Salta i links e vai al contenuto

Torno a casa, tutte le sue cose sono sparite…

La lettera è pubblicata a Pagina 1

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

23 commenti

Pagine: 1 2 3

  1. 21
    Gaetano -

    La paura di restare soli altera la realtà…

  2. 22
    Tropius81 -

    L’idea del terapista di coppia non è male, anzi il fatto che l’iniziativa sia partita proprio da lei vuol dire che ha ammesso a sè stessa che ha bisogno di aiuto. Iniziare questo percorso vi aiuterà tantissimo. Se poi, come tu stesso affermi, dovesse essere lei la più bisognosa, il terapista prevederà delle sedute individuali con lei. Fidati, studio psicologia e so come vanno queste cose! Prova comunque ad iniziare questo perscorso, male che vada avrai fatto comunque qualcosa per te stesso!

  3. 23
    Simone -

    Ciao Gaetano……La smentita che aspettavi eccola qui. Tina…….avevi ragione.
    Sapete di quell’incontro famoso che ci doveva essere? non c’è mai stato.
    Mercoledì le ho mandato un messaggio, per sapere a che ora avremmo dovuto trovarci.
    Dopo circa 4 ore la risposta è stata……Simone scusami non mi sento bene……dobbiamo rimandare…..
    Allora ho preso in mano le redini, e le ho detto che così non si può andare avanti……le ho detto chiaro e tondo che doveva prendere una decisione, perchè non si può continuare a giocare in questo modo…….un giorno prima mi dici che sono l’uomo della tua vita…..che non ci sono storie, e che siamo fatti per stare assieme……il giorno dopo mi dici che hai paura……che paura di tutto…….ma perchè paura……
    Insomma dopo una discussione di 2 ore, discussione tranquilla non con le pistole, dovevamo uscire a mangiare una pizza per chiarire la situazione…..e per prendere una decisione.
    Mi ha chiamata dicendomi che non sarebbe uscita che non ce la faceva, e che a questo punto era meglio chiuderla li……Quella sera le ho detto chiaro e tondo che doveva venire qualcuno a prendere tutte le sue cose, e i mobili che hanno comperato i suoi genitori…
    Ormai è passata una settimana e mezza, ma non ho più sentito niente e nessuno.
    Ragazzi, voi che siete estranei come si può piangere e dire certe cose, e poi non avere il coraggio di proseguire in una storia che ( a dir suo ) era la più importante che abbia mai avuto.
    E’ come se per 7 mesi avessi vissuto con una persona, e nelle ultime 3 settimane questa persona fosse tutto, tranne quella che avevo conosciuto.
    Non mi ha mai amato davvero? E’ paura? Cos’è…….?
    Me lo chiedo tutti i giorni e ne io ne le persone che mi sono vicino si riescono a dare una spiegazione, perfino i suoi genitori non se lo spiegano, che la conoscono da quando è nata……..figuratevi se ci riesco io…..
    Datemi il vostro punto di vista…..chissà che non riesca a fare più chiarezza……
    Vi ringrazio

    Simone

Pagine: 1 2 3

Lascia un commento

(Massimo 2 commenti per lettera alla volta)


▸ Mostra regolamento
I commenti vengono pubblicati alle ore 10, 14, 18 e 22.
Leggi l'Informativa sulla Privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica ...) o eccessivamente ripetitivi nel contenuto. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie. Usa un solo nome e non andare "Fuori Tema", per temi non specifici utilizza la Chat.
Puoi inserire fino a 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.
La modifica di un commento è possibile solo prima della pubblicazione e solo dallo stesso dispositivo (da qualsiasi dispositivo se hai fatto il Login).

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili