’ho mai tradita ma lei lo crede)
Non capisco se in fondo mi ama e sta facendo di tutto e troncando con tutto per farcela a dimenticarmi e seppellirmi e per questo si irrita se solo mi faccio sentire o qualcuno mi menziona e addirittura mi chiama per cognome. L’unica cosa bella che ha detto è che la vita è ingiusta e siamo arrivati ad amarci come si deve in momenti diversi. Ma per il resto è distacco totale.

Secondo voi? Mi sta dimenticando o sono già sepolto?

Io non posso piu fare niente ma sto andando fuori di testa..sono in ferie da 10 gg perche non riesco ne a dormire ne a fare altro..e mia mamma sta morendo e io nn lo reggo un colpo cosi..se vado avanti cosi perdo anche il lavoro.
Per me lei è la donna della mia vita che mi appagava sotto 1000 aspetti ma me ne sono accorto troppo tardi ma non riesco a mettermi l’anima in pace. Non ho piu autostima ne forza di affrontare niente.

Qualcuno mi dice di non aspettarla ma che magari si ravvede appena gli passa questo momento, qualcuno mi dice che nn tornerà mai. Io mi sento senza armi se non che le occasioni di rivederla dovrei averle anche se lei ora evita qualsiasi luogo dove io possa essere. Anche questo lo fa per me o per se?

Help..grazie 😉

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Condividi su Facebook: Dall’amore alla cattiveria

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore

23 commenti

Pagine: 1 2 3

  1. 1
    Anansi -

    Caro Bender, innanzitutto una persona che in un momento delicato come questo della tua vita (tua madre che sta male e i problemi economici) ti dice che tornerebbe con te solo per pena io la cancellerei per sempre dalla mia vita, il rispetto prima di tutto, potrebbe comunque darti qualche incoraggiamento invece di calpestarti così, con tutto il male che tu possa averle fatto (non credo così tanto) nulla giustifica una cattiveria tale.
    Poi, probabilmente avete sbagliato entrambi nella gestione della storia, tu dovevi comunicarle meglio le tue paure e dubbi quando la vedevi così presa e allo stesso tempo farle capire che la tua era insicurezza dato che lo avevi già provato sulla tua pelle con la precedente relazione ma senza toglierle attenzioni, lei doveva capire meglio questo tuo modo di reagire e di conseguenza prenderla più alla leggera.
    Forse gli sbagli che si commettono all’inizio si pagano dopo, fatto sta che da un certo punto la vostra comunicazione è crollata, lei è andata a cercare le sue conferme altrove, e ora siete 2 persone completamente diverse ed estranee.
    Questa persona che lei è diventata, non ti piace, non ti saresti mai messo insieme a una così, non vivere nel suo ricordo, tanto più che ci avete provato ed è andata male.
    Non devi colpevolizzarti, quando qualcosa non funziona si è in 2, può anche essere che le vostre strade si sono incontrate ma non era destino che dovessero procedere insieme.
    Vai avanti 🙂

  2. 2
    bender84 -

    Ciao Anansi,

    ottima valutazione la tua..

    E’ vero quello che è diventata adesso non mi piacerebbe..ma lei è fuori di se, è ferita a morte e sta facendo tutto per andare avanti e non pensarmi. Chiude i ponti con tutti anche con le amicizie comuni e dice che lo fa per me, ma io credo lo faccia per lei. Il non volermi vedere a nessun costo e ricomprarsi addirittura la roba che avevo da ridarle mi sembra assurdo. Per questo mi illudo che mi odi ma che in realtà mi ami..mi illudo è la parola giusta o è cosi?

    All’inizio io ho provato in tutti i modi a dirle di non annientarsi per amore, di non dirmi sempre SI quando vedevo che non le andava a genio ma per amore lo faceva..le ho fumato in macchina per anni e non ha mai detto niente..una delle ultime volte accendo una sigaretta e si incazza come una iena dicendo che poi puzzava tutto di fumo..e io ho pensato che avevo ragione io, che lei non vedeva oltre il suo naso.

    E’ stata cattiva (anche se sembra i giorni successivi abbia smesso di chiamarmi per cognome e abbia detto che gli dispiace non esserci amati nel solito momento)

    io maledico i miei tira e molla..e come dice lei ho tirato troppo la corda, ma un amore cosi forte si può cancellare??

    Adesso io ho fatto e provato di tutto..tanto lei oltre a ripetermi che non mi ama come prima e che si è rotto qualcosa non mi crede! crede che la voglia solo perche non l’ho piu, che le tendo trappole e faccio solo pressioni psicologiche dicendole che sono depresso e nella merda. Ma è vero! e finche non ho assaggiato il perderla nn avevo capito quanto contasse per me.
    Io la amo, la stimo. Credo che quasto cambiamento sia passeggiero e appena si rinnamorerà tornerà la brava bimba di prima..o sbaglio?

    Le occasioni per vederla nn mancheranno, solo io posso sperare che gli si riacccenda qualcosa o che capisca che ha fatto un errore?? Sono un folle attaccato al niente visto anche quanto è orgogliosa?

    Io adesso mi frequento con la mia vicina da qualche settimana..la sto usando per non pensare..un po mi aiuta e un po no perche mi viene ancora piu voglia di lei..
    Provare a farmici vedere insieme ed ingelosirla credo dia solo alito alle sue convinzioni.

    Se era amore vero tornerà come si dice? Io voglio capire questo distacco estremo e la cattiveria che applica se è segno di non amore, di ferita o di cosa.. 🙁

    Ne parlo con mia madre che a malapena riesce a parlare perchè è attaccata all’ossigeno..e ho paura perche la mia consigliera tra poco se ne andrà..anche lei 🙁

    Lei mi dice di non fare piu nulla..e aspettare che magari prende qualche musata poi ti rivede e capisce che non riesce a dimenticarti e volerti e li magari posso provare un riavvicinamento..ma solo dopo che l’ho lasciata andare per un pò..cosa fare? non riesco a lasciarla andare dal mio cuore non posso..

  3. 3
    bender84 -

    * aggiungo che la persona con la quale esco conosce bene tutte le cose e sono stato chiaro e addirittura le parlo di lei e del fatto che ci soffro..nel senso la sto usando si ma senza prendere in giro nessuno.

  4. 4
    Lev -

    Bender84

    Mi scuso per l’intromissione e mi dispiace per il brutto periodo.

    Pero non ho capito una cosa: la tua vicina sa come stanno le cose vero?

  5. 5
    bender84 -

    Ciao Lev.. si sa tutto sia del brutto periodo che del fatto che sono ancora innamorato della mia oramai ex (..quanto mi fa male dirlo 🙁 ..) sono una persona molto spontanea e sincera (ovviamente ho 1000 altri difetti) e anche con l’altra lo sono sempre stato, ma lei ha sempre creduto io le tendessi trappole.

    Cmq per aggiornarvi stasera sono andato a cena con mio padre che casualmente ho incontrato settimana scorsa..erano 3 anni non ci parlavo..

    Abbiamo parlato di tutto e ovviamente anche di lei..L’ho visto molto dispiaciuto ..purtroppo mi fido del suo giudizio che è stato: ti fa male lo so, da come la descrivi era una bella persona e hai giocato male alcune carte e non puoi pretendere che gli altri capiscano cosa passi e i tuoi dolori, è come dire a una persona che non ha mai sofferto mal di denti quanto sia doloroso e snervante un mal di denti..direi che l’esempio calza.A proseguito dicendomi: quella persona che conoscevi è perchè o percome cambiata, colpa tua o no non ti ama decisamente piu..ha fatto la crocerossina e si è stancata di farla, per questo esce con uno di 40 anni..vuole stabilità che non le davi e i tira e molla non piacciono a chi è già insicuro di natura. E se ti ha detto tutte quelle cose e se evita i posti dove sei è perchè ha tagliato tutti i ponti con te perchè per lei è una storia chiusa..poi ha aggiunto che deve tornare lei sennò sarebbe tutto lo stesso. Deve essere lei a capire ma credo sia quasi impossibile perchè non ha capito prima figuriamoci dopo e ha voltato pagina dove te non ci sei più.

    Temo sia davvero cosi..ma nn lo accetto e i sensi di colpa mi distruggono: dopo tanta merda che ho mangiato in vita mia, avevo finalmente trovato una bellissima e genuina ragazza chi mi amava, mi aiutava, mi ascoltava, piena di passione e di stima per me, che mi riempiva di attenzioni e affetto, una bomba a letto e un gran feeling sessuale e sopratutto la serietà che oggi non esiste piu..solo io potevo rovinarla con le mie mani..ho paura che se per 26 anni è stata una persona e in pochi mesi sembra totalmente un altra..bhe temo sia colpa mia.

    Non so come accettare tutto ciò, sopratutto visto quanto la amo e la vorrei..e le sue ultime parole sono state: mi sono rotta le palle di una persona che mi cerca solo quando ha bisogno lui e che mi ha fatto soffrire tante volte.. Per me è una storia sepolta e adesso mi dispiace darti la mazzata finale, ti passerà anche se adesso soffrirai come troppe volte l’ho fatto io. Mettiti l’anima in pace non ti voglio piu nella mia vita, voglio guardare avanti e altrove.

    Purtroppo non era cosi..per niente.ma nn c’è verso di farglielo capire

    Come posso davvero sperare si ravveda? Io non so piu come farglielo capire..ma appunto adesso a lei non interessa. Ditemi qualcosa per favore 🙁

  6. 6
    Lara87 -

    Ciao bender, mi scuso già in anticipo se sarò un po dura e questa storia mi fa proprio inc…..are. La ami così tanto e poi dici che ti frequenti con la tua vicina? Magari pretendi pure che torni da te a braccia aperte e che si fidi ciecamente di te? Scusa ma dopo aver letto che ti frequenti con un altra giusto così per non pensare..abbi pazienza ma mi sono proprio cadute le braccia.. Ti prego perdonami la durezza delle mie parole ma non ci si comporta così, é meglio se la lasci andare, avete vissuto una bella storia siete stati bene insieme, ma adesso si é rotto qualcosa se siete cmq arrivati al punto di lasciarvi. Veramente se le vuoi bene non farla soffrire ancora! Lei sta malissimo ed é giusto che si rifaccia una vita. L amore va vissuto perché ci fa stare bene non per fatti stare in agonia. Lasciale tempo per curare le sue ferite. Anche tu dovresti prenderti tempo secondo me, spero di non averti offeso ma ti ho detto solo quello che ritenevo più giusto per tutti e due. In bocca al lupo, ti auguro di trovare un po di serenità indipendentemente dalla persona che avrai accanto.

  7. 7
    Anansi -

    Bender ma sei sicuro che se tornate insieme la storia andrà bene? Perchè poi sai come funziona, ci si rinfaccia le cose, uno dei due sarà più debole dell’altro, e concederà tutto (indovina chi?), insomma, secondo me non funzionerà più… mi spiace 🙁
    Credo che, come dice Lara, l’amore deve far stare bene, e non essere usato per rivivere a tutti i costi un passato che purtroppo non c’è più.
    Lei non è più la stessa, tu stai male e hai altre cose più importanti a cui pensare.
    L’unica persona che in questo momento merita la tua presenza è tua madre, stalle vicino.

  8. 8
    bender84 -

    Ciao Lara,

    tranquilla nessun problema sei libera di esprimerti.
    Capisco che visto dall’esterno possa apparirti cosi..ma purtroppo non lo è. Chiamala insicurezza, chiamalo bisogno, chiamalo egoismo, fatto sta che è capitato e io per provare a tirarci fuori le gambe ho fatto questa scelta.
    Sei hai letto bene la lettera capirai che lei è uscita qualche volta con un ragazzetto di 20 anni, si frequenta con uno di 40, si smessaggia con molte persone e va a ballare 4 volte alla settimana per fare nuove conoscenze..Ti sembra una persona che sta malissimo??? Dopo tutto quello che ha detto per allontanarmi?

    Sono d’accordo che per lei era un agonia, ma fino a 2 mesi fa stavamo assieme felicemente ma come si dice qualcosa si era rotto in lei..
    Io ho fatto troppi errori ma non voglio giustificarmi, ma molti al posto mio forse si sarebbero impiccati.

    E io penso 24h a lei, non dormo e la sogno, non lavoro, non mi alleno piu e la mattina e preso dallo sconforto non trovo il coraggio di farla finita ma ci penso continuamente perchè non reggo piu all’idea di aver perso la donna della mia vita.Chi è che sta male?

    Lei è ferita sicuramente, ha sofferto molto in passato ma sono stato gli ultimi 6 mesi a darle il meglio che potevo logorandomi l’anima..perche dovrei farla soffrire ancora?? nella vita si sbaglia e le situazioni non aiutano. Io mi sono al tempo analizzato, ho capito, sofferto e fatto l’impossibile per rimediare mentre eravamo assieme mica a parole. Non è bastato lo so, ma fidati che se non è amore questo..forse è stato piu amore vero il mio che il suo visto l’epilogo.

    Fatto sta che io non so piu cosa fare..se nn avessi la mia vicina sarei chissa dove e come. Sono disperato nonstante abbia una persona che mi cerca, che mi desidera e che mi ascolta.. figurati senza.

    Lara credimi non fermarti alle apparenze, non esiste una regola fissa. Anche io credo si debba restare soli dopo una botta cosi..ma dopo quello che fa lei, dopo essere alla frutta e trovare qualcuno CASUALMENTE dopo che sto perdendo tutto..bha vorrei vedere chi rifiuterebbe.

    Il problema è che nn esisto nemmeno piu nella sua testa, basti vedere ciò che ha fatto..cosa dovrei stare solo aspettando che ritorni a braccia aperte mentre per adesso lei apre le braccia ad altre persone? Lei non vuole tornare e dimmi te come può farlo dopo avere fatto 2000 casini con amici di mezzo, avermi stragiato, avermi infamato e infine piu gentilmente avermi detto tutto quello che ho scritto per far si che io sparissi.
    Io cerco di andare avanti anche se non riesco e vorrei solo fare qualcosa e non so cosa. Qualcosa che non sia lasciarla andare. Scusa se per te questo non è amore, ma passare nottate a scriverle, giornate a piangere con tua madre e i tuoi amici, amici che si prendono le ferie per stare con te, fare imboscate per metterle rose sulla macchina e avere fatto l’impossibile per 6 mesi (insieme) per dimostrarle quanto realmente tenessi a lei..come lo chiami questo?

  9. 9
    grandepuffo -

    “le sue ultime parole sono state: mi sono rotta le palle di una persona che mi cerca solo quando ha bisogno lui e che mi ha fatto soffrire tante volte.. Per me è una storia sepolta e adesso mi dispiace darti la mazzata finale, ti passerà anche se adesso soffrirai come troppe volte l’ho fatto io. Mettiti l’anima in pace non ti voglio piu nella mia vita, voglio guardare avanti e altrove”

    guarda, io sono un possibilista di natura ma dopo aver letto ciò che hai scritto … non ti ha lasciato il minimo spiraglio (che già comunque funzionano raramente)

  10. 10
    Lara87 -

    Non metto in dubbio che anche tu stai male ma quello che non mi sembra corretto è buttarsi subito tra le braccia di qualcun altro giusto x non pensare. Sta facendo la stessa cosa lei a quanto pare e sta sbagliando. Hai ragione io non conosco tutto quello che c è stato ma adesso tutte queste cose sono successe da poco da quanto ho capito. Tutti e due siete feriti ognuno per i suoi motivi, ognuno dei due ha i suoi rancori verso l altro, se provassi a ricostruire qualcosa adesso credo che sarebbe solo un disastro e passerebbe il tempo a rinfacciarvi le cose a vicenda. Secondo me sarebbe meglio lasciare passare un po di tempo, sbollire un po la rabbia di entrambi e poi provare a vedere più avanti come si sono evolute le cose nelle vostre vite. Però bisogna sempre essere coerenti con i propri sentimenti e mai fare le cose così tanto per farle o tanto per solitudine o per dimenticare . Stesso discorso vale x lei che si è buttata a capofitto ho una vita che nn era la sua tra mille uscite e mille persone diverse perché vuole dimenticare, non sta affrontando il dolore sta solo cercando di nasconderlo perché così è convinta che faccia meno male. Se davvero il vostro amore è forte vi auguro di riuscire a riconciliarvi ma x farlo dovete mettere da parte tutte le cattiverie e i rancori e cominciare da capo.

Pagine: 1 2 3

Lascia un commento

Massimo 2 commenti per lettera alla volta

Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.


▸ Mostra regolamento
I commenti vengono pubblicati alle ore 10, 14, 18 e 22.
Leggi l'Informativa sulla Privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica ...) o eccessivamente ripetitivi nel contenuto. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie. Usa un solo nome e non andare "Fuori Tema", per temi non specifici utilizza la Chat.
Puoi inserire fino a 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
La modifica di un commento è possibile solo prima della pubblicazione e solo dallo stesso browser (da qualsiasi browser e dispositivo se hai fatto il Login).

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili