Salta i links e vai al contenuto

Voglio morire perché sono morto dentro

Lettere scritte dall'autore  Daniele76
La lettera è pubblicata a Pagina 1

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

26 commenti

Pagine: 1 2 3

  1. 11
    rossana -

    bello anche questo tuo aforisma: “è meglio vivere di speranza piuttosto ke di rassegnazione”. ancora grazie!

  2. 12
    angel789 -

    Ciao Daniel , abbiamo due storie quasi identiche ….forse peggio la mia …forse peggio la tua …..anchio e un po di tempo che continuo ormai a pensare al metodo di morte indolore , spero solo che ci arrivi presto…ormai ho perso tutto….amici …ragazza….hobby…e sopratutto voglia di combattere di vivere ….sai quando ti capita una cosa bella che ti fa cambiar modo di vedere la vita e farsela portar vita….quella cosa che almeno potrebbe darti una speranza di vita…..un sogno….un progetto…tutto in fumo o per via del destino …o per via degli invidiosi e dei ladri di vita…ho fatto due conti ed ho solo notato che viviamo in un mondo di ladri e bastardi in tutti sensi….ladri di felicità—ladri d’amore…..ladri di speranze e futuro…..a ti accorgi che a nessuno gle ne importa nulla di te…non esisti e sei solo un peso…almeno per la mia schifosa vita…ogni giorno con la voglia di migliorarmi per esser piu stimato e amato….ma non esisto piu…o almeno…son mai esistito???….bhua…non voglio perder anche questo pensiero…e voglio pensare che almeno un giorno sono esistito……vorrei solo premere il mio tasto off…e basta…senza tanti rimpianti commiserazioni…etc…..tanto non puoi capire la vita altrui….

  3. 13
    francy -

    Xangel789:come 6pirandelliano!!Uno,nessuno,100000… Pirandello era un grande indeagatore dell’animo.sì è vero, siamo soli al mondo…o forse no? Sai, affrontiamo problemi,pensieri,preoccupazioni ogni giorno santissimo(?. Però ci riusciamo!!!E ne capitano di cose bellissime nella vita, sì di raro, però la vita ci offre anche soddisfazioni, grandi gioie, cose meravigliose (e non solo materiali!).tu 6 tu, nel bene e nel male, hai una personalità, hai un tuo carattere: sei unico!!!!E ti dirò: conti nel mondo, anzi sei parte essenziale ed indispensabile di esso. Tu puoi fare la differenza, anche se forse neanche tu te ne rendi conto. Per il solo fatto di esistere,siamo, e diamo gioia ai nostri affetti più cari che nulla si aspettano da noi, ma che in nostra assenza sarebbero sicuramente peggio(anche se, beh, forse nei fatti lo dimostrano meno, la nostra non è proprio una società di comunicazione, o meglio parole se ne dicono, ma come dice il proverbio, a vanvera. Pensa, soffermarti a riflettere e meravigliati delle fortune del nostro mondo: osserva il mondo che ti circonda, ma per davvero, non per distrazione! E ti renderai conto che mah, forse la vita vale la pena di essere vissuta, e non solo perchè per la religione è un dono di dio! Io voglio esserci!!! Ad aiutare nel mio piccolo magari un mendicante, o una anzianetta ad attraversare la strada, a prendermi anche qualche piccola soddisfazione dalla vita!, fosse anche solo godermi un paesaggio o un raggio di sole sulla faccia, a, dopo tanta frenesia, sedermi un momento a riprendere fiato, soddisfatta, perchè se non ho fatto 10cose, ne ho fatto almeno1 e l’ho fatta io, e come me, nessuna può averla fatta (almeno in negativo!). Credimi, a volte, meglio spesso, penso che in fondo, ma chi ce la fa fare, ma poi ci sono quei momenti, non son bene spiegarti, in cui ti stupisci di forse sciocchezze per un mondo teso al progresso. Non lasciarti abbattere, non farti sconfiggere da un mondo che si, può sembrare freddo, ma credimi, è molto caldo. Purtroppo ci viviamo in questo mondo e in un certo qual senso dobbiamo adeguarci ad esso, ma questo non significa sottomerci a una realta’ che nessuno di noi apprezza. Non essere passivo nella vita, nel tuo piccolo reagisci e sai cosa: tu puoi fare la differenza xqualcuno!! Non lasciarti abbattere: ti ripeto 6unico, ma xdavvero.regalati momenti xte, non serve chissà cosa, una cena in famiglia(ma serena, non di fretta), un’uscita con un amico…,un noi!!!Non pensi che sia questa la felicità!! In fondo ciò che ci contraddistingue come uomini, è proprio la capacità di emozionarci,non siamo fredde macchine a cui affidare compiti, da adempiere in maniera perfetta. Siamo noi, e tu 6tu. Non disperderti, momenti +cheno, capitano a tutti, ma poi ci riprendiamo, e dimentichiamo il male, non ci rassegniamo ad esso, no!!Ne vuoi la riprova: fai volontario! E’ un’esperienza belliss, che ti fa crescere di fronte dolori immensi. Rivediti negli occhi di uncucciolo..6 importante auguri!

  4. 14
    franco -

    caro angel 789 e
    io sono un ragazzo senza amice solo molte volte ho sentito il desiderio di uccidermi ma purtroppo gli angeli mi hasnno salvato, sono stato qui che sono stato fortunato perchè in un teatro ho conosciuto il mio migliore amico e adesso faccio parte di un gruppo di ascolto per non vedenti, si il mio migliore amico è iun non vedente e il più sincero amico che abbia mia avuto e adesso sono contento e guarda ti do un consiglio grazie al teatro scrivo le mie storie ignorate da tutti, ,ma ascoltate dagli amici.frequenta un corso di teatro e di musica e troverai tanti amici, se ci sei rispondimi grazie per favore.Ciao

  5. 15
    PoetaDelCielo -

    Ciao,ho letto tante storie di vita che non va e ognuna è differente ma in tanti vogliamo la stessa cosa……morire!!Io la morte la desidero per tanti motivi ho 33 anni sono senza una ragazza,ho 200000 euro di debiti per via della ditta che avevo,amici ne ho pochi ma con cui non posso parlare apertamente dei miei problemi,la mia pseudo famiglia mi odia per via dei debiti e a causa di questo i miei rischiano la casa dove vivo anch’io….per ora visto che la banca vuole i soldi e presto metterà la casa all’asta e per di + sono disoccupato.lotto da 5 anni per risollevare le cose ma come dice daniele76 quando risolvi 1 problema te ne si presentano altri 10,nonostante ciò ho continuato a lottare,cercando di distrarmi,infatti scrivo poesie,canzoni e sto scrivendo 2 libri,ma sono infelice.sento i miei amici che vanno in vacanza in america oppure si comprano il pc nuovo,io non posso permettermi nulla.vi chiederete come mai ho internet se nn posso permettermi nulla,perchè mia sorella lavora e anche il suo ragazzo e sono loro a pagare tutto.quindi ogni giorno penso alla morte,la sogno,la desidero,perchè la vita dovrebbe essere gioia,non tristezza.ho scritto una canzone dal titolo rabbia che vorrei condividere con voi,dedicandola a tutti coloro che sono arrabbiati col mondo.
    Vivo con la rabbia dentro al cuore,vivo con la rabbia ma cerco amore
    ,vivo con la rabbia nella mente mia,la felicita’ ormai e’ morta,suona una musica distorta,senza questa rabbia non vivrei piu’
    Rabbia,io la sfogo urlando contro il cielo,poi mi esce il sangue dalla bocca,sto imprecando contro un dio che non c’e’
    Perche’ questa vita non ha piu’ un senso,perche’ questa vita non esiste adesso,perche’ questa rabbia mi cancellera’
    Vivo con la rabbia senza dolore,ne ho gia’ troppo dentro per stare male,vivo con la rabbia dentro l’anima,la rabbia e’ un sentimento che puo’ servire,ma poi tante volte fa soffrire,io saro’ tranquillo sol quando moriro’
    Rabbia,per il mondo tu non sei niente,per te stesso invece sei il mondo,stai lottando per la tua giusta liberta’,perche’ questa vita non ha piu’ un senso perche’ questa vita non esiste adesso,perche’ questa rabbia mi distruggera’
    Perche’ questa rabbia mi cancellera’,perche’ questa rabbia mi distruggera’ perche’ questa rabbia mi uccidera’.
    Vi lascio la mia email shadowdaddy@alice.it ciao

  6. 16
    rossana -

    PoetaDelCielo,
    a tutti succede di sbagliare, più o meno pesantemente. non hai ucciso nessuno: hai soltanto fatto del male, involontariamente, a te e a chi ti è caro.

    ho conosciuto una ragazza che ha fatto la stessa cosa, più volte, ma poi ha imparato a sue spese la lezione ed è diventanta una donna responsabile, rimediando a quasi tutti i suoi errori. adesso è una nonna stupenda, che sorregge, sia pure con molta fatica, emotivamente e anche in parte economicamente, la famigliola di sua figlia, quando un tempo era incapace di badare a se stessa…

    fai bene a sostenerti con la poesia e la scrittura. attento, però, a non farti deviare troppo dalla realtà, che va affrontata a muso duro, soprattutto quando presenta tante difficoltà.

    se davvero lo vuoi, tutto può cambiare, con il tempo, la pazienza e l’impegno: sei nell’età giusta per ricominciare.

    tanti auguri di bene per il nuovo anno!
    un abbraccio.

  7. 17
    PoetaDelCielo -

    A rossana
    Io affronto molte cose a muro duro e forse la ruota sta girando,se va tutto in porto me ne vado dall’Italia per ripartire da zero.Non ho nulla da perdere ed effettivamente o ti rimetti in gioco o la fai finita,io ho sempre scelto di rimettermi in gioco,avendo anche il sostegno di persone che si son dimostrati amici veri.Tu rossana devi essere una bella persona,molto sensibile e positiva,ti ammiro molto e ti ringrazio per le parole.
    Auguri di buon anno anche a te

  8. 18
    rossana -

    PoetaDelCielo,
    grazie per l’apprezzamento. mi piace incoraggiare perchè ho superato tante batoste, con l’aiuto di persone amorevoli e positive.

    sono contenta del tuo progetto di rimetterti in gioco. ottima anche l’idea di trasferirti all’estero e di ricominciare da capo in un ambiente diverso. attento soltanto a scegliere il paese giusto e a metterci tutto il tuo impegno!

    in bocca al lupo.

  9. 19
    stellina -

    ciao a tutti… stavo leggendo le vs. storie e credo di poter aggiungere anche la mia. la vita nn mi ha regalato nulla. una famiglia gelida. una madre anaffettiva. un matrimonio forse fatto per fuggire da una sorta di segregazione.. ma in cui io ci credevo… 3 figli di cui uno con problemi di tossicodipendenza.. ora superati. ma sentirsi dire da quello che era mio marito… e’ stata colpa tua… io davo benessere alla famiglia e tu dovevi occuparti dei figli… mi ha devastata.. mi sono sentita responsabile di quanto successo….
    poi il nn esserci mai quando avevo bisogno.. sempre sola.. sempre sola…sempre sola.. si e’ un uomo ricco…. di soldi intendo. ma misero e meschino dentro… poi si atteggia a membro di associazioni benefiche…….. ora sono separata e dopo aver superato certe problematiche mi ritrovo sola ancora. l’unica cosa che mi trattiene dal farla finita e’ il mio piccolo.. ha 12 anni e l’idea di farlo stare col padre mi da la forza di tirare avanti nonostante tutto…. a volte penso che la vita sia ingiusta con le persone..ma poi dico….. tutto torna.. chi si comporta bene e fa del bene avra’ un ritorno…… ma sara’ cosi’? a volte sono cosi scoraggiata che vi giuro…… vorrei morire…. andare a letto e nn svegliarmi piu’….. ognuno di noi ha un vissuto piu’ o meno tragico o cmq segnato da eventi negativi…. ma quando e troppo e’ troppo per chiunque…… vi abbraccio e grazie per avermi letto… stellina

  10. 20
    rossana -

    Stellina,
    non hai idea di quanto ti capisco. mi dispiace per te e per i tuoi figli. non dar retta a quanto ha affermato il tuo ex marito rispetto alla responsabilità per il figlio che ha avuto problemi: avrebbe dovuto rendersi conto di come stava crescendo almeno quanto te, se non più di te, trattandosi di un maschio.

    secondo me, dovresti però imparare ad apprezzare di più quanto hai rispetto a quanto ti manca. la sicurezza economica è sempre una gran cosa e di questi tempi dovrebbe essere più che mai importante. tuo figlio, poi, è adesso fuori dalla brutta strada in cui stava scivolando, e questo ti pare poco?

    dai, c’è sempre tempo e modo di ricominciare con maggior consapevolezza. ho sentito di recente una battuta in un film che affermava che “la felicità comincia dal buon umore”. la ritengo apparentemente superficiale ma di fondo molto vera. provaci, soprattutto a vedere sempre il mezzo bicchiere pieno anzichè l’altra metà vuota… sa farlo persino chi è ammalato di cancro e ha pochi mesi di vita davanti a sè!

    un abbraccio.

Pagine: 1 2 3

Lascia un commento

Massimo 2 commenti per lettera alla volta

Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.


▸ Mostra regolamento
I commenti vengono pubblicati alle ore 10, 14, 18 e 22.
Leggi l'Informativa sulla Privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica ...) o eccessivamente ripetitivi nel contenuto. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie. Usa un solo nome e non andare "Fuori Tema", per temi non specifici utilizza la Chat.
Puoi inserire fino a 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
La modifica di un commento è possibile solo prima della pubblicazione e solo dallo stesso browser (da qualsiasi browser e dispositivo se hai fatto il Login).

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili