Salta i links e vai al contenuto

La mia storia con lei

Lettere scritte dall'autore  

Buonasera a tutti ragazzi ho letto i vostri commenti e le vostre opinioni. Ho avuto anche io una storia simile come tutti voi.. Sono stato lasciato dalla mia ex-ragazza tre mesi fa siamo stati insieme per 3 anni credetemi ragazzi che non riesco andare più avanti nella mia vita, alcune volte vado via con i miei amici, ma mi viene sempre in mente e sto male, tanto male.. non so’ dove più sbattere la testa!! Il motivo per cui mi ha lasciato sono i soliti.. Mi ha detto che non aveva più sentimenti verso di me, non provava più la sensazione che provava prima con me, non mi amava più come prima, è successo tutto all’ improvviso era stufa di me.. Eravamo una coppia speciale.. era davvero la mia vita, mi faceva sempre stare bene anche nelle brutte situazioni. eravamo davvero innamorati.
Non riesco ancora a credere che mi abbia lasciato davvero, non so più cosa fare ho fatto di tutto per riconquistarla, ma niente ho avuto solo delusioni e basta. Non ho mai pianto così tanto nella mia vita soprattutto per una ragazza.. I miei amici cercano di tirarmi su, ma non ci riesco, non riesco ad andare avanti mi sento perso.. mi manca troppo il suo sorriso, le smorfie e le cazzate che facevamo insieme, la sua voce soprattutto quando mi chiamava amore.. Mi manca tutto di lei.. Spesso ci sentiamo al telefono mi dice che ci tiene a me e che spesso ricorda quei bei momenti passati insieme, e soffre anche lei, gli dico di darmi una possibilità, ma lei mi dice che non c’è la fa è confusa.
Il fatto e che so che si sta frequentando con un altro, mi dice di non preoccuparmi che è solo un amico e basta, esce tutti i giorni con le amiche e và a divertirsi.. e io come uno scemo soffro e mi chiudo in casa.. so che si sta affezionando sempre più lui, una sera l’ho vista salire in macchina con lui, mi ha spaccato il cuore mi ha ferito tantissimo. Non so perché stia facendo così e pure mi dice che ci tiene ancora a me. La notte quando vado a dormire mi scrive la buonanotte e la mattina il buongiorno.. non so perché faccia così, alcuni dicono di lasciarla stare e che se davvero ti ama sarà lei a cercarti.. è un sacrificio che dovrò fare ma so che sarà dura. Non gli sto più martellando di messaggi, non la sto più chiamando e sto notando che più faccio così più e lei a cercarmi.. vorrei davvero riconquistarla di nuovo, ragazzi mi date qualche consiglio? non posso più vivere senza di lei.. Non voglio mollare, non voglio arrendermi.. anche se so che è finita..

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore

8 commenti

  1. 1
    simo -

    Sembra la fotocopia della mia situazione di 3 anni fà!E sulla base
    della mia esperienza personale che mi ha segnato abbastanza, e mi ha
    fatto crescere, ti consiglio di lasciarla perdere, di troncarci
    definitivamente, senza messaggi, senza niente di niente. Lei ora si
    sta divertendo e magari vede e vedrà tanti altri ragazzi. E’ molto
    probabile che se ci troncherai definitivamente sarà lei a tornare da
    te, poi a te la decisione:o tornarci insieme e rischiare che gli
    stessi problemi si ripresentino in futuro a distanza di qualche anno,
    o se lasciarla perdere e continuare sulla tua strada, divertirti e non
    pensarci più. Il dolore non andrà via prima di qualche annetto, anche
    se ti troverai un altra (il classico “chiodo scaccia chiodo”). Io ti
    consiglio la seconda ipotesi, secondo me le ex restano ex, senza ombra
    di dubbio. Io ho seguito la seconda e posso dirti che a distanza di
    anni, dopo che tutto l’amore è finito, posso ragionare razionalmente,
    e affermare che non era fatta per me, e che posso avere di meglio.
    Auguri

  2. 2
    gianfrys -

    non la cercare, altro che amico quello, per il momento vuole tenerti per paura sua di perderti classico comportamento dell’ essere umano. riprenditi che nella vita ci sono cose molto più gravi di queste e mai dare troppa importanza poi e idealizzare poi il tutto

  3. 3
    reve -

    Sai il consiglio che sì può dare è quello di lasciarla libera. Chi ama sà aspettare e chi ama realmente lascia libero. Scusa sè parlo così ma sai io nella mia vita ho avuto solo due storie e una di queste mi ha segnata particolarmente. Quando ho lasciato il mio ex mi ha portata all’esasperazione di come mi ha importunata, quando tu scrivi che lei esce mi sembra di ricordare lui! E’ normale che la parte lesa sei tu, perchè la scelta è la sua, per cui lei abbia più facilità nell’uscire e nell’essere eventualmente pronta a nuovi incontri, però c’è anche da dire che non è facile lasciare una persona credimi. Per assurdo avvolte è meglio essere lasciati. Per quanto riguarda la tua ex ragazza, all’inizio il fatto che ti stia a sentire è una logica di un comportamento umano, dovuto al fatto che è normale che lei trovi affetto e si dispiaccia per averti causato dolore, però non può nemmeno farsi male lei fingendo di provare dei sentimenti e restare con te. Se’ però dovesse continuare, potrebbe diventare possesso, cioè è una cosa che alcune donne manifestano, cioè il fatto che io non tiamo, ma devo comunque essere sempre per te la prima. Il consiglio che ti dò è di provare ad uscire anche in amicizia con una ragazza, e notare la sua reazione, sè è possesso o amore. Avvolte questi strattaggemi purtroppo funzionano, e fanno uscire il vero sentimento represso.
    In bocca a lupo!

  4. 4
    Gianmarco -

    Ciao…beh quando leggo queste righe e queste storie che ho provato anch’io sulla mia pelle,mi scorre un brivido e ne percepisco la sofferenza. Posso dirti con il cuore in mano che quando succedono queste cose e’ meglio vedere la tua lei “come qualcosa che non c’e’ piu’ “….fai come ” se fosse morta “,piangila come se fosse morta ed ovviamente quando qualcuno muore tu nn puoi chiamarlo ma soltanto pensarlo,soffrirci…soffrici come un cane ed un giorno,quando sara’,quando avrai smaltito il dolore e riuscirai a riaccettarti e ricominciare daccapo inizierai a guardare avanti e re-innamorarti anche se con mille dubbi in piu’,molto piu’ cauto,ma cmq succedera’( ti puoi frenare quanto vuoi ma prima o poi ci si cede di nuovo ai sentimenti)…guarda una cosa ho capito…e’ che quando le donne sono confuse (il 99% ha un altro) e seconda cosa e’ che piu’ le dai a vedere la tua sofferenza e piu’ se ne cullano dentro. Io credo che si faccia sentire con i messaggi e quant’altro solo per i sensi di colpa che prova…e’ solamente una questione egoistica di dispiacere e cerca di darti anziche’ una sofferenza come un colpo netto,a piccole ferite quotidiane (cosa che ritengo molto sadica). L’esempio che mi viene e’ quando si andava dal dentista da piccoli con il dente di latte che penzolava…io da giorni a cercare di toglierlo piano piano…un male cane…arrivavo dal mio dentista e tac,con un colpo netto,toglieva via il dolore…credo che devi solo convivere con il dolore…se un giorno si sara’ pentita ti richiamera’ (ne dubito) e forse e’ li che tu nn cederai…o cederai…ma ci penserei comunque bene perche’ chi ci ama realmente,non abbandona tanto facilmente la nave per farsi altre crociere e poi semmmai..se il vento e’ buono,ritornare dov’era prima. Un in bocca al lupo di cuore da uno che ha sofferto come un cane e che adesso gestisce molto meglio il dolore (ma non ancora la rabbia). Ciaaaaooo

  5. 5
    arturo -

    Ciao amico caro ! Smettila di SOffrire e inizia a vivere ! se sai che è finita inizia a domandarti se ne vale veramente la pena !!!!

    ciao

  6. 6
    Saretta 86 -

    Ciao, io sono nella tua situazione da 5 mesi e dopo 7 anni e mezzo di relazione, le cose sono precipitare improvvisamente prima di entrare nella nostra casa e dopo 2 mesi lui aveva un altra, che ovviamente c’era anche prima.
    Quello che ti posso dire e’ che non passera’ facilmente,io soffro ancora come il primo giorno,ma che non sentirla e non vederla rendera’ tutto piu’ facile, perche’ ogni volta che lei si fa sentire il dolore si rinnova e devi sempre ripartire dal via, c’e’ un percorso da fare giorno dopo giorno e mi spiace ma continuando a sentirla non inizierai mai questo percorso che gia e’ lungo e doloroso!!
    Io dopo 5 mesi ancora non sono uscita con nessun ragazzo, ma questa e’ una scelta personale, se ti viene la voglia fallo altrimenti resta con gli amici e con te stesso che devi leccarti le ferite e lo puoi fare solo tu, non credo molto al chiodo schiaccia chiodo, alle cose non puoi scappare….
    Se lei non capisce che lo deve fare per te e’ una persona egoista e in ogni caso dovrai essere tu a fare uno sforzo ancora piu’ grosso e evitarla, non rispondere ai mex e alle telefonate.
    La mia paura e’ che voglia tenerti li in caso ci ripensi e non puoi permettere a nessuno di farti una cosa del genere…
    Mi raccomando pensa a te, sei tu ora la cosa piu’ importante perche’ devi guarire!

  7. 7
    GUIDO -

    Ciao

    a me è capitata la stessa cosa. Hai un’unica chance comincia da subito
    a dimenticarla. Sparisci eliminala completamente dalla tua vita. Se ti
    ama ancora avrà la possibilità di capirlo e tornerà!! Scusa ma
    comunque non farti strane illusioni nel 99% dei casi ha un altro. Hai
    davanti te stesso il tuo dolore e la tua dignità ed è come ha detto
    saretta86 non sentirla e non vederla ti aiuterà. Diversamente puoi
    decidere di cadere nella patetica girandola di tentativi di qualsiasi
    tipo per recuperarla che peggioreranno solamente le cose
    infastidendola e rendendoti ridicolo agli occhi di lei e di te stesso.
    Tu sei fuori dalla sua vita perciò pensa a te stesso!!!

  8. 8
    Rossella -

    Dipende dal rapporto che c’era tra di voi. Una di queste sere mi è capitato di rivedere un vecchio film di Brass e devo ammettere che per certi aspetti l’ho trovato molto vicino alla mia sensibilità… mi piace la tensione che sviluppa nella coppia e la totale libertà che circonda il rapporto uomo-donna. Nessuno dei due ha potere sull’altro. Il bisogno di lui ma è un bisogno che è iscritto nella natura della donna, non è un bisogno fisico che si riconduce al suo istinto. In teoria potreste tornare insieme ma a quel punto ti dovresti chiedere cosa ti aspetti dall’amore… quando a lasciare è l’uomo, a mio giudizio, cambia tutto e tornare insieme è anche più facile! L’uomo non ha problemi a riconoscere l’amore, vive male la vita di coppia perché talvolta si sente inadeguato… non dico che farei i salti di gioia, questo no, però tenderei a dargli credito… non sarebbe l’uomo per me ma gli crederei.

Lascia un commento

Max 2 commenti x volta ▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili