Trenitalia.com e acquisto dei biglietti online

di Vera

Mi collego al sito, trovo la tariffa, inserisco i dati della carta di credito e al momento più bello il sistema di Trenitalia si interrompe.
Dopo 30 secondi mi arriva sul cellulare un sms da Cartasì che mi avvisa che è stata richiesta da Trenitalia l’autorizzazione all’addebito del biglietto. Mi collego al sito Cartasì ed infatti il mio credito residuo è diminuito dell’importo del biglietto.
Chiamo Trenitalia e mi dicono che il sistema centrale non sta funzionando come dovrebbe e che il biglietto quindi non è stato emesso. L’importo addebitato sulla mia carta di credito mi sarà stornato.

Il costo della telefonata al call center Trenitalia:

Scatto alla risposta: 30 centesimi di euro (IVA inclusa)
Costo al minuto: 54 centesimi di euro (IVA inclusa)

totale per 5 minuti: 3 euro.

Risultato:

Non ho il biglietto, ma ho l’addebito sulla carta di credito!
Ho speso 3 euro (che ha incassato trenitalia) per avere informazioni su un loro malfunzionamento.
Mi hanno fatto perdere un sacco di tempo e, peggio di tutto, mi hanno fatto incazzare come una bestia.

Per finire, al posto del treno ho comprato un biglietto aereo, spendendo più del doppio.

Mai più!

L'autore ha scritto n.1 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione

Continua a leggere: Attualità - Consumatori

Scrivi una Lettera    Ultime Lettere    Ultimi Commenti    Lettere Senza Risposta

45 commenti a

Trenitalia.com e acquisto dei biglietti online

Pagine: 1 3 4 5

  1. 41
    Olivia -

    Volevo segnalare quanto è successo a me oggi: dato che sono quasi sempre in viaggio sulla tratta Firenze/Milano, compro tantissimi biglietti, un giorno ne avevo acquistati tre contemporaneamente, il sito me li dava acquistati mentre in realtà l’ultimo non era stato finalizzato, ma io non lo sapevo!! Il mio account frecciarossa continuava a darmi il viaggio come acquistato e non solo prenotato, quindi non mi sono preoccupata. Durante il viaggio mi hanno chiesto il pnr, che non era valido e senza nemmeno ascoltarmi, senza avere possibilità di spiegare l’accaduto, senza nemmeno prendere in considerazione quello che avevo da dire, la capotreno Sig.ra Annalisa G. mi ha trattato come se fossi una ladra, davanti a tutti, con un tono di voce molto alterato e arrogante! Mi ha presentato una multa di Euro 266 senza nemmeno spiegarmi che potevo accettare di pagarne 100 (50 euro del costo del biglietto più altri 50 di multa)! Meno male che ho trovato sullo stesso treno un altro capotreno disponibile a parlare e ad ascoltarmi!
    Ovviamente ho fatto reclamo ma non ho idea di quando risponderanno!
    Il sito di Trenitalia fa schifo, la maggior parte delle volte si blocca o non è accessibile, le informazioni che da sono difficili da reperire e il personale di bordo è scortese, arrogante! Il peggio del peggio!
    Quanto è successo oggi è il ringraziamento di oltre cinque anni passati a viaggiare in su e in giù con quei treni e a spendere i soldi dei biglietti per avere un servizio così indecente!

  2. 42
    giuseppe -

    Stessa cosa. Operazione non è andata a buon fine. Sms dalla banca. Addebitato il costo del biglietto.chiamo il call center e dicono che sono soldi congelati.spero me li restituiscano. Altrimenti intraprendo un’azione legale e mi faccio risarcire. 100€ di biglietto Bergamo-Bari

  3. 43
    john -

    per me è impossibile utilizzare il nuovo sito di trenitalia

    a parte che la selezione delle “frecce” è la prima scelta, mentre probabilmente solo 10% dei pendolari la utilizza

    poi se provi a cambiare la destianzione, o la data e l’ora, dopo una ricerca
    viene sempre un ERRORE

    se potessi dare un voto
    darei 2/10

  4. 44
    Aton -

    Probabilmente invece che un computer avete un carretto con Windows 98SE. Io compro da anni i biglietti sul sito di Trenitalia e non ho MAI avuto nessun problema. Pago con la Mastercard e il biglietto mi arriva via e-mail e lo stampo. Come fate a impasticciarvi lo sa solo Iddio. Quanto al fatto che compaiono prima le Frecce invece degli “altri treni” che c’è da stupirsi? Se avessero fatto il contrario avreste protestato ugualmente, perché da bravi italiani lo sport nazionale è sput*anare qualsiasi cosa.

  5. 45
    Olivia -

    Caro Aton,
    stai sicuro che non ho un carretto al posto del computer e che non è il mio sport nazionale lamentarmi sempre, ma non è nemmeno il mio sport nazionale subire trattamenti indecenti standomene zitta e buona senza protestare, quando ritengo di avere pienamente ragione. Forse dal tuo sofisticatissimo computer non hai letto bene il mio intervento; non mi riferivo solamente al mancato funzionamento del sito (che è già ampiamente testimoniato da moltissimi altri utenti!!), mi riferivo anche al comportamento indecente del personale trenitalia (in particolare la capotreno che disgraziatamente aveva interagito con me) che invece di mantenere un atteggiamento professionale, civile ed educato, aveva sfogato contro di me la propria rabbia e frustrazione. Comunque non viaggio più con trenitalia bensì con italo e mi trovo benissimo.

Pagine: 1 3 4 5

Scrivi un Commento
Leggi l'Informativa sulla Privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica etc) o promozionali. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie.
Rispetta l’autore della lettera e gli altri utenti: resta in tema, non chattare, usa un solo nome, fai un uso limitato di abbreviazioni SMS e Maiuscole.
Puoi inserire al massimo 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
Il server pubblica in via automatica i commenti alle ore pari (2, 4, 6, 8 ...).
Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

 caratteri disponibili

Ricorda che sei personalmente responsabile di quanto scrivi su questo forum: prima di inviare il commento verifica che non infranga norme di legge e che non arrechi danno, non offenda la reputazione e non violi la privacy di alcuno.