Salta i links e vai al contenuto

Gli anni più belli della mia vita buttati nella solitudine

di

Ciao a tutti sono un ragazzo di 21 anni, non ho una vita sociale. Studio all’università,  è l’unico posto dove ho qualche amico, anche se l’incontro solo lì perchè abitano lontano. Quando non vado all’università passo tutto il mio tempo chiuso in casa a studiare, qualche volta esco soltanto con i miei genitori. Specialmente nel weekend sono molto giù di morale, vedendo tutti i ragazzi della mia età uscire, divertirsi, ed io chiuso in casa perchè non ho nessuno con cui poter uscire. Alle scuole superiori non ho avuto un bel rapporto con i miei compagni di classe, mi prendevano in giro, mi isolavano, perchè ero un pò timido.(precisando che andavo bene a scuola). Finite le superiori, ho cercato di fare amicizie, di contattare ex amici delle scuole medie, elementari, ma hanno tutti già un gruppo di amici, di te se ne fregano.A volte mento anche i miei compagni universitari, dicendo che ho degli amici, quando poi non è assolutamente vero. Sono triste, vedere gli anni più belli della mia vita buttati così, nella solitudine. Scusatemi per il disturbo,avevo bisogno di sfogarmi un pò. 

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Lettere con argomenti simili:
Continua a leggere lettere della categoria: Amicizia - Me Stesso
Una lettera scelta dal caso proprio per te...

11 commenti a

Gli anni più belli della mia vita buttati nella solitudine

Pagine: 1 2

  1. 1
    Rossella -

    Quando mi capita di ascoltare i discorsi dei ragazzi di oggi noto che tendono ad avere un atteggiamento lucidamente critico nei confronti della realtà. Con questo voglio dire che un ragazzo più sensibile tende naturalmente a sviluppare degli anticorpi per difendersi da leggi naturali immodificabili. La verginità ti porta a mettere sullo stesso piano uomini con caratteristiche fisiche e morali non ben definite. Poi è chiaro che quando un uomo esce con una donna molto diversa da te potresti vivere un momento di sbandamento. Quando si piacciono è tutto detto. Non c’è una regola. La realtà effettiva ha un peso quando non si vivono le situazioni. Ad oggi non sono mai stata attratta da un uomo che è uscito con una donna diversa da me sotto tutti i punti di vista. Non ne faccio neanche una questione di confronto tra due persone; a livello intuitivo ho sempre pensato che gli uomini fossero più propensi a mettere in pratica certi schemi ideologici. Sarà perché io mi sono sempre innamorata del determinismo positivistico schopenhaueriano. Questa consapevolezza mi porta ad essere irremovibile nelle mie idee. Conoscendomi non permetterei mai ad un uomo di fare leva sulla mia gelosia o di provocarmi per attirare la mia attenzione. Lascio subito. Non nego che ci sono uscite che non mi lasciano del tutto indifferente. Diciamo che mi passa. Il solitario in linea di massima non è interessato all’opinione di amiche e conoscenti. Quando si perde il piacere di scoprirsi si finisce per risultare poco fini. Ad ogni modo un uomo dovrebbe avere una certa dimestichezza con le maschere e le menzogne della cultura della sua epoca. Nei discorsi si tende a scaricare le responsabilità per sentirsi adeguati alle circostanze. La chiamano politica di vita, ma si tratta di un modo per giustificare la propria inettitudine.

  2. 2
    Rossella -

    Non t’innamoreresti di una ragazza che ti fa capire che non sei il suo tipo? Altre sono le suggestioni e le emozioni che dovrebbero riflettere quell’immagine di calma, di dignità e superiorità che veicola l’amore. Anche perché il gusto genuino della verginità è sano perché ha un carattere. Non si tratta di una visione insapore e generica che non tiene conto della tua unicità.
    Penso che non dovresti demonizzare il tuo carattere perché il tuo destino individuale dipende da quello.
    Un caro saluto!

  3. 3
    Abc -

    Fai sport. Meglio se di gruppo. Oppure smettila di lamentarti e goditi la solitudine. Che poi male non è. Io son come te ma faccio sport e mi aiuta.

  4. 4
    Golem -

    “Sarà perché io mi sono sempre innamorata del determinismo positivistico schopenhaueriano.” Uno più a portata di mano, no?
    Chissà se t’avesse ricambiata cosa ne sarebbe nato.

  5. 5
    Yog -

    Ma chettene frega degli amici, non se la beve nessuno. A te, giustamente, interessa trovare delle trombamiche e ti sei fatto ‘sto film che per trovarle devi andare in giro con qualche pisquano di amico.
    NON E’ VERO, non funziona così.
    Per trovare delle trombamiche devi essere un maschio alfa e basta, da solo o in compagnia non cambia niente.
    Per diventare un maschio alfa devi bere moltissima narda, però prima fatti fare le analisi per la aspartato-aminotransferasi (AST) e la alanina-aminotransferasi (ALT), altrimenti rischi di brutto.

  6. 6
    Beetlejuice -

    Ciao Peppe, chissà perché le lettere come la tua (gli anni più belli), accendono in me una sensazione di nostalgia.
    Forse perché i miei anni più quelli sono quelli legati all’infanzia.
    Comunque sia, non disperarti eccessivamente, sei giovane, hai tutto il tempo per deciderti a vivere.
    Anche io ho passato anni bui e questo dipende anche da una eccessiva profondità/sensibilità, che la maggior parte della gente non ha e che non è in grado di capire. Ma posso dirti che proprio in uno di quei periodi bui nacque una relazione sentimentale bella, intensa e soprattutto autentica.
    Come primo passo cerca di toglierti almeno un po’ la pesantezza con cui sicuramente osservi il mondo, sii più leggero. E’ un passo importante, fondamentale, ma vedrai che basterà questo per cambiare prospettiva.

  7. 7
    Maldamore -

    La solitudine è quella
    che fa più paura.
    Per questo a volte si prendono decisioni
    affrettate, si iniziano storie
    senza i presupposti sulla base di emozioni.

  8. 8
    Yog -

    Ah, Beppe. Dimenticavo di dirti che la dose giusta di narda è mezzo gill al colpo. Vedrai che con un gill in corpo ogni mattina gli anni migliori saranno i prossimi (occhio alle transaminasi, però).

  9. 9
    Valentina -

    Caro Beppe,
    ogni tanto capito su questo sito che mi ha fatto compagnia nei giorni più bui dopo una grandissima delusione d’amore e do’ un’occhiata alle lettere, e la tua mi ha colpito perchè anche io come te sono una persona più sensibile e più profonda rispetto alla massa. Anche i ho fatto fatica a farmi delle amicizie e quando sono riuscita ho poi sofferto tanto nel vederle finire così, per i motivi più banali. Il mio consiglio è di tenere duro e di farti forza: cerca di dare il meglio nello studio, e trovati un hobby, dedicati alla lettura, allo studio di uno strumento, o di una lingua straniera: l’inglese è importantissimo ai giorni nostri. Fai sport se ti è possibile,oppure vai a correre, ti scaricherai tanto.Prendi la patente: in questo modo potrai renderti indipendente e andare a farti un giro anche da solo. Cerca di essere positivo e non lasciare che la negatività e la cattiveria della massa superficiale ti attacchi: vai per la tua strada e non smettere mai di voler bene ai tuoi genitori. Coltiva le tue passioni ora, perchè dopo, quando lavorerai , non ne avrai il tempo e rimpiagerai credimi la libertà di potersi dedicare a ciò ceh ci piace di più, che sia un libro, un hobby o altro. Prima di dedicarti agli altri, dedicati a te stesso. Ciao. Valentina

  10. 10
    Yog -

    E dedicati anche alla narda, che poi è anche il mio hobby.

Pagine: 1 2

Scrivi un Commento

I commenti vengono pubblicati alle ore 10, 14, 18, 22.
Leggi l'Informativa sulla Privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica etc) o promozionali. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie. Usa un solo nome e non andare "Fuori Tema": per temi non specifici utilizza la Chat.
Puoi inserire fino a 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.
(1) modifica possibile prima della pubblicazione solo dallo stesso computer del commento (da qualsiasi postazione se hai fatto il LOGIN).
(2) i commenti fuori tema vengono cancellati dopo 48 ore; le risposte ai commenti fuori tema non vengono pubblicate, puoi però rispondere in Chat segnalandolo eventualmente con un commento in questa lettera.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili
Ricorda che sei personalmente responsabile di quanto scrivi su questo forum: prima di inviare il commento verifica che non infranga norme di legge e che non arrechi danno, non offenda la reputazione e non violi la privacy di alcuno.