Salta i links e vai al contenuto

Verrebbe a vivere da me solo a patto che prima la sposo

Lettere scritte dall'autore  Max1983
La lettera è pubblicata a Pagina 1

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

19 commenti

Pagine: 1 2

  1. 11
    Yog -

    Vabbè, l’età dei matusa è un dato, ma il patrimonio? Occhio, perché se manco guida è un’imbranata di prima.

  2. 12
    Suzanne -

    A trentaquattro anni si è sufficientemente grandini per accendersi un mutuo e comprarsi casa, qualora ci siano le possibilità. Usufruiresti ancora delle agevolazioni per giovani, tra l altro. Sul matrimonio, ci penserei molto ma molto bene!

  3. 13
    Gabriele -

    Caro Max1983, vorrei tu riflettessi sul fatto che ogni decisione sul vivere insieme si sta delegando unicamente a te, questa ragazza ha visitato qualche casa insieme a te? Si rende conto del momento in cui ci troviamo?
    L’errore che compi, caro Max, è che ti senti forte della tua situazione finanziaria (evidentemente si è stabilizzata la tua carriera) e pensi in base a questo di mettere in discussione la tua persona e la tua indole, giocandoti tutto in una mano di poker praticamente: la tua ragazza da sposare, la casa da comprare (secondo lei, o forse secondo i suoi genitori?), il lavoro e la posizione da consolidare e valorizzare. Troppo troppo rischioso. Fermati, rifletti e scegli.
    P.s. Se la tua ragazza non viene e non ti accompagna in una decisione eventuale della scelta della casa che sarà vostra (io insisto, per farla ragionare, e prenderne una in affitto); allora ancora una volta sta mostrando dei limiti, che però sono suoi, non tuoi, sta a te scegliere se è come aiutarla nella decisione.
    Altro spunto: io ho 25 anni, e uso i mezzi pubblici per spostarmi, quotidianamente, la tua ragazza a quale Club nobiliare è iscritta? O una Parente del Duca di Edimburgo? O forse appartiene al casato degli Hoenzollern?

  4. 14
    lilly -

    Ma davvero vuoi stare con una donna che ti comanda dalla mattina alla sera, per tutto il resto della tua vita (sempre se non ti lascia prima)? Ripensaci!

  5. 15
    Gilda -

    Il mio ragazzo è come la tua ragazza. Io sgobbo e mi faccio in quattro e lui non ha nemmeno l’auto. Non lavora, è mantenuto dai suoi e non si è mai “abbassato” a fare neanche mezzo degli umili lavori con cui ho dovuto mantenermi.
    Io credo che in questi casi non ci sia la maturità effettiva, nemmeno mentale, per poter affrontare un matrimonio e una convivenza: figurati, all’inizio si fa presto ad amarsi, ma è dalle difficoltà che vedi quando uno è pronto. Come sarebbe la nostra vita senza autonomia, spazi personali, e con due zavorre che neanche guidano quando è buio? Io ho posto una scadenza, entro il quale, se lui non si sveglia e la situazione non cambia, lo rispedisco al mittente.
    Riguardo a te, mollala e mettiamoci insieme noi due 😀 ahahahah

  6. 16
    Angwhy -

    Ma a che serve mettere una scadenza,io son 30 anni che ho sempre gli stessi problemi e non sono riuscito a risolverne manco mezzo.se non ti garba il menù cambia ristorante,prima che sia troppo tardi

  7. 17
    Max1983 -

    Grazie per le vostre opinioni siete statifantastici ottimi consigli Yog, Gabriele , Lilly , Sileno col ritornello di Renato Zero,Rossella, Solnze , Michelle, Angwhy e si Gilda siamo nella stessa situazione potremmo fidanzarci io e te :))

  8. 18
    Gloria -

    Senza tanti giri di parole: scusa la schiettezza, ma se tu fossi un mio amico ti suggerirei di scappare, altro che sposarla! Il matrimonio dovrebbe essere un progetto a due, non una pretesa unilaterale. Parte male e non potrà che andare peggio se questi sono i presupposti. Chi chiede senza dare, non dimostra né maturità né gratitudine. Ah, l’intervento di Gabriele mi sembra un buon spunto di riflessione.

  9. 19
    Yog -

    Beh, sì, in effetti Gabriele ha centrato il punto nel poscritto, quando si chiede: “Se la tua ragazza non viene”. È un problema, e bisogna porci rimedio. Fallo. In senso letterale.

Pagine: 1 2

Lascia un commento

Massimo 2 commenti per lettera alla volta

Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.


▸ Mostra regolamento
I commenti vengono pubblicati alle ore 10, 14, 18 e 22.
Leggi l'Informativa sulla Privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica ...) o eccessivamente ripetitivi nel contenuto. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie. Usa un solo nome e non andare "Fuori Tema", per temi non specifici utilizza la Chat.
Puoi inserire fino a 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
La modifica di un commento è possibile solo prima della pubblicazione e solo dallo stesso browser (da qualsiasi browser e dispositivo se hai fatto il Login).

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili