Salta i links e vai al contenuto

Europa in agonia…noi distrutti e umiliati

La storia ..cosà sarà mai… !

Copio alcune citazioni di filosofi , rivoluzionari ,scrittori,..(da Cicerone a Cervantes da Hegel a MalcomX .. ) passati e presenti che dicono della storia:

….Ciò che l’esperienza e la storia insegnano è questo: che uomini e governi non hanno mai imparato nulla dalla storia, né mai agito in base a principi da essa edotti. ..

..La storia è la memoria di un popolo, e senza una memoria, l’uomo è ridotto al rango di animale inferiore…

…La storia è vera testimone dei tempi, luce della verità, vita della memoria, maestra di vita, messaggera dell’antichità. – Historia vero testis temporum, lux veritatis, vita memoriae, magistra vitae, nuntia vetustatis….
…La storia è madre della verità, emula del tempo, depositaria delle azioni, testimone del passato, esempio e annuncio del presente, avvertimento per il futuro.

…Nel corso della storia, è stata l’inattività di coloro che avrebbero potuto agire;…I crimini di cui un popolo si vergogna costituiscono la sua vera storia. Lo stesso vale per l’uomo…

Ebbene ..il 27 gennaio è il Giorno della Memoria delle vittime dell’Olocausto nazi-fascista.

Lo ricordiamo con proiezioni di films , viaggi di scolaresche nei “ vari “campi di concentramento , con interviste ai sopravvisuti,…… è la STORIA raccontata ma non vissuta se non da pochi….è la Storia di cui ci vergognamo..

Spesso si sente dire in questi giorni di ricorrenze ..Che noia questi racconti,films,…sempre le stesse.

Si è vero sempre le stesse cose…ma se ci guardiamo intorno sono cose presenti , quotidiane, ripetitive, ..e che non creano più emozioni o sdegno o paura…..

Io ho avuto paura e una sensazione di angoscia che non avevo mai provato nel rivedere il film La scelta di Sophie…in una delle ultime scena , quando è costretta dal comandate delle SS tedesche alla scelta di salvare uno dei due i figli prima di entrare ad Auschwitz , ho visto la rappresentazione del presente……Qualcuno più potente che decide sul tuo futuro , che ti obbliga a scegliere e fare una azione devastante ….ma dandoti la sensazione poter scegliere e quindi diventare responsabile della tua scelta..

Ho sentito il rimbombare sulla strada il rumore del passo dell’oca , guarda caso inventato in Prussia , …. e ho avuto paura…..per la prima volta ho provato un senso di angoscia che poteva essere provato moltiplicato per mille e più dalle minoranze ebree , rom , .. tutti i diversi dalla razza ariana ..durante la dominazione nazista in tutta Europa.

La STORIA in Europa si ripete e guarda caso parte sempre da quei paesi nordici nei confronti dei popoli meridionali …. Popoli delle terre fredde , oserei dire i soliti barbari , ai quali il caldo piace solo per vacanza o per scappare della noia dell’ordine perfetto , dai parametri e comportamenti sociali da rispettare , …

Noi abbiamo dato corpo e nutrimento alla nascita del nuovo NEO-NAZISMO..che è molto più penetrante e sottile del suo predecessore ……non distrugge più con le cannonate e con macerie visive , tangibili e materiali , morti vere di persone gassificate ……eh no! … oggi diamo la possibilità di SCELTA a quelle nazioni o meglio popoli del loro futuro con l’esecuzione di compiti a casa definiti e controllati dalla NUOVA EUROPA DEI POPOLI in cui l’asse del Nord (Germania , Austria , Danimarca, Svezia , Finlandia,) con il supporto della politica collaborazionista della Francia ha il dominio assoluto

Questa Europa dei Popoli in cui chi non rispetta e ritarda ad eseguire i compiti viene gassificato con sanzioni economiche , limitazione nelle scelte delle politiche nazionali , restituzioni a tassi di strozzinaggio dei prestiti monetari, distruzioni delle tradizioni alimentari particolari slowfood …

I paesi del Sud , i meridionali , ultimamente devono sopportare una azione massiccia di arrivi di massa di profughi e migranti provenienti da paesi extraeuropei affamati la cui povertà è stata accentuata ed esasperata dalle politiche neo colonialiste occidentali ( in primis Francia, USA e Russia ). Questo è un problema per l’Europa dei Popoli… eh no ! …l ‘asse del Nord ha detto che il problema non è dell’Europa nel suo insieme ma solo dei paesi di confine ( Italia, Grecia, Spagna, Cipro,.. ) che non hanno fatto bene i compiti , non hanno realizzato gli HOTSPOT di prima accoglienza ( nuovo termine di campo di concentramento) , anzi questi paesi meridionali stanno mettendo in serio pericolo l’unità dell ‘Europa.

Quindi SCELTA naturale di Austria , Germania, Danimarca, Svezia , Finlandia Estoina, Lettonia,.. di abolire per un po’ la libera circolazione delle GENTI annullando le azioni del Trattato di Schengen anzi obbligando la Macedonia , che non fa parte dell’ Unione Europea , a vietare l’accoglienza o il semplice passaggio dei migranti provenienti dalla Grecia. L’ asse del Nord dopo aver accettato i “ migranti “ colti ( laureati, professionisti, intellettuali,..) che potevano loro far comodo essere utili , hanno deciso che tutti gli altri migranti che sono ignoranti e analfabeti , i veri poveri che scappano dalla miseria e dalle bombe dall’ISIS, devono rimanere nei paesi in cui sbarcano (Italia , Grecia , Spagna) . Le ripercussioni sociali imprevedibili che questo potrà causare dovranno rimanere confinate in questi paesi altrimenti ci saranno altre sanzioni….. Le SCELTA obbligata…

La STORIA si ripete con l’indifferenza di coloro che avrebbero dovuto saperlo più degli altri; il silenzio delle voci quando più erano importanti; che ha reso possibile il trionfo del male… l’ideologia prussiana e pangermanistica resiste al di sopra di tutto,
al di sopra di tutto nel mondo Deutschland über alles,über alles in der Welt,…

Un amico tedesco mi disse tempo fa..noi tedeschi siamo prussiani e abbiamo un grande difetto quando ci siamo mossi per un obiettivo non ci fermiamo anche quando dovremmo non ammettiamo ripensamenti,correzioni di rotta perché siamo i migliori..

L'autore ha scritto 5 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

Lettere con argomenti simili:
Continua a leggere lettere della categoria: Riflessioni
Una lettera scelta dal caso proprio per te...

11 commenti a

Europa in agonia…noi distrutti e umiliati

Pagine: 1 2

  1. 1
    ambrogio -

    È un analisi, purtroppo veritiera.
    Non credo sia un vero e proprio neo-nazismo.
    Sono gli strascichi della crisi economica che hanno portato i paesi nordici,che hanno smesso di sobbarcarsi una parte dei costi dovuti all’integrazione dei paesi di area3,forse disgustati dalla cialtroneria e dal pressappochismo dei paesi del Sud Europa,dove per anni sono stati accolti immigrati senza alcun tipo di controllo alimentando caporalato, occupazione abusiva di immobili sottratti agli autoctoni indigenti o in stato di bisogno, creando un esercito di parassiti e nullafacenti da usare come serbatoio per ridurre l’utilità marginale del lavoro e il potere contrattuale delle classi sociali più umili.
    A questo scenario, si sommano non solo le decisioni della commissione europea,ma anche quelle di altri organismi sovranazionali tipo FMI e, ad esempio,gli accordi di Basilea.
    Quando la gente non ha più speranze,inoltre, si attacca alla religione. E ciò causa ulteriori problemi poiché aumentano la conflittualità in una situazione già conflittuale di per sé.
    È questa la vera novità rispetto agli esodi precedenti.
    Pertanto non mi sento di biasimare le politiche dei paesi nordici, poiché tutte queste persone non hanno magari mai visto nulla al di fuori della loro tribù e avendo una visione difficilmente compatibile con quella europea possono creare disordini,in quanto facilmente manipolabili.Tanto è vero che i paesi islamici non hanno sottoscritto la dichiarazione universale dei diritti dell’uomo,proprio per motivi religiosi. “L’inattività di coloro che avrebbero potuto agire”: il problema vero è che nessuno ha una proposta concreta da mettere sul tavolo, e mentre si perde tempo in chiacchiere, i profughi continuano ad arrivare,le aziende,italiane e non, continuano a chiudere, stritolate da imposte che non riescono a pagare,le casse dello stato vengono svuotate, e i parlamenti nazionali fanno a gara ad aggiungere leggi e leggine alle già farraginose normative europee,per inventare lavori inutili.Si sente dire: è l’Europa che ce lo chiede.Ma a noi cosa ha dato????? Chi é che va a tutelare gli interessi dei singoli paesi? Se l’Europa é germanocentrica, chi è che si é calato le braghe e non ha battuto i pugni sul tavolo? Se non si trovano soluzioni che possono assorbire, in qualche modo gestibile,questa ondata di profughi, mi sembra più che ragionevole la posizione dei paesi nordici,senza che possano essere tacciati di nazismo o di razzismo.Evidentemente,al momento, questa soluzione non ce l’hanno nemmeno loro.

  2. 2
    maria grazia -

    prendersela con i bambini ( come hanno certi attuali neonazismi ) è una cosa turpe e da vigliacchi. e su questo non si discute! ma tu mi sembri il solito comunista qualunquista e demagogo.

  3. 3
    ambrogio -

    Perché? Manco si parla di bambini e di comunismo nè nella lettera,nè nella mia risposta……Se ti sembro questo hai bisogno di riallineare le percezioni.

  4. 4
    maria grazia -

    ambrogio ma che centri tu?? io parlavo di lamberto. e comunque mi riferivo ai recenti fatti accaduti in Germania. o non segui i notiziari ?

  5. 5
    ambrogio -

    Io centro sempre.Hai ragione.

  6. 6
    Sofia -

    Ambrogio e Maria grazia!…mi fate morire voi due!!! :) :) :) :)….!!!!!

  7. 7
    ambrogio -

    @sofia:penso potremmo essere una bella coppia ma quando l’ho invitata ad uscire mi ha ignorato….:-D

  8. 8
    maria grazia -

    Ambrogio, se sei comunista centri. centri sempre!

    Sofia :)

  9. 9
    Sofia -

    He ambrogio porta pazienza…Maria grazia è così…. Come un vulcano in piena! Un vulcano di carattere e personalita’!! Ma è molto corteggiata qua…mi pare che ci sia anche condor che immancabilmente ci prova con lei!…
    Ma Maria grazia…hai visto??…..fai successo con gli uomini qui he!!
    Brava!

  10. 10
    ambrogio -

    Li rispetto e li stimo culturalmente e dialetticamente, almeno quelli e quelle più aperte al dialogo, ma io non lo sono,almeno non nel senso di socialismo reale;ma forse è un discorso un po’ OT.
    Comunque,finora ho centrato tutto l’emiciclo….:-D.

Pagine: 1 2

Scrivi un Commento

I commenti vengono pubblicati alle ore 10, 14, 18, 22.
Leggi l'Informativa sulla Privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica etc) o promozionali. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie. Usa un solo nome e non andare "Fuori Tema": per temi non specifici utilizza la Chat.
Puoi inserire fino a 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.
(1) modifica possibile prima della pubblicazione solo dallo stesso computer del commento (da qualsiasi postazione se hai fatto il LOGIN).
(2) i commenti fuori tema vengono cancellati alla sessione successiva; le risposte ai commenti fuori tema non vengono pubblicate, è possibile però rispondere in Chat.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili
Ricorda che sei personalmente responsabile di quanto scrivi su questo forum: prima di inviare il commento verifica che non infranga norme di legge e che non arrechi danno, non offenda la reputazione e non violi la privacy di alcuno.