Salta i links e vai al contenuto

A 24 anni mi ritrovo sola

Lettere scritte dall'autore  misia
La lettera è pubblicata a Pagina 1

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

30 commenti

Pagine: 1 2 3

  1. 11
    Bulomai -

    Credo che una delle paure più frequenti in noi uomin/donne sia proprio quella della solitudine, e più ci sentiamo soli più tendiamo a chiuderci in noi stessi senza neanche rendercene conto alimentando la solitudine stessa.
    Non assaporiamo gli istanti della nostra vita tendiamo a vivere nel passato e a preoccuparci per il futuro; il nostro passato è la nostra storia e fa di noi quello che siamo oggi e ogni giorno facciamo un passo in più e non accorgendocene le difficoltà che superiamo non che evitiamo, ci fanno fare passi da gigante …
    un sorriso a tutti … Bulomai

  2. 12
    Imaya -

    So che questo messaggio è stato scritto molto tempo fa, cara Misia so bene cosa sia la solitudine e vorrei anche io fare nuove conoscenze. Se ti va di parlare lascio qui la mia email imayah@rocketmail.com A voi che leggete se avete voglia di fare due chiacchiere e conoscere nuovi amici scrivetemi! ciao

  3. 13
    Serena -

    Ciao a tutti mi ritrovo a scrivere in un momento di sconforto vivo in una situazione di stallo senza un lavoro eppure cerco di darmi da fare tra concorsi e consegne di curriculum,amiche che mi hanno pugnalato alle spalle appena fidanzate sono sparite,ho genitori separati e un brutto rapporto con mio padre molto rigido e severo e contatti inesistenti con mia madre lasciata dal mio ex un esperienza devastante:lo avevo conosciuto che aveva dei problemi e la sua ex stalker che non faceva altro che vendicarsi e buttare fango su di me per farci lasciare addirittura con un profilo porno su siti d’incontro per farmi passare a tutti i costi per una poco di buono tra persecuzioni e minacce dopo più di un anno siamo riusciti a sopravvivere e continuare a stare insieme poi un bel giorno l’ingrato ha bisogno di stare da solo,che non sono alla sua altezza lui che si diverte con gli amici,moto,cambia e scambia ragazze di continuo insomma si è dato alla pazza gioia da subito,io che gli sono stata accanto quando stava male invece di giudicarlo o lasciarlo alle prime difficoltà,ero sempre lì per lui anche quando mi avevo terra bruciata intorno e dappertutto..ora mi ritrovo sola nella solitudine più totale,gli atri soddisfatti della nostra rottura perfino la sua ex soddisfatta mi perseguitó di nuovo sul posto di lavoro lui non alzò un dito..nel momento del bisogno quando stavo male il vuoto torle intorno per non parlare di lui che già un secondo dopo non aveva perso tempo per godersi la vita da single..ho ricevuto tanto male per nulla mi ritrovo a non avere nessuno e niente sono più di due anni che mi sento come impantanata come bloccata da sabbie mobili che spesso mi tengono bloccata nell’angoscia sro di voltare pagina definitivamente con serenità e che riesco a vedere al più presto un po di luce.scusate se mi sono dilungata.ben accetti consigli grazie di cuore chiunque vorrà dire la sua riguardo la mia esperienza.

  4. 14
    italico -

    Serena non esistono molti consigli da darti se non quello che ci vuole tempo e pazienza.avere aspettative dagli altri porta inevitabilmente a delusioni.costruirci la tua vita su di te,non costruirla sugli altri sperando che ci sia spazio anche x te.

  5. 15
    Serena -

    Ciao italico so che la mia vita deve essere incentrata su di me tutte quelle persone che avevo vicine non credevo che si sarebbero rivelate in quel modo la delusione è stata non nel fatto che dovevo appoggiarmi sugli altri ma nel sentirmi pugnalata alle spalle quando sai di aver fatto del bene e ricevi solo del male…non ho paura della solitudine sto già cercando di rialzarmi e contare sulle mie forze chi lo sa se esiste davvero un karma in ognuno di noi ovvero ricevere ciò che abbiamo dato…

  6. 16
    Italico -

    Serena,
    Le delusioni le hanno tutti e purtroppo bisogna metterle in preventivo. Sebbene molto stesso anch’io finisca a pensarla proprio come te bisogna liberarsi da questo ragionamento utopico e senza senso ‘ho dato x e dovrei ricevere indietro x’. Purtroppo non è così.
    Sai perchè?
    Quando tu ti aspetti qualcosa dalle persone la maggio parte delle volte rimani delusa. Si innesca un circoli per cui si sommano delusioni a delusioni. Si diventa diffidenti o frustrati. Le persone furbe se ne accorgono: nel migliore dei casi ti evitano, nel peggiore ne approfittano.
    Se a suo tempo hai fatto qualcosa per qualcuno vuol dire che ti andava di farlo.
    Devi imparare a fare a meno degli altri momentaneamente,ecco cosa intendo per costruire la tua vita su di te. Prova a fare un po’ di volontariato.
    Ah:se il tuo ex tornasse da te tu cosa faresti? Dalla risposta che saprai darti capirai se e come uscire da questa situazione.
    Se fare tabula rasa e ripartire da zero verso l’ignoto sapendo di dover fare numerosi sacrifici o se,in un momento di particolare sconforto, ritornare sui tuoi passi verso un passato che,sebbene brutto, è per te conosciuto.

  7. 17
    Serena -

    Caro italico certo l’amore non è solo gratitudine nei confronti dell’altra è il piacere di prendersi per mano e fare un cammino di vita insieme,viaggiare paralleli,non fondersi e diventare una sola cosa e rischiare di annullarsi per l’altro ma essere due individui distinti che si stringono la mano ancora più forte anche difronte le difficoltà.nessuno deve essere costretto per qualche obbligo morale o per altro è solo che ahimé ho riposto delle aspettative troppo ampie certa che avrei intrapreso un percorso di vita

  8. 18
    Serena -

    …solido e poi non tornerà mai ne sono certa,non gli conviene a quanto pare non sono all’altezza economicamente ,sicuramente qualche altro “buon partito” che farà contenti tutti.a quanto pare se sei una figlia di papà sei accettata dappertutto anche se bugiarda,stronza o ipocrita altrimenti sei solo una “disgraziata” squadrata da capo a piede e disprezzata…

  9. 19
    Italico -

    Ma che c’entra ‘non solo all’altezza economicamente’..stai mettendo frasi una sopra l’altra e perdi di vista il discorso.
    Già il fatto che dici che sei sicura che non tornerebbe rivela che non sei tu che stai prendendo una direzione precisa per stare bene ma ‘subisci’ le circostanze altrui.ripeto la frase del primo commento:costruisci la tua vita su di te,nn sugli altri sperando che ci sia spazio anche per te. Tu invece fai così, il ‘non tornerà mai ne sono certa’ è un esempio!

  10. 20
    Serena -

    Centra eccome la frase di quella non all’altezza..mi è stata detta per ultimo che non servivo a niente per telefono nemmeno di persona prima di sparire per sempre in parte penso sia normale aver subìto già il fatto di essere lasciati e non lasciare già questo è un gesto che una persona subìsce visto che purtroppo lo ammetto ancora non mi è indifferente sto cercando in tutti i modi di voltare pagina e farmi forza da me cerco di non marcire a casa ho riscoperto la passione per l’atletica e per la culinaria sono diventata una cuoca niente male sono degli esempi che anche se rassegnata sto cercando di andare avanti nel migliore dei modi ci sono dei momenti di sconforto che mi hanno portata a scrivere qui ma cerco sempre di rialzarmi e non smetto di sperare di ritrovarmi a vivere momenti migliori tu penserai guarda questa si permette di stare pure male dopo tutto quello che gli è stato detto mi meraviglio anch’io di solito sono stata sempre quella che subito riusciva a voltare pagina non rimuginava per nulla mi stupisco che dopo più di due anni mi sento così un giorno quando ripenserò a tutto questo mi ci farò pure una risata e non mi farà ne caldo ne freddo solo questione di tempo.

Pagine: 1 2 3

Lascia un commento

Massimo 2 commenti per lettera alla volta

Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.


▸ Mostra regolamento
I commenti vengono pubblicati alle ore 10, 14, 18 e 22.
Leggi l'Informativa sulla Privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica ...) o eccessivamente ripetitivi nel contenuto. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie. Usa un solo nome e non andare "Fuori Tema", per temi non specifici utilizza la Chat.
Puoi inserire fino a 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
La modifica di un commento è possibile solo prima della pubblicazione e solo dallo stesso browser (da qualsiasi browser e dispositivo se hai fatto il Login).

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili