Salta i links e vai al contenuto

Tornare o non tornare?

Lettere scritte dall'autore  pandina93
La lettera è pubblicata a Pagina 1

L'autore ha scritto 5 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

21 commenti

Pagine: 1 2 3

  1. 11
    stranita -

    Ci sono tanti fattori a riguardo.
    Chi torna? Quello che lascia o quello che viene lasciato?
    Perché?
    Eh qui…le sfaccettature più disparate.
    Se torna quello che ha lasciato, è perché nella maggior parte dei casi non riesce a sopportare il distacco e la solitudine. Magari alcune volte si fa più per abitudine che per amore. Anche perché se lasci…vuol dire che qualcosa si è rotto.
    Se torna quello che viene lasciato è perché non avendo preso la decisione lui stesso, ama ancora e cerca di risanare il rapporto.

    Per quanto riguarda la tua domanda in generale, penso che chi non torna non ama più!

  2. 12
    J.J Bad -

    E chi “non ama più” nove volte su dieci e’ un co...... senza valori che non ha capito una mazza dalla vita. Almeno io la penso così.

  3. 13
    uga29 -

    pandina93 capisco le tue domande ma i maschi sembrano avere loro il ciclo mestruale tanto sono strani e mezzi pazzi. a volte mi chiedo seriamente dove hanno il cervello e se lo usano. anzi, adesso gli interpello: ma che c.... significa un uomo che dice di volerti bene?? io ero convinta che per voi funzionasse in una maniera del tipo: o innamorato o niente. non riesco a capacitarmi che un uomo possa voler bene ad una donna (che non sia di famiglia). mi sembra fuori dal mondo. forse son strana.

  4. 14
    pandina93 -

    Ovviamente in tutte e due le storie sono stata lasciata io.
    Io rimango della mia idea,per quando posso cercare altri pareri “chi resta ama,chi non resta è perché non ha mai amato” per giunta se dopo una convivenza,mi sbatti fuori casa e non mi chiedi manco se sono viva o morta in Inghilterra.

  5. 15
    Diego -

    13
    uga29 – 18 maggio 2016 17:43

    Nella prima parte del tuo reply fai un’ottima autoanalisi speculare, ma ovviamente non te ne rendi conto; nella seconda invece ritrai il deficit delll’emancipazione evolutiva dell’amore, se infatti conti quanti ex o altri hai avuto in vita tua lo capisci da te perchè i “maschi” dicono di “volerti bene”, ed è già tanto. E’ la famiglia allargata :)).

  6. 16
    pandina93 -

    @uga29
    Credo di non aver capito. Il fatto che parlo così della storia passata ovvero la prima sarà perché l’ho metabolizzata in quasi due anni. Questa ovviamente non è possibile,è finita da un mese. Ovvio che guardò adesso le cose brutte e non quelle belle. Ma non capisco dove vuoi arrivare dicendo ” emancipazione evolutiva” e “lo capisci perché ti dicono che ti vogliono bene”. Non ho capito.
    Sta di fatto,che non si è mai più fatto sentire. 🙁 sto malissimo.. E più sto in Inghilterra,penso “che c.... ci sto a fare qui?”

  7. 17
    Diego -

    ” emancipazione evolutiva” ? E’ l’osannato processo di liberazione sessuale in atto dal dopoguerra, esattamente.
    Non voglio arrivare da nessuna parte, sono i moderni piagnoni ad essere già arrivati… si, a sbattere il muso contro il muro di cemento dei liberi costumi, così tanto ambiti e propagandati per diventare “liberi e felici”. Ora perchè piangono?

  8. 18
    Sofia -

    Pandina sei stato con una delle tante merde umane sulla terra….tu sei stata adulta e responsabile! Non hai nulla da rimproverarti OK?
    Tutte caschiamo nella trappola dei bastardi! Tutte ci siamo cascate …..purtroppo è così!

  9. 19
    maria grazia -

    Diego, ma se questo fantastico “piccolo mondo antico” che tanto promuovi era così eccezionale, perchè è finito?..
    Domanda retorica, lo so. Ma finora rimasta IRRISOLTA da parte dei baldi maschi/maschilisti di questo forum 😉

  10. 20
    pandina93 -

    Diego con la tua saccenza mi ricordi tanto lui. Motivo per il quale sei così “indolenzito sull’amore.” motivo per il quale non mi interessa il tuo parere perché tu come tutte le persone “saccenti” purtroppo non avete altri punti di vista se non li vostro. 😉 comunque io chiedevo solo perché non mi rispondeva più dopo un mese e dopo una convivenza. Non volevo risposte complesse o che non c’entravano nulla sul argomento. Tipo “emancipazione evolutiva”,qui si dovrebbe parlare di emancipazione all’amore. Non del uomo in generale,che scusa il termine me ne frega ben poco. 🙂

Pagine: 1 2 3

Lascia un commento

Massimo 2 commenti per lettera alla volta

Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.


▸ Mostra regolamento
I commenti vengono pubblicati alle ore 10, 14, 18 e 22.
Leggi l'Informativa sulla Privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica ...) o eccessivamente ripetitivi nel contenuto. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie. Usa un solo nome e non andare "Fuori Tema", per temi non specifici utilizza la Chat.
Puoi inserire fino a 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
La modifica di un commento è possibile solo prima della pubblicazione e solo dallo stesso browser (da qualsiasi browser e dispositivo se hai fatto il Login).

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili