Salta i links e vai al contenuto

Amo un uomo sposato!! vi voglio sinceri

Lettere scritte dall'autore  91kiss
La lettera è pubblicata a Pagina 1

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

29 commenti

Pagine: 1 2 3

  1. 11
    91kiss -

    Grazie a tutti x le risposte. Anche per quelle offensive.

    Sarah. Per storia nn intendevo storia d’amore.. intendevo solo la mia storia (racconto). Come ho scritto anche nella lettera io nn ho mai voluto separarlo. Lui lo sà. Infati nn sono stata io a dire tutto alla moglie. Il messaggio che gli ho mandato l’altro giorno.. in cui gli dicevo che starebbe meglio con me.. è xkè ormai stanno male da quello che mi dice lui. Lei è indecisa se lasciarlo o no. Io nn ho mai voluto una storia con un uomo sposato avendo già visuto una situazione simile in famiglia. Mio padre ha fatto soffrire molto mia madre e nn ho mai voluto diventare io la sofferenza di una famiglia. In passato ci sono stati altri uomini sposati che ci hanno provato con me x il mio aspetto fisico ovviamente.. ma odiavo solo il fatto che ci provassero avendo una famiglia.. mi sembrava di vedere mio padre. Con LUI P. è stato strano.. appena l’ho visto ho pensato che fosse un bel uomo punto.. nn sapevo che fosse sposato e l’ho scoperto subito.. già il giorno dopo.. ci ero rimasta un pò male ma me l’ero messa via. Anche se nn fosse stato sposato io nn ci avrei provato in ogni caso.. sono introversa al 100%.. sono molto timida e con uno sguardo molto serio.
    Lui P. nn ha mai smesso di fare battute e mi parlava continuamente .. lo trovavo simpatico.. sembrava che il suo obietivo fosse riuscire a farmi sorridere. Ogni giorno io mi lasciavo andare sempre di più. senza rendermi conto iniziava a piacermi.
    Se invece lui ci provava subito io l’avrei odiato xke è un uomo sposato che ci prova e finiva lì.. invece il suo modo di fare così divertente ..mai volgare ..sempre sorridente ..mi ha fatto infatuare stupidamente.
    Nn sò se questo è successo solo x la brutta situazione che avevo a casa con il mio ex oppure stavo male perche mi rindevo conto che quest’ultimo intervento nn mi avrebbe fatto camminare senza la stampella.. insomma l’intervento più doloroso che ho fatto.. erano settimane di dolore che venivano seguite solo da altre settimane di dolore in riabilitazione.. per poi camminare di nuovo con le stampelle fino al prossimo doloroso intervento.. insomma uno schifo.. vedevo solo la parte negativa.. nn riuscivo a vedere niente di bello.. un futuro di merda .. LUI P. continuava a dirmi che dovevo smetterla di essere così pessimista e che dovedo smetterla di piangermi addosso.
    Cmq devo dire che ce l’ha messa tutta x quanto riguarda la riabilitazione.. è riuscito piegare un ginocchio super rigido.. con metodi molto dolorosi.. lo chiamavo il “torturatore”. Ma lo lasciavo fare.. anche se a volte pensavo che prima o poi mi avrebbe rotto la gamba.. sembrava un pazzo.. ci teneva troppo. Prima di farmi male mi dava la sua mano x stringerla. Poi lui nn era il mio fisioterapista.. lui doveva farmi mezz’ora di massaggio e lasciarmi stare. Gli altri facevano solo il loro lavoro.. lui no. Mi diceva sempre: io devo farti tornare a camminare. Ma le cose si fanno in due. Pensa alle cose belle della vita!!

  2. 12
    91kiss -

    Nel giro di qualche giorno sembravamo amici da anni.. anzi più che amici.. ci cercavamo sempre con lo sguardo. Quando sapevo che finiva il lavoro x qualche ora mi sentivo triste. Invece alla sera ..spesso mi sorprendevo sorridere da sola ..mi rendevo conto che le sue stupide battutte mi piacevano troppo.. lui mi piaceva.. e poi mi ricordavo che nn era libero.. mi ricordavo della moglie e le bambine.. e mi sentivo una stupida.. a volte prendevo la decisione di ritornare seria.. mi dicevo adesso basta niente più battute. Subito sembrava funzionare la serietà.. lui mi chiedeva che ho.. io gli spiegavo che nn è giusto quello che stiamo facendo.. lui mi diceva hai ragione adesso la smettimo.. e dopo 10 min tornava tutto come prima.. anzi peggio.. le battute erano sempre più stupide e gli sguardi sempre più provocanti. Sembravamo due 13enni innamorati. Nn c’era niente di matturo ma era bellissimo. Finalmente una cosa bella.. iniziavo ad aprezzare la vita. E per la prima volta in vita mia iniziavo a sentirmi bella.. desiderata come donna.. mi sembrava di essere su una giostra.. da cui sapevo che dovevo scendere prima o poi ..ma nn riuscivo.. solo il pensiero mi faceva male. Sapete com’è ..a parole è tutto facile.. poi farlo è molto difficile. Arrivato il primo bacio.. mi sembrava di volare. Poi un baccio tira l’altro.. nn riusciavamo a smettere di bacciarci.. eravamo drogati di baci. Il problema era dopo.. ci sentivamo delle merde.. lui a casa ..che nn riusciva più a guardare in faccia la moglie e le figlie.. io in ospedale che mi facevo schifo da sola.. ero diventata quello che odiavo.. una rovina famiglie. Come sono arrivata a questo se ho sempre odiato e giudicato quelli come mio padre e la sua amante? Come sono caduta così in basso? Ma come cavolo faccio a lasciar perdere se lui è lunica ragione x cui vado avanti? La mia vita era la dentro con lui.. avevo paura di andare a casa .. nn c’era niente di bello fuori dal ospedale. X quanto noi cerchiamo di essere sempre giusti e fare sempre la cosa giusta.. siamo umani.. siamo deboli e prima o poi sbagliamo! Ho sempre pensato di essere una persona forte di carattere.. me lo dicono parenti e amici.. Ho affrontato una delle cose più brutte che ci sia al mondo.. il cancro.. anzi meglio dire la chemio.. anche se x più di un anno ero più di la che di qua nn mi sono mai arresa.. sono sempre rimasta forte dentro.. nessun dolore fisico negli interventi x quanto siano stati forti.. niente mi ha fatto crollare. Molto raramente mi auguravo di morire poi ritornavo subito forte e pronta a lottare. Ero io a sostenere e dare coraggio alla mia famiglia per andare avanti.
    Invece in questa situazione sono stata così debole.. così stupida!

  3. 13
    lan -

    91kiss ….
    molla il colpo .. hai 21 anni fatti una vita tua , lui ha la sua , lui si è sentito giovane con te e per lui tu sei solo uno svarione un dolce passatempo … fattene una ragione hai 21 anni hai il mondo in mano non sprecarlo cosi
    ciao

  4. 14
    colam's -

    Da canto tuo penso che hai fatto una sorta di “transfert” come capita tra un paziente ed un psicanalista.

    Stava a lui, che è il professionista del settore, oltre ad essere l’uomo maturo e padre di famiglia, saper prendere le distanze.

    Ti auguro una pronta guarigione…

  5. 15
    sarah -

    cara ti sei aggrappata alla persona che in quel momento ti ispirava fiducia ma la sofferenza che hai passato non giustifica quella che hai causato,è ovvio che loro ora abbiano dei problemi,potresti essere la causa di un divorzio è ignobile.Chiudi con lui definitivamente e cerca di capire che si possiamo essere deboli ma non possiamo usarla come scusa per fare tutto ciò che vogliamo.

  6. 16
    91kiss -

    Sarah nn mi stò giustificando! ho raccontato tutto in modo che riusciate a dire la vostra sapendo il più possibile di me e di quello che è successo. Per quanto riguarda il discorso sul mio ex.. ti sbagli. Non l’ho lasciato per aver conosciuto LUI P. nn centra niente. Volevo già lasciarlo.. ma ormani mi avevano chiamato x l’intervento. Andando a convivere ho lasciato la casa che avevo in affitto e anche il mio lavoro di fotomodella xke era geloso. Nn avevo più niente. Ho dovuto x forza aspettare di rimettermi in piedi x andare via da lui. Già è difficile trovare una persona che affitti la casa ad una disabile di 21 anni senza un lavoro… figurati che è anche appena uscita dal intervento.

    KATY.. che dire.. brava! molto brava a offendere e basta. sentiamo xkè faccio vomitare? xkè ho conosciuto un uomo simapatico ma sposato mentre.. passavo dei momenti difficili e senza rendermene conto mi sono infatuata? devo essere proprio una merda. Fidati.. sò benissimo di aver sbagliato. Se fossi convinta del contrario nn avrei scritto la lettera e nn scrivevo nel titolo: vi voglio sinceri. Nn sono una seduttrice.. Lui faceva impazzire me e io lui.. era una cosa reciproca. Forse mi sono spigata male io. Tu sei stata solo offensiva e basta. L’importante è che tu sia davvero convinta di essere migliore di me. Lo spero x te.. xkè sarebbe davvero triste pensare che queste offese le hai scritte solo x convincere te stessa che ci sono persone più brutte di te.. xkè magari ti senti in colpa x qualcosa di brutto che hai combinato nella tua vita.. chi sà quel’è la tua storia KATY.. mah.. spero di sbagliarmi..

    LUCA 81 .. ovvio che nn è stato difficile farlo eccitare.. quando due persone si piacciono e si desiderano tanto a volte basta anche una sguardo. Nn è mai servito in realtà che io facessi qualcosa in particolare x farlo eccitare ma ce la mettevo tutta a farlo impazzire cmq.. che gli piaceva.. era bello così. . Il fatto che io sia una 21enne alta con un bel fisico e un viso carino e lui un 48enni nn bellissimo.. nn ha importanza x me. Nn c’entra niente la bellezza fisca .. quella passa con gli anni.. oppure fai un incidente oppure ti viene un tumore da qualche parte vieni operato e sei subito meno bello. Trovo stupido che tu mi dica che posso avere di meglio. Il problema qua è che abbiamo sbagliato entrambi.. lui è sposato e io lo sapevo.. nn dovevamo lasciarci andare. Dovevamo trovare la forza di troncare subito.

    SAM.. hai ragione.. potrebbe essere mio padre.. ma nn lo è. Sono sempre stata attrata da uomini più grandi.. sopra i 30 anni. Mi rendo conto che lui ha quasi 50 anni.. ma la sua età nn è un problema x me.

  7. 17
    Barbara -

    Lui, come detto, ti è stato vicino e ti ha aiutata nel momento più difficile della tua vita. È stata, forse, la persona giusta al momento giusto per farti tornare la voglia di vivere. E certamente resterà uno degli uomini più importanti della tua vita. Io non ti dico di non sentirlo più o di smettere di volergli bene ma di accettare il fatto che non potete stare assieme, perché lui non vuole perché ha scelto la famiglia e tu, se lo ami davvero, devi rispettare questa sua scelta e andare avanti, voltare pagina. Io lo so che non è facile ma lascialo andare.

  8. 18
    LUNA -

    kiss, qualcuno lo chiamava ‘rivoluzione a due’ l’innamoramento. Nel tuo caso per uno sposato, però. Ma il punto della ‘rivoluzione’ ci sta, anche per ‘spostare’ l’attenzione da altro e per le ragioni che diceva Davide. Ci sta pure che tu abbia citato tanto il tuo ‘quoziente erotico’ per la vita/passione che rifluisce e anche per le sofferenze patite proprio a livello fisico, così giovane pure, e che solo fisiche non sono mai. Purtroppo però, qualsiasi siano le spinte interiori che, e al di là del discorso di pietre o non pietre, la sostanza non cambia. Intendo dire che comunque lui è sposato. Questo lo dico non per moralismo, ma perché così è. E pietre o non pietre una relazione di questo tipo problemi e sofferenze li crea sempre. E se nessuno può giudicare te nessuno può anche decidere che sua moglie meriti di soffrire o vedere la sua vita travolta. Credo che sarah voglia dirti questo. Certo, lui è il primo che le doveva rispetto, onestà, tutela. E infatti è ‘nel loro soggiorno’ che ora si affrontano sul ring. Con le responsabilità di lui, anche quelle di lei se ce ne fossero. Con la loro storia. In psicologia esistono dinamiche, etc, rispetto al giusto/sbagliato meramente etico. Cioè possiamo guardare i nostri perché, le nostre spinte e i nostri vantaggi. Anche se le scelte che facciamo son ‘funzionali’, realmente. Comunque stiamo in una realtà però. E allora, per quanto lui abbia sbagliato, per quanto lei possa scegliere di dargli un calcio nel sedere, per quanto la crisi possa o no essere superabile

  9. 19
    LUNA -

    e per quanto lui sia responsabile del casino che ha creato, con te, anche in te, e per quanto le ragioni di quel tuo sms siano chiare per come le riassumi, quel sms suona ‘fuori luogo’ nel momento in cui uno ti dice che è sul fronte della sua famiglia che sta combattendo, che è lì che è tornato. Magari poi sarà inutile. Ma non perché lei sia una megera antierotica e la coppia fosse un disastro (cosa che le amanti amano credere) ma perché lui, oltre al vero che si dice sul suo lavoro e un codice, e oltre a ciò che racconti dei tuoi perché, è stato un cretino. Un cretino che invece di affrontare la vita che si è anche scelto o anche affrontare dei problemi se c’erano ha seguito questa strada, il suo egoismo. Per loro sanno loro, kiss. Per lei sa lei. Potrebbe anche mandarlo fuori casa con un calcio nel sedere, e a lui potrebbe pesare quella libertà come no. Lei potrebbe anche metterci un bel po’ invece per digerire quella che forse è una sbandata. Ma tenerselo, e forse non sbagliare. Io non credo mi terrei un traditore, tanti anni fa non me lo son tenuto, e lo è sempre stato, poi, un traditore. Non me lo terrei non perché penso che lei, l’altra, sarebbe di più, ma perché lui per me sarebbe di meno. Perderei la stima che ho di lui. O comunque dovrebbe scalare l’everest per riavere me. Certo, si fanno esami di coscienza. Dove posso aver mancato? E chi tradisce si dà i suoi perchè, anche chi sente il bisogno di più attenzione, comprensione. Il discorso sarebbe lungo. Ma non misurare il peso sulla passione. E non perché sia poco importante nella vita, ma perché da sola, quantomeno da sola, certe risposte non te le dà. E da sola non prova che dietro ci sia anche amore nè che dall’altra parte non ci sia mai stata o non ci sia. E peraltro, negli anni, tanto più, si coltiva in due e anche fuori dal letto. E gli egoismi fuori dal letto allontanano e magari non è manco vero. Con ciò voglio dire osserva bene in cosa ti trovi, sempre. Questa sarà comunque una passione che ha avuto un senso per te per il momento che vivevi tu, lo dici tu. Lui gli avrà attribuito il suo. Ma considera di tirare il freno a mano, anche tu. O no. Ma se dici che questo ruolo non ti piace son solo parole se ci stai. Cmq scegli e stai gestendo la cosa tu, per quanto ti riguarda. Hai sofferto e la vita è bello viverla. La passione è importante. Ma sta anche a te scegliere con chi viverla e coltivarla. Con un uomo tuo, alla luce del sole.

  10. 20
    91kiss -

    LizzyLove, Nathan, Angela, Lan e Colam’s.. mi fa piacere che avete letto con attenzione e cercato di capire cosa voglio dire nella
    lettera. Senza offendere innutilmente. Grazie!

    PROBO (Davide) quello che mi hai scritto mi ha colpita particolarmente.. alcune frasi sembrano scritte da me.. è come se mi avessi letto nel pensiero.. è strano.. è come se mi conoscessi. Mi dispiace che hai avuto il cancro anche tu.. Ecco xkè riesci a capirmi e nn mi giudichi. Ti auguro anch’io tanta felicità. Grazie! kiss

Pagine: 1 2 3

Lascia un commento

Massimo 2 commenti per lettera alla volta

Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.


▸ Mostra regolamento
I commenti vengono pubblicati alle ore 10, 14, 18 e 22.
Leggi l'informativa sulla privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica ...) o eccessivamente ripetitivi nel contenuto. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie. Usa un solo nome e non andare "Fuori Tema", per temi non specifici utilizza la Chat.
Puoi inserire fino a 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
La modifica di un commento è possibile solo prima della pubblicazione e solo dallo stesso browser (da qualsiasi browser e dispositivo se hai fatto il Login).

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili