Salta i links e vai al contenuto

Lui non vuole nessun contatto con me

di

Ciao a tutti. Ho 27 anni e volevo parlarvi di un mio stato d’animo dovuto alla separazione molto drastica con il mio ex fidanzato(30). Siamo stati insieme 4 anni. All’inizio tutto perfetto poi mano a mano che la storia andava avanti tra alti e bassi mille ripensamenti mille attenzioni mancate e la distanza. Perchè noi vivevamo lontani, io a Roma e lui nella provincia. Una lontananza assolutamente di poco conto per quanto mi riguarda, considerando che i fine settimana stavamo sempre insieme a casa sua. Mi aveva già detto altre volte che il suo sentimento era cambiato ma comunque sia siamo rimasti insieme, riprovandoci. Mi chiamava sempre, qualsiasi cosa facesse: il nostro era un rapporto molto di simbiosi, nonostante la distanza, perchè ci tenevamo aggiornati sempre su tutto. Ovviamente eravamo anche abituati a fare questo. Nell’ultimo mese di punto in bianco ha iniziato ad essere più freddo e a non volermi vedere più, nonostante ci sentissimo ancora . Io sono pugliese e dovevo tornare giù per le vacanze, ovviamente volevo salutarlo prima di partire e la settimana prima gli ho chiesto di venire a trovarmi per passare un pò di tempo insieme nella speranza di calmare gli animi. è impazzito, una volta venuto a casa mia e non volendosi più di tanto trattenere in mia compagnia, mi ha spaccato con un pugno un’anta dell’armadio, il ventilatore e una lampada. L’ho lasciato andare via sconvolta.. dopo qualche giorno gli ho scritto che avrebbe almeno dovuto pensare a sostituirmi questi oggetti rotti in quanto io vivo in affitto e avrei dovuto rimetterci i soldi della caparra. Riviene un altro giorno,mi sostituisce la roba malvolentieri, il tempo di un caffè e non vede l’ora di scappare via,letteralmente. ci avviciniamo alla sua macchina e a me ovviamente viene da piangere perchè sapevo che di li a breve sarei partita e non lo avrei più visto per molto tempo, al che lui inizia a dare in escandescenza, mi spinge lontano dalla macchina, entra dentro, sbatte la portiera, sgomma e va via.. ragazzi, scene da film, io non credevo ai miei occhi. Ma come si fa dopo 4 anni a comportarsi cosi.. capisco che mi voleva lasciare e non voleva più sentirmi.. ma capite pure cosa passa la persona lasciata.sapevo che da parte sua il sentimento era cambiato ma fino a qualche settimana prima siamo andati al matrimonio del suo migliore amico, a pranzo e cena con la sua famiglia e a casa di amici di famiglia, mi ha portata a Pescara a fare wakeboard con altri amici, mi ha fatto un sacco di regali. Sono pazza? io pensavo si potesse recuperare qualcosa.. ma essere trattata così.. non è tutto . Io dovevo partire il 20 luglio, ci sentiamo e poi, la sera prima la trascorriamo insieme. Non si ferma a dormire, e il giorno dopo nonostante glielo chieda, non mi accompagna alla stazione. In tutto ciò mi aveva bloccata da whatsapp e non potevo chiamarlo. L’unico canale di comunicazione aperto rimasto era la chat di messenger, che tutt’ora ha lasciato aperta. Ovviamente a me mancava e ho provato a sentirlo diverse volte. Ci siamo anche sentiti telefonicamente ma lui mi ha insultata pesantemente e mi ha detto che mi vuole cancellare e andare avanti , che mi voleva dimenticare e che se avessi continuato a cercarlo mi avrebbe denunciata e non mi avrebbe fatta avvicinare neppure a Roma. Io studio li, e pensare che lui abbia detto determinate cose mi fa malissimo perchè vuol dire che non gli  è mai importato della mia vita e dei miei impegni. Mi ha detto che l’ho fatto sentire in gabbia perchè quando lui provava a lasciarmi io gli impedivo di farlo e per questo mio odiava. Ma io non gli ho mai impedito di fare nulla perchè è sempre stata una sua scelta stare con me. Quindi  ha messo letteralmente un muro tra me e lui, e io mi sento come in lutto.. devo smaltire tutto questo da sola, quando per 4 anni è stato tutto per me. La notte faccio un sacco di incubi su di lui, il giorno non sto bene. Nonostante ciò non ho la speranza di tornare insieme, anche perchè se un giorno si facesse risentire so che mi ha fatto e detto tante cose negative quindi non posso perdonarlo nonostante lo abbia fatto tante volte in questi anni. Cosa ne pensate? Qualcuno ha mai vissuto una situazione simile? Grazie.

L'autore ha scritto 4 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

Lettere con argomenti simili:
Continua a leggere lettere della categoria: Amore
Una lettera scelta dal caso proprio per te...

14 commenti a

Lui non vuole nessun contatto con me

Pagine: 1 2

  1. 1
    pirpolo -

    Per me non la racconti tutta… perche’ se e’ vero che ti vuole denunciare (!!!) o e’ completamente pazzo oppure hai lasciato fuori dal tuo racconto dettagli importanti. Una mia ex dopo che ci lasciammo incomincio’ a temperstarmi di telefonate, mail, whatsapp, messaggi. All’ottantottesima chiamata in un ora le bloccai il numero, e cosi’ via. Cerco’ mio padre sull’elenco (!!!!!) e chiamo’ a casa dei miei genitori (io abito all’estero!). Mica avrai fatto pure tu cosi’?

  2. 2
    Sofia -

    Ma guarda cara ragazza…..i casi sono semplicemente 4!.

    1! O anche il tuo ragazzo è stato colpito dal
    Vento tossico della follia…l’ha respirato anche lui ed e’ stato contagiato.. E quindi mi spiace dirtelo ma come già l” 80% dell”umanità ne è stata colpita…non c’è più salvezza..il tuo ragazzo è perso ormai ed è diventato uno schizzato totale. Ed è ovviamente da lasciar stare al massimo rinchiuderlo in qualche clinica…

    2!o senza che te lo sappia ha assunto sostanze stupefacenti che l’hanno reso ovviamente schizzato e qui bisogna fare analisi del sangue per vedere che cazzo ha preso..

    3! O si sta rivelando il suo grave problema bipolare che è sempre riuscito a nascondertelo( tanto eravate lontani e quindi non vivevate davvero per poter vedere insieme tutti i lati dell”altro)e qui deve andare da uno psichiatra!

    4! Oppure tu non ci hai raccontato tutta la verità e gli hai combinato qualcosa di gravissimo! ( per reagire in modo cosi da schizzato e demente) vediamo…solo se avesse scoperto che ne so ….che sei lesbica e ti ha trovata a letto con sua sorella! Oppure ti ha trovata a letto con il suo migliore amico o con suo fratello.. Oppure se avesse scoperto che eri incinta di suo fratello e hai abortito!o che in realtà sei una che partecipa agli scambi di coppia sadomaso pure te’!
    ECCO…per dire…se avesse scoperto cose così gravi su di te…per esempio allora reazioni da schizzato e demente così he be…sarebbero giustificate!

    MA VISTO CHE IO SONO SICURA CHE TE NON HAI FATTO NULLA DI QUESTE IPOTETICHE SITUAZIONI..concordo più per le prime ipotesi!….

    Il denominatore comune è lo stesso!
    Non è più il tuo ragazzo! È solo più un fottuto pericoloso schizzato E TU NON SOLO NON DEVI PIÙ AVERE NESSUN CONTATTO CON LUI…ma devi proprio stare tu per il tuo bene alla larga da uno così!
    Non PERDONARLO ASSOLUTAMENTE….PUÒ FARTI DEL MALE….la prossima volta l’anta del tuo armadio potra’magari essere sostituita dalla tua…

  3. 3
    Sofia -

    Faccia…stai attenta a quello che fai e a come ti muovi..

  4. 4
    enbiee -

    No assolutamente, ci sentivamo un paio di volte al giorno, poi quando mi riattaccava il Tel in faccia mentre ancora parlavo mi innervosivo e lo richiamavo perché avevo tutte le ragioni di dirgli quello che pensavo. Non voleva vedermi e io come dovevo fare? La settimana prima abbiamo fatto un weekend insieme e il lunedì successivo mi dici che vuoi essere lasciato in pace? C eravamo già lasciati ma cmq ci sentivamo.mi ha bloccata ovunque perché era deciso a portare avanti la sua scelta senza dare spiegazioni. Che effettivamente a me Non servivano ma cercavo comunque di farmene una ragione. Ultimamente ci siamo sentiti e ha ammesso che dopo i primi mesi iniziali della nostra storia questo sentimento che provava per me si era affievolito e che non ero io quello che voleva. Ma non me lo ha mai detto in questi termini. E la storia è continuata

  5. 5
    enbiee -

    Cara Sofia, almeno mi fai sorridere tu con le tue ipotesi… comunque si.. diciamo che a questo punto sono stata fortunata..

  6. 6
    D-Ego -

    enbiee

    C’est la libertè!

    Mogli e buoi dei paesi tuoi, così il matrimonio evitava certe comode fughe.

  7. 7
    limonene -

    È il solito cogl***e schizzato. Ha un’altra e vuole liberarsi di te il prima possibile. Ti conviene dimenticarlo il prima possibile. In bocca al lupo.

  8. 8
    Sofia -

    Cara embiee sono felice di farti sorridere! Anche perché ridendo e scherzando io dico sempre le cose come stanno…e poi infatti come vedi faccio tante ipotesi…he sono un analizzatrice!

    Stai su OK? ….lo so che è dura…
    Ma stai su…
    Un abbraccio.

  9. 9
    Rossella -

    Io penso che l’amore sia sempre un incontro personale. Infatti ritengo che sia difficile stabilire in cosa potrebbe consistere perché esistono tante sensibilità. Per me ad esempio l’amore è memoria e quindi partecipazione… il ricordo è un’altra cosa ancora. Adesso che ne sono consapevole potrei motivare un “rifiuto” o dare alla relazione un indirizzo diverso quello che mi ero prefigurata. Essere libera insomma. Ti consiglio di andare avanti con la tua vita e di alimentare quel senso d’infinito che ti consentirà di trovare la gioia in quei piccoli, o grandi, traguardi di vita che ci mettono in contatto con i nostri limiti e che, proprio per questa ragione, potrebbero cambiare il punto di vista che abbiamo sugli altri. A me non è mai successo, ma ti posso dire che si tratta di un’abitudine abbastanza diffusa. Un non credente ha a disposizione tante strade per alimentare il senso dell’infinitamente grande… la matematica, la musica, la natura, l’universo, il sistema solare, ecc.… basta osservare questi elementi per trovare la propria dimensione. Ti auguro buona serata!

  10. 10
    gimmy -

    Penso che tutta questa rabbia sia frutto di cose non dette o omesse di proposito. Le persone che sfociano in questo tipo di violenza, un giorno possono riversarla sulle persone e finire sul mirino delle tragedie che leggiamo quotidianamente nei fatti di cronaca. E’ un bene che questa persona sia andata via, niente può giustificare una simile reazione a meno che come dice Sofia non sia sotto effetto di qualche stupefacente. Qualunque problema possa esserci in una coppia, lo si discute in maniera civile e col dono della parola, è chiaro che ci sono cose di questa storia che non ci è dato sapere e poco importa se l’epilogo per quanto possa valere per me è arrivato a una fortunata separazione. Da quello che si può capire è che lui ti ha lasciata e tu lo tormentavi per le dovute spiegazioni, ma allora che ci azzeccava il week end assieme in tutto questo proprio non me lo spiego. Se lasci intendere spiragli è normale che una persona confonda e persista, boh della serie vediamo come poterci complicare la vita!! Questo fa il danno, e la colpa dovrebbe essere tua che dovevi leggere i suoi pensieri in quella mente dove persino l’ultimo dei neuroni ha traslocato. Ma certi elementi come li trovate col metodo della rabdomanzia? Adesso che sai come stanno le cose, ti consiglio di attivare l’allarme e di tenerti a debita distanza.

Pagine: 1 2

Scrivi un Commento

I commenti vengono pubblicati alle ore 10, 14, 18, 22.
Leggi l'Informativa sulla Privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica etc) o promozionali. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie. Usa un solo nome e non andare "Fuori Tema": per temi non specifici utilizza la Chat.
Puoi inserire fino a 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.
(1) modifica possibile prima della pubblicazione solo dallo stesso computer del commento (da qualsiasi postazione se hai fatto il LOGIN).
(2) i commenti fuori tema vengono cancellati alla sessione successiva; le risposte ai commenti fuori tema non vengono pubblicate, è possibile però rispondere in Chat.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili
Ricorda che sei personalmente responsabile di quanto scrivi su questo forum: prima di inviare il commento verifica che non infranga norme di legge e che non arrechi danno, non offenda la reputazione e non violi la privacy di alcuno.