Salta i links e vai al contenuto

Addio (3)

Lettere scritte dall'autore  
La lettera è pubblicata a Pagina 1

L'autore ha scritto 8 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

19 commenti

Pagine: 1 2

  1. 11
    Regina Incoronata di Splendore -

    Amare Iddio è l’unico senso della Vita nell’Amore e nella Felicità autentica già su questa terra. Solo Dio è l’Autore della vita e può decidere di essa.

  2. 12
    Pax -

    Suzanne, di fronte a certe lettere la mia non è superficialità, se scrive qui pensa davvero di suicidarsi si deve assolutamente rivolgere ad amici o parenti. E se ha scritto tante lettere di questo tono o è un provocatore o sbaglia tutto. Certi problemi si risolvono nel mondo reale. Superficiale per me è hi abbocca e non lo manda da persone reali.

  3. 13
    Fiore -

    Regina Incoronata di Splendore 🙂 A noi la tua vita non interessa , stiamo scrivendo qualcosa di carino per …..Eder…..(EDER ….NESSUNO È FELICE IN QUESTO MONDO …SERENI SI…;) ) CIAO!

  4. 14
    Regina Incoronata di Splendore -

    Fiore, ho scritto un commento che non credevo venisse pubblicato. Per farla breve, chi dice che in questa vita non si può essere felici? Se tu non lo sei, non parlare per chi lo è, ma di’ che tu sei serena e non felice. Per Eder può essere stato un momento transitorio di scoraggiamento e spero che ce ne dia la conferma.

  5. 15
    suzanne -

    Pax, spesso accusi gli altri di commentare senza leggere. Beh, in questo caso hai agito nello stesso identico modo. Le lettere di Eder sono tutte molto particolari e ingarbugliate, spaziano in un confine tra realtà e immaginazione, le definirei oniriche, ma tutte trasmettono un profondo malessere. Qui non c’è da abboccare o meno, ma da rispettare le emozioni altrui senza credere di poter leggere anche nelle menti di chi scrive qui.
    Ovviamente Eder non voleva rivolgersi ai suoi parenti, altrimenti avrebbe lasciato una lettera sul tavolo della cucina; probabilmente immaginava come avrebbe spiegato la sua sofferenza.
    Non sei tenuto a capire, ma solo a rispettare.

  6. 16
    Adam -

    @Eder

    https://www.youtube.com/watch?v=NLlOeGeVih4

    Hold on, hold on. Hold on, hold on

  7. 17
    Alina -

    Ma fammi il piacere Eder!!!sono sicura che ora starai davanti a una birretta a farti 2 risate! Oppure non scrivi per farci credere che ora sei alle porte del Paradiso? )))))))))))))😂😂

  8. 18
    Pax -

    Era sparito Suzanne

    Abbiamo opinioni diverse. In questo caso molto contento. Ho letto alcune lettere di Eder. Ribadisco il mio commento. Qui non può trovare aiuto nel mondo reale si. Naturalmente se vuole averlo.

    Non spesso solo con la multinick sposa di Gesù. Altri li accuso di non capire niente, specialmente se sono spocchiosi, e non è certamente il tuo caso.

    fuori tema. A me Genova non piace, se dovessi scegliere una città diversa dalla mia andrei ad est: Trieste, Rovigno o Fiume.

  9. 19
    libeccio -

    Eder,
    so per esperienza che spesso si preferisce rivolgersi a estranei per sfoghi che non sarebbero compresi o si teme possano essere troppo inquetanti per amici e parenti. mi ero pure ridotta a non avere amici…

    in realtà, se non si tratta di cose materiali, nessuno può far nulla per aiutarci a vivere, se viene a mancare il fine o un minimo di gratificazione che dobbiamo trovare da noi, magari anche solo nell’interiorità. ciononostante, a volte, anche poche parole possono alleviare momentaneamente il carico o a delineare punti di vista alternativi.

    non ho mai dato retta al pensiero altrui su come e perché si dovrebbe essere in un certo modo o avere certe cose. liberatene più in fretta che puoi. gli esseri umani che ti stanno intorno non sono che spettatori, spesso malevoli.

    anche le tue aspettative non devono essere tali da renderti infelice. non tutto dipende da te. è giusto avere obiettivi ma deleterio far sì che questi diventino motivo di scoramento.

    il senso di responsabilità nei confronti di un figlio mi ha tirata fuori dalla voragine di sofferenza in cui ero precipitata. se ami anche uno soltanto dei tuoi genitori, sei investito della stessa responsabilità nei suoi confronti. nemmeno il peggiore dei genitori sopravvive serenamente alla morte di un figlio.

    concentrati su di te, valorizza il bene che hai rispetto a quanto pensi ti manchi, lasciati semplicemente vivere, in te e di te, tanto per cominciare…

    un abbraccio.

Pagine: 1 2

Lascia un commento

Max 2 commenti x volta ▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili