Salta i links e vai al contenuto

Trombamici ma non troppo

Lettere scritte dall'autore  
La lettera è pubblicata a Pagina 1

L'autore ha scritto 2 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

23 commenti

Pagine: 1 2 3

  1. 11
    Bohemien82 -

    Milly, plasmarlo era sarcasmo. Per essere più chiaro lo hai peggiorato indurendogli il cuore ed ora ti stai relazionando con un “bastardo” che tu hai creato..

  2. 12
    milly -

    Gabriele, purtroppo gli ho parlato di noi ma mi ha lasciato intendere che non è più il caso, intanto però mi cerca e mi chiede di vederci. Non penso gli manchi qualcuno con cui stare ma ci sono delle volte in cui mi chiedo se non stia scegliendo me ma non vuole ammetterlo.Insomma di quel che è stato non vuol parlare però mi cerca(ci cerchiamo, lo ammetto) non ci riesco a credere che sia solo sesso, penso possa trovarselo anche a casa sua, senza farsi tre ore di autostrada. Non so come uscirne, vorrei dargli un ultimatum ma non riesco a cacciare le palle-come si suol dire- ho paura che mi mandi al diavolo e a volte mi dico, beh almeno così posso vederlo, se dovessimo chiudere passeranno altri sei anni o forse una vita intera. Che tristezza…
    rispondendo bohémien ho capito che era sarcasmo, solo che stavo dicendo che uno crea in maniera consapevole, io, avendo agito in maniera inconsapevole, (e pure a fin di bene se vuoi saperlo,dato che il mio ex stava davvero nella merda)non ho creato una beata cippa. È successo senza che me ne rendessi conto

  3. 13
    Bohemien82 -

    @Milly
    “Io, avendo agito in maniera inconsapevole, (e pure a fin di bene se vuoi saperlo..”

    Che tu abbia agito in maniera inconsapevole è l’alibi che ti sei voluta dare dopo questi 6 anni.

    “(e pure a fin di bene se vuoi saperlo..”

    Onestamente non me ne può fregare di meno di saperlo. Hai scritto una lettera su un sito e io che sono un utente di questo sito ti sto dando il mio punto di vista.

    Lui probabilmente qualcosa per te prova ancora, nel senso che ha idealizzazione il vs rapporto come lo era nel passato. E probabilmente sta cercando di capire se può o meno fidarsi di te. Se torna con te, a mio avviso, non fa un grosso affare. La seconda chance si da nel giro di un paio di mesi (se si è sicuri che non ci sono state le corna) 6 anni è retaggio dei film sentimentali che nulla hanno a che fare con la realtà.

  4. 14
    milly -

    bohemien82: “Onestamente non me ne può fregare di meno di saperlo. Hai scritto una lettera su un sito e io che sono un utente di questo sito ti sto dando il mio punto di vista”
    Il fatto che tu sia un utente non ti vincola a lasciare un punto di vista su una lettera che come dici non t’interessa.

    (NB: ti cito così che tu possa renderti conto del tuo essere una contraddizione in termini)

    A questo punto ti dico grazie per un parere buttato lì su una questione di cui non te ne può fregar di meno?beh… allora grazie di che non lo so ma grazie.

    e poi si, sei anni possono sembrare una finzione, proprio per questo non riesco a capire niente e cercavo un parere meno da sua altezza dall’alto del trono di spade e più “interessato” (per quanto mi rendo conto si possa essere poco interessati a persone che manco si conoscono…).

    Ps: Se non scendi dal trono manco stare con te sembrerà un grosso affare, pensaci.

  5. 15
    peppe -

    Hanno fatto anche un film con Justin Timberlake sui trombamici.

  6. 16
    milly -

    peppe ti ringrazio… domani lo vedo, magari gli propongo di guardarlo insieme! :’D

  7. 17
    Gabriele -

    È meglio troncare allora, se fa tre ore di autostrada, per vederti, e non tira fuori gli attributi per dirti che ti ama ancora.

  8. 18
    maria grazia -

    milly, qualcuno ha detto che stiamo giudicando la tua storia e stiamo dando pareri inopportuni, però mi sembra che quello che tu stessa riporti conferma ciò che avevo asserito, e cioè che le trombamicizie è meglio evitarle perchè sono rischiose da un punto di vista emotivo. Ai “miei tempi” non le chiamavamo così, usavamo termini un pò più aulici come “rapporti disimpegnati”, ma il succo della questione non cambia. Si tratta della medesima circostanza e delle medesime dinamiche, uno dei due soggetti coinvolti prima o poi ne esce con le ossa rotte ( e di solito è la donna ). stando a questa assioma ( che è una realtà immutabile, che a qualcuno piaccia o no ) ora tocca a te capire cosa vuoi fare, cosa vuoi ottenere da una storia e cosa invece ritieni privo di importanza, a agire coerentemente. Se sei orientata a un sentimento profondo, dedicarsi a relazioni complicate e sofferte mi sembra controproducente. Ed è molto meno romantico di quanto si pensi.. Ciao.

  9. 19
    rossana -

    Milly,
    in linea di massima concordo con Gabriele.

    hai ragione quando affermi: “Non so come uscirne, vorrei dargli un ultimatum ma non riesco a cacciare le palle-come si suol dire- ho paura che mi mandi al diavolo e a volte mi dico, beh almeno così posso vederlo, se dovessimo chiudere passeranno altri sei anni o forse una vita intera.”

    un vecchio detto popolare afferma: “Mal voluto non duole”. a volte non c’è una gran possibilità di scelta, e fra due mali si opta per quello che sul momento si percepisce come minore.

    dai tempo al tempo, e la situazione si chiarirà da sé, soprattutto per te, in quanto sei innanzitutto tu che devi capire cosa vuoi e cosa puoi accettare, pagandone il prezzo.

  10. 20
    maria grazia -

    se è sopratutto lei che deve capire cosa è meglio fare, a che servono i detti popolari?.. Mah!
    Comunque mi pare che milly abbia già pienamente capito che la situazione non fa per lei e che probabilmente non è una di quelle donne votate al martirio amoroso del sentimento non corrisposto, tanto favolesco quanto psicologicamente e fisicamente usurante: si perchè i fallimenti sentimentali fanno venire la bile. Ne abbiamo prove evidenti.

Pagine: 1 2 3

Lascia un commento

Max 2 commenti x volta ▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili