Salta i links e vai al contenuto

Strana fine di un amore

Lettere scritte dall'autore  

Salve a tutti! E’ la prima volta che scrivo in un forum, ma vi posso assicurare che ne ho proprio bisogno. Per spiegare la mia situazione parto dall’inizio, in modo tale che è tutto più chiaro. Sono stata con un ragazzo da tre anni, gli ultimi due anni sono stati una storia a distanza, lui a bergamo e io a napoli, ma fortunatamente riuscivamo a vederci tanto è vero che nell’ultimo periodo (precisamente da luglio 2007) ci vedevamo veramente spesso dato che ero solita raggiungerlo a bergamo e lui ha specificato più volte che non mi ha lasciato per la lontananza. Ma proprio a gennaio sono iniziati i primi problemi. Contentissimo lui che dovevo andarlo a trovare a fine gennaio tanto che nel momento in cui mi ha visto ha iniziato a trasformare la sua gioia in nervosismo perchè la mia visita li ostacolava il suo studio (dimenticandosi forse che proprio lui mi aveva prenotato il volo in quel periodo perchè voleva stare un pò con me) ; una sera ha iniziato a dirmi che non era più sicuro di quello che provava, tanto da chiedermi una pausa, e che io con tanta rabbia accettai. Il giorno successivo alla pausa mi dice che si era sbagliato e che non ne aveva più bisogno. I giorni seguono con alti e bassi anche perchè lui doveva studiare e io volevo stare con lui invece di guardare la tv. Comunque io me ne ritorno a napoli e nel momento che mi porta all’aereoporto mi dice che mi ama e che si è dispiaciuto di non avermi dedicato molto tempo. Giunta a Napoli dopo 5 giorni inizia di nuovo a dire che sta in crisi, (crisi capita dopo una mezzoretta che mi aveva accompagnato all’aereoporto). E da allora è iniziata una vera e propria tragedia. Mi lascia definitivamente il 10 febbraio. E da questo giorno comunque continuavamo a sentirci e non nascondo che o perchè io lo chiamavo oppure chiamava lui che più volta ha acceso speranze. La penultima speranza che ha acceso è stata all’inizio di marzo che mi dice che quando rientra a napoli per pasqua ha voglia di riprovarci. Nel frattempo io con mia sorella abbiamo un incidente con la macchina e le cose non si mettono molto bene per mia sorella e quindi questo mi porta a telefonarlo spesso anche per avere qualche parola di conforto (che adesso come ho potuto capire a lui non faceva piacere perchè diceva che si sentiva assillato ). Arriva pasqua e lui chiede di poter venire a trovare la mia famiglia in ospedale e io gli dico che non puo venire in quanto la mia famiglia non ha preso molto bene questo suo atteggiamento nei miei confronti e quindi se a lui faceva piacere potevamo prenderci un caffè. Ma lui a tale proposta risponde che se lui veniva all’ospedale era solo per la mia famiglia e che lui a me non ha niente da dirmi. Vengo a scoprire da una spia del fratello che lui è uscito con una ragazza che lavora con lui a bergamo e che la sera capita che si sentono. Incavolata chiedo spiegazioni in quanto noi dovevamo riprovarci a pasqua e soprattutto perchè è uscita con questa ragazza che già in passato era successo un pettegolezzo con questa e lui per domostrarmi che non gli interessava decise di fare le fedine e per di pù nei mesi successivi volle far conoscere la sua famiglia con la mia. A tale mie osservazioni lui risponde che lei vale un altra, non le piace, è stata giusto una sciocchezza di poco conto e che lui vuole stare un pò da solo per fare qualche esperienza e che poi prova un 50-50 nei miei confronti e solo il tempo può far capire se lui sente il bisogno di tornare da me. Dopo avermi detto ciò mi abbraccia per 2 volte e afferma che è molto confuso e ci diamo un timbro dicendo che non lo devo chiamare. Io accetto questo suo desiderio e non lo chiamo, quando all’improvviso ricevo una sua email dove mi chiede di mandargli tutti i giorni un messaggio tramite computer rispondendo a domande del tipo : come sto, cosa faccio, come sta mia sorella e se sto studiando. Io lo chiamo e gli spego che questa cosa non è possibile per il semplice fatto che se qualcuno vuole sapere queste cose compone il mio numero e me le domanda. Lui a questo afferma che preferisce sentirmi tramite email e che quando ha tempo mi chiamerà per sapere di mia sorella. A questo segue una telefonata di sua madre che gli dice ( a lui) cose che io gli avevo detto che non erano vere. All’improvviso mi vedo arrivare una telefonata di sua madre dove mi chiede scusa e perdono per quello che ha fatto e una email da parte del mio ex dove diceva che non si importava più niente di me, di rifarmi una vita, che non era una cosa momentanea ma definitiva e che non mi chiamava per dirmelo telefonicamente solo perchè non gli andava di sentire la mia voce. Fortunatamente riesco a parlare con lui e chiariamo, mi dice che crede a me, che parlerà con la mamma (con la quale lui non va proprio daccordo da sempre ) e nel momento in cui rispondo alla domanda su come sta mia sorella (non nascondo che nel raccontarglielo mi è uscita qualche lacrima) gli spiego che sembra che sta uscendo dal coma, lui fa un attimo di silenzio e mi dice che non lo devo chiamare più perchè lui vede che io mi sto affezionando di nuovo a lui e io dallo sgomento in quanto io non stavo parlano di noi ma gli stavo presentando una situazione in cui mia sorella 19 anni sta in sala di rianimazione da più di un mese, gli rispondo che non lo chiamo più e lui mi dice che cambierà scheda e io gli dico di fare quello che vuole. E da allora 5 aprile io non l’ho più sentito perchè non l’ho più chiamato e lui lo stesso nemmeno per sapere come sta mia sorella.
Grazie per avermi dato un pò di attenzione. Ciao

L'autore ha scritto 2 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore

9 commenti

  1. 1
    Fire -

    Unico consiglio….pensa solo a tua sorella, stai vicino a lei…Questo ragazzo non merita nulla!

  2. 2
    luce -

    Susami ma da quello ke scrivi m pare ke nn ti ami più,la solita persona ke s finge confusa x nn ammettere la realtà dei fatti.Pensa a tua sorella e lascia perdere questa storia,lascia perdere sul serio..e ke cambi pure scheda.. ma cosa sono queste minacce!!!Come al solito all’inizio sarà dura ma poi tutto passa e nn “usare tua sorella”x tentare un’avvicinamento tanto è inutile….in bocca al lupo!!!!

  3. 3
    rosy -

    ciao questa storia mi ha fatto tornare in dietro di qualche anno quando io nn riuscivo ad ammette a me stessa che la mia storia era finita,anche avendo tutti i motivi x farlo.credo che tu veramente gli vuoi bene ma lui no,mi dispiace.Credo anzi ne sono convinta che chi ama lo dimostra cn i fatti e lui a fatti ne ha combinate veramente di brutti,in un periodo cosi delicato x te nn si doveva comportare cosi,anche se nn ti amava piu’ ma ti voleva bene almeno ti sarebbe dovuto rimanere accanto anche magari essendo chiaro sul fatto che fra voi e’ finita.e’ brutto sentirselo dire ma ti PASSERA’,si ci vuole del tempo ma un giorno ti alzerai e nn sentira piu’ quel peso nel cuore ,quella tristezza che ti lascia insensibile anche a qualunque cosa bella ti possa capitare,ha me e’ successo!VIVITI LA TUA SOFFERENZA E PIANO PIANO NN NE SARAI PIU’ IMPRIGIONATA.Mi auguro tu asorella stia bene,in bocca al lupo….se hai bisogno di me scrivimi.I PESO DEI DOLORI DIVISI A META SI ALLEGGERISCONO……

  4. 4
    Isis -

    Che uscisse di gia con l altra e quindi era confuso?
    Non so ma mi puzza queso suo ti amo non ti amo…o faceva la scenetta non ti amo non mi interessa di te perchè lei era con lui…non so…non è molto chiaro..

  5. 5
    guerriero -

    ma è chiaro che se la faceva con un altra, come da copione

  6. 6
    Peter -

    Lo stronzo di turno, ha altre situazioni, lascia stare, fatti la tua vita che la strada è larga!!! Ciao

  7. 7
    Leilaluna -

    oltre alle solite cose che han detto tutti.. io do un consiglio!! MAI METTERE IN MEZZO LE FAMIGLIE!!

  8. 8
    ChiaraMente -

    Poh, lascia perdere sta gente che “se la fa con le mamme” e che “tira in ballo i fratelli e le sorelle”. e’ tutto fumo per nascondere quel famoso 50-50 nei tuoi confronti che poi se andiamo a vedere bene magari è anche un 33-33-33-1 a spartirsi fra tre ragazze diverse e quell’unico neurone che gli funziona in testa.

  9. 9
    claudia -

    che personaggio schifoso!! a questo di te sicuramente non gliene frega più niente,ma almeno un pò di sensibilità nei confronti di una persona in coma. io una persona così la dimentico in un’ora! orribile

Lascia un commento

(Massimo 2 commenti per lettera alla volta)

▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili