Salta i links e vai al contenuto

Tirchieria

  

Premetto che non sono una che butta i soldi dalla finestra infatti non lavorando non mi posso permettere di sperperare quel poco che ho. Detto questo mi ritengo molto generosa, sia nelle cose pratiche che moralmente. Se ho disponibilità non mi tiro indietro ad offrire qualcosa ad un’amica, a comprarle un pensiero ecc e questo lo faccio con tutti quelli a cui voglio bene. Insomma sono una persona altruista ed è per questo che non riesco a tollerare certi stili di vita. Non parlo di chi ha dei progetti (comprare casa, pagare il mutuo ecc ecc) ma di quelle persone che sono parsimoniose nel profondo e per questa loro condizione approfittano della buona fede altrui non aprendo mai il portafoglio ma aspettando che siano sempre gli altri a pagare. Parlo di quelle persone che mangiano cibo di scarsa qualità, che risparmiano sul riscaldamento d’inverno, che vanno in giro con una macchina che cade a pezzi, che non comprano un elettrodomestico finchè non lo vedono esplodere. Poi alla fine se si tratta di offrire un caffè o di pagarsi il proprio fanno finta di niente mentre gli altri pagano anche il loro. Poi magari risparmiano su cose fondamentali fino all’osso ma acquistano camice da 200 euro e a pranzo mangiano la pasta con un cucchiaio scarso di sugo. Scopri, dopo che hai pagato qualche conto di troppo, che il loro conto in banca invece è più che florido e che il loro problema è solo uno:la tirchieria. Una volta allontanai un uomo dalla mia vita perchè pur sapendo che nn lavoravo andava in bagno ogni volta che ci si trovava alla cassa ed io educatamente non mi tiravo indietro. Io non ho mai preteso che uscendo con uomo pagasse per me, non ho la brutta abitudine di uscire sempre senza soldi soprattutto se so che si andrà da qualche parte a bere o mangiare qualcosa. Ogni volta che esco la sera devo essere certa che se prendo qualcosa me lo posso permettere perchè mai potrei pretendere che gli altri pagassero anche il mio conto. Chiaramente dipende dal tipo di rapporto che si instaura ma di base mi comporto in questo modo. La vita è così breve che non capisco che senso ha risparmiare su tutto, privarsi di piccole gioie per cosa poi?Che fine fanno tutti quei soldi nel conto?A chi servono?Se una persona è tirchia ma con gli altri si comporta normalmente senza sfruttare le situazioni saranno affari suoi ma se invece sfrutta il prossimo allora perde la sua dignità. Purtroppo è pieno il mondo anche di questa persone, ovviamente c’è molto di peggio ma io ho imparato a mie spese che è meglio circondarsi di persone generose sia nel cuore che nei fatti.
Ciao a tutti. . . Silvia
P. S. il tipo di cui parlavo l’ho mollai per tante altre ragioni. . .

L'autore ha scritto 6 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Attualità - Riflessioni

7 commenti a

Tirchieria

  1. 1
    maxim_max -

    Ciao Luce2,

    non mi dici nulla di nuovo in quanto, queste tipologie di persone, non sono solo tirchie in fatto di denaro, ma pure a livello di sentimenti, non dico di sperperare a destra e a manca, questo nò, ma fare la “cresta” su delle inezie è incredibilmente assurdo.

    Maxim.

  2. 2
    Spectre -

    Mi unisco al tuo fastidio, anche se non lo sento così forte.
    Io odio i miei amici che sono capaci di bloccare completamente la cassa di un locale perché DEVONO mettersi a raccogliere i soldi lì di fronte al cassiere. Infatti, si finisce che io, o un altro che ha più buon senso, si allunghi il 50one per tagliare corto, pagare per tutti, liberare la cassa e passare al patetico conto della serva fuori dalla porta.

    Così come non sopporto quelli che sono capaci di perdere mezz’ore per far quadrare i conti comuni di una serata fino centesimo, quando hanno a che fare con persone che poi vedono regolarmente.
    E’ una forma mentale.

  3. 3
    celine -

    La tirchieria è un difetto per me intollerabile, una sorta di piaga dell’anima, che impedisce di aprirsi agli altri.

  4. 4
    luce -

    Ciao ragazzi,vedo che siete d’accordo con me..è cmq un difetto intollerabile come dice celine..

  5. 5
    indovinachisono?? -

    be io sn tirchio è ti dico che nn è una cosa bella
    c’ è nn è che sn proprio tirchio ma è che i soldi cerco di raccimolarli pero dp li metto nella cassaforte e ciao mi scordo di averli.
    nn so se è una cs positiva o negativa……
    bè direi la seconda…
    ciao

  6. 6
    Leilaluna -

    io ho il problema contrario.. sono una sottospecie di mani bucate.. il fatto è che devo pagarmi la macchina e sto mettendo da parte i soldi per comprarmi casa.. come posso diventare più tirchia?? dove posso apprendere tali e simili segrati (almeno in questo periodo).
    Premetto che non sono una tipa che si compra magliette di marca da 200 euro l’una..ma se vedo una cosa carina che mi piace me la compro e detesto fare delle rinunce.. vorrei avere più carattere.

  7. 7
    gennaro -

    i tirchi fondamentalmente sono semplicemente dei furbi che appoffitano della bontà delle persone che conoscono, ovviamente, ma una cosa è certa una volta scoperti diventano dei miserabili e vengono evitati. morale ‘tirchio/a è un asociale perchè mette i soldi davanti a qualsiasi cosa ciao a tutti bg 61
    gennaro

Lascia un commento

Max 2 commenti x volta ▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili