Salta i links e vai al contenuto

Vita

Per molti di voi sarà bella, felice.
Non per me, il pensiero di un giorno futuro è solo un ammasso di delusioni e viste di casa mia.
La delusione nel chiamare tutta la rubrica del telefono e non ricevere neanche una minima risposta.
Svegliarsi senza la voglia di vivere, di alzarsi dal letto e sedersi davanti a questo computer e pensare a qualcosa da fare senza trovare niente.
Solo dormire può portarmi felicità, quel momento durante il giorno che vado a letto e penso che finalmente quel giorno è finito, e andato.
Litigare perfino con la mia famiglia, dove il mio fare niente e preso come se fossi uno sfaticato, un idiota che sta tutto il giorno in casa a far niente.
Io vorrei uscire, quella poca voglia di vivere nel mio istinto di sopravvivenza che mi è rimasta, è l’unica cosa che mi spinge ad alzarmi, a camminare e mi ferma quando tento di buttare il fon nella vasca.
Quei giorni in cui guardarmi allo specchio mi da delle speranze, io non sono brutto, non sono bello.
Sono lunatico, triste, spesso depresso ho 16 anni e in tutta la mia vita non ho mai avuto un momento di pura felicità.
Sono biondo, piuttosto alto, magro, ma cosa di me mi diversifica da un qualsiasi pezzo di carne?
Il mio cervello? Questo? Purtroppo il mondo è già andato in rovina e nessuno se ne accorge.
Cosa posso fare, uscire e farmi prendere in giro da quei deficienti che voi chiamate amici e che voi non fermate.
Oppure rimanere qui a scrivere questa lettera che solo i vostri occhi vedranno e che solo voi con la vostra umanità, multi-personalità, mi risponderete saggiamente, sinceramente e con tutto il vostro buon senso.
Come si può vivere in un mondo in cui l’umanità recita una parte ad ogni ora del giorno, a seconda delle presenze, a seconda di fattori inutili e spesso troppo nutriti.
Come ha fatto l’ignoranza a vincere l’intelligenza e come ha fatto il mondo ad andare a puttane?

L'autore ha scritto 2 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Me Stesso

9 commenti a

Vita

  1. 1
    colam's -

    Secondo me il mondo è andato a puttane perché in primis i potenti sono
    marci (“il pesce marcisce dalla testa”) e poi perché anche noi gente
    qualunque ci siamo rovinati.

    Non ho soluzioni miracolose.

    Io cerco di continuare a ricordarmi che il mondo non funziona per forza
    così, che altri modi di vivere la società, la famiglia o la coppia sono
    esistiti e sono possibili. E cerco anche di trasmettere questo a(i)
    mio(miei) figlio(i). Di più nin zo.

  2. 2
    Zoa -

    Io mi chiedo una cosa, siete in tantissimi della stessa età più o meno che scrivete su questo forum con lo stesso problema, ma provate a mettervi in contatto tra di voi, non state lì fermi ad aspettare che un nuovo amico sbuchi fuori dal nulla..ok forse non sarete tutti vicinissimi, ma che tra tanti non ce ne sia qualcuno anche facile da raggiungere?

  3. 3
    Sentiero -

    Se non ero fu Ghandi che diceva che il mondo ha bisogno di tante persone che combattono per il bene quante vi sono che combattono per il male.
    Si, mio caro, il mondo in gran parte va a puttane, il povero è sempre più povero, il ricco sempre più ricco. Ma basta per buttarsi via?
    Siamo piccoli, ma non siamo pochi. A me spesso viene lo sconforto. Ma io posso cambiare qualche piccola cosa intorno a me, facendo il mio lavoro, vivendo la mia vita con uno sgaurdo diverso dall’indifferenza del mondo. E sai una cosa, a volte vi riesco. Se non ci fossi stato io, forse la giornata di chi ho incontrato sarebbe stata peggiore. Mi dirai è pochissima cosa, di fronti ai mali del mondo. Vero. Ma se lo fai anche tu, e anche l’altro e l’altro ancora? Forse il male non sarebbe più così arrogante. E’ sempre poca cosa? Vero. Ma noi meritiamo molto di più di un fon in una vasca, tu meriti senz’altro molto di più.

  4. 4
    KRI5TIAN -

    Giusto Zoa!! Io sono di Pescara, e vivo nella tua stessa condizione!! Ludoebasta sei mica delle mie parti?

  5. 5
    rossana -

    Sentiero,
    grazie per la tua mail, che mi ha rasserenata. il tuo atteggiamento è quello giusto, che spero possa incoraggiare chi ti legge.

    Ludoebasta,
    a 16 anni è abbastanza frequente essere tristi: è un’età di transizione, in cui non si è nè carne nè pesce. cerca di costruire qualcosa per te, di coltivare qualcosa che ti piace, che potrai magari in seguito condividere con altri…

  6. 6
    p -

    Ti daro’ un consiglio che ti cambiera’ la vita, in meglio: fai del volontariato! Cerca un’associazione vicina a te: Croce rossa, Protezione civile, Enpa, Wwf, scegli tu… Chiamali, vai da loro, troverai un esercito di persone diverse dagli imbecilli di cui parli e ti sentirai realizzato!

  7. 7
    Cantautore -

    Zoa ha ragione comunque: molti soli di questo forum si potrtebbero unire e formare una bella compagnia!

  8. 8
    alexandere -

    caro ludoebasta
    è passato un’anno e spero che tu stia bene, comunque iscriviti a un corso di palestra e autodifesa e vedrai quanti amici avrai.credimi io che sono orfano l’ho fatto e adesso sono pieno di amici, ciao

  9. 9
    Lilith -

    Ciao,sono sempre io Lilith leggere le tue parole mi hanno quasi fatto mettere a piangere perchè ricordi me io ho 15 anni e ho la tua stessa identica vita litigo con la mia famiglia penso che la morte possa aggiustare tutto ma non e cosi molte volto ho pensato di uccidermi ma non l’ho mai fatto perchè ho pensato sempre che LA VITA E UNA E BISOGNA VIVERLA E VERO NON TI PREMIA MAI MA SE TI UCCIDI NON L’AVRAI INDIETRO non risolvi nulla cio che hai scritto si combacia con me mi rispecchio nella tua lettera sapessi quanto e vero il mondo sta andando a puttane e nessuno se ne accorge lo dico sempre ma l’unica cosa che puoi fare e VIVERE ti prego te lo chiedo io che nemmeno ti conosco di persona non fare stronzate che non si ritorna indietro forse nemmeno leggerai queste mie parole ma non fare cazzate… Ciao da Lilith…

Lascia un commento

Max 2 commenti x volta ▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili